Saponara e Regini, che futuro?

Saponara e Regini, che futuro?

Inizia la settimana più lunga degli ultimi anni, quella che ci porterà alla doppia finale promozione contro il Livorno. Inizia però con un leggero malumore, o comunque con dei pensieri su una situazione non chiara e che non sappiamo che tipo di piega possa prendere: ci riferiamo alla situazione

Commenta per primo!

Inizia la settimana più lunga degli ultimi anni, quella che ci porterà alla doppia finale promozione contro il Livorno. Inizia però con un leggero malumore, o comunque con dei pensieri su una situazione non chiara e che non sappiamo che tipo di piega possa prendere: ci riferiamo alla situazione dei due calciatori azzurri impegnati, parallelamente, con il ritiro dell’Under21.   Riccardo Saponara con la maglia dell'ItaliaCome noto, Saponara e Regini fanno parte del gruppo dei 27 calciatori pre-convocati dal selezionatore Mangia, per la disputa della fase finale dell’Eurooei U21 in Israele. Due giocatori che ormai da tempo (Saponara in particolare) fanno parte del gruppo ed hanno contribuito alla qualificazione. Purtroppo le date., del ritiro nazionale e dei playoff promozione, si sono cozzate, ed è successa una cosa abbastanza surreale. Surreale perchè già la passata settimana, nonostante i due siano stati regolarmente a disposizione dell’Empoli per le partite, hanno dovuto fare la spola tra Milanello (sede del ritiro della nazionale) ed Empoli. Ma ancor più surreale perchè ieri sera, intorno alle 23:15, i due hanno saputo di dover mettersi immediatamente in marcia per la Lombardia, ed in fretta e furia, hanno salutato tutti e sono partiti. Arrivati intorno alle 03:30, dopo aver giocato novanta minuti di match (meno male non sono andati all’antidoping).   Oggi, Lunedi 27, Saponara e Regini sono quindi nuovamente con il resto dei compagni della nazionale, e sono i primi a non sapere che tipo di futuro gli attenderà. Nella giornata odierna saranno dirmate dal tecnico Mangia le convocazioni definitive, ovvero la lista dei 23, che sarà consegnata all’Uefa e che vedrà, appunto, i giocatori che andranno in Isaraele. Fermo restando che il volo della nazionale è fissato per sabato 1 Giugno, ovvero il giorno prima della finale di ritorno, e la prima gara ufficiale il 5 di Giugno. Da dire che il programma di oggi (consultabile anche sul sito FIGC) prevede solamente la foto ufficiale.   Sicuramente in giornata dovrà emergere qualcosa di definitivo, e da quanto ci risulta, gli stessi giocatori dovrebbero avere un colloquio con Devis Mangia per poter capire assieme a lui quale possa essere la soluzione migliore da trovare. Va da se che, sia Vasco che Riccardo, avrebbero tutta la voglia di giocare con l’Empoli questo spicchio finale di stagione.   La nostra redazione, è in costante contatto con l’Ufficio Stampa della Nazionale Under21, e ringraziamo anche il Dott. Salerno ( Add. Stampa) per la piena disponibilità nel darci aggiornamenti sulla cosa, capendo lui per primo la situazione creatasi. Non appena ne sapremo di più, in altro articolo specifico, vi daremo conto del “destino” dei nostri due ragazzi, lasciano sempre  a dopo eventuali considerazioni.   Redazione PE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy