Un buon Empoli ferma la campionessa dell’ultima B: 3-3 a Carpineti

Un buon Empoli ferma la campionessa dell’ultima B: 3-3 a Carpineti

  SASSUOLO 3 EMPOLI 3 20′ Masucci; 37′ Zaza; 40′ Tavano; 52′ Rossini (A); 60′ Maccarone; 90′ Terranova (R)       SASSUOLO: Rosati; Terranova; Marzorati; Laverone; Kurtic; Magnanelli; Rossini; Laribi (24′ Bianchi;71′ Alhassan); Alexe (46′ Berardi) ; Zaza (77′ Gliozzi

Commenta per primo!

 

SASSUOLO 3
EMPOLI 3

20′ Masucci; 37′ Zaza; 40′ Tavano; 52′ Rossini (A); 60′ Maccarone; 90′ Terranova (R)       SASSUOLO: Rosati; Terranova; Marzorati; Laverone; Kurtic; Magnanelli; Rossini; Laribi (24′ Bianchi;71′ Alhassan); Alexe (46′ Berardi) ; Zaza (77′ Gliozzi); Masucci (61′ Gomes)   EMPOLI: Bassi (46′ Pelagotti); Laurini (69′ Mario Rui); Tonelli (82′ Konate); Rugani (75′ Gigliotti); Hysaj; Valdifiori (69′ Ronaldo); Moro (69′ Camillucci); Croce (46′ Signorelli); Verdi (57′ Pucciarelli); Tavano (73′ Shekiladze); Maccarone (61′ Mchedlidze).   ARBITRO: Sig. Rocchi di Firenze.  Assistenti: Meli/Tasso   Gli azzurri fermano l’ultima ragina del campionato di serie b al termine di una partita godibile e ricca e emozioni, nella quale la squadra di Sarri è stata capace di recuperare il doppio svantaggio che si era materializzato alla fine del primo tempo grazie a un monumentale Zaza. Gara ben giocata dell’Empoli che ha saputo esprimere buone cose sul piano della manovra, con il solito Valdifiori direttore d’orchestra e Moro e Corce eccellenti cursori sugli esterni. La squadra ha tratti ha sofferto le ripartenze dei neroverdi di casa con Magnanelli che con i suoi lanci metteva a malpartito il nostro pacchetto centrale, oltre alla difficoltà a bloccare le iniziative di Kurtic.  Squadra lodevole anche sul piano del carattere riuscendo a trovare la rete dell 1-2 60” dopo quella dello 0-2. Nella ripresa molti cambi ma la squadra non ne ha risentito, infatti è arrivato il gol del sorpasso grazie a big-mac. Nel seocnde tempo buoni spunti di Mchedlidze e la lucida regia di Ronaldo.E’ stata gara vera con un Sassuolo che non ci stava a perdere, e trovava il gol del pareggio in pieno recupero Konate in maniera ingenua stendeva Kurtic. Si e’giocato davanti a una buona cornice di pubblico, da segnalare alcuni spettatori illustri come Gigi Cagni indimenticato ex allenatore azzurro della stagione della coppa uefa.  Nonostante l’altezza (eravamo a 500 metri) il caldo che condizionava le due squadre. Ora il rompete le righe e pensiero rivolto alla Coppa Italia domenica 11 dove al castellani  affronteremo la vincente di SudTirol-Matera che si affronteranno domani alle 17.   LIVE MATCH 1° Tempo 2′ – Spunto di Croce sulla sinistra, palla in mezzo ma Verdi viene anticipato dal portiere. 5′ – Manovra avvolgente del Sassuolo con conclusione di Kurtic dal limite ben bloccata da Bassi. 6′ – Conclusione di Zaza con Bassi che in tuffo si supera e la devia in angolo. 7′ – Punizione per gli azzurri dai 25 metri va Valdifiori ma la conclusione è ribattuta. 10′ – Gara equilibrata anche se i neroverdi sono partiti con maggiore convinzione. 13′ – Colpo di testa di Zaza con cross dalla sinistra di Laribi. Palla fuori. 17′ – Prova Tavano dalla media distanza ma il tiro è ribattuta dalla difesa. 20′ – Sassuolo in gol con Masucci. Discesa di Kurtic sulla destra che mette in mezzo e di testa Masucci batte Bassi con la palla che colpisce il montante prima di entrare in rete. 23′ – Punizione di BigMac da 25metri deviata in angolo dal portiere. Poi niente dalla bandierina. 24′ – Cambio nel Sassuolo: Bianchi per Laribi. 27′ – Bella verticalizzazione di Moro per Verdi che di testa anticipa il difensore con palla che esce di un niente. Azzurri vicini al pari. 30′ – Discesa azzurra con Maccarone che però viene fermato al limite dell’area di rigore. 34′ – Lancio di Magnanelli che pesca Zaza, Rugani tagliato fuori, ma Bassi è bravissimo a deviare la conclusione dell’ex Ascoli. 37′ – Raddoppio del Sassuolo proprio con Zaza. Cross di Kurtic, raccoglie Zaza che da breve distanza di destro sfodera un gran tiro imparabile per Bassi. 40′ – Gol azzurro con Tavano. Maccarone ruba palla sulla trequarti, arrivato al limite d’area mette in mezzo all’altezza del disco del rigore dove Tavano di piatto non perdona mettendola all’angolino. Gol meritato non ci stava il doppio vantaggio. 43′ – Esce bene Bassi ad anticipare ancora lo scatenato Zaza che riceveva sempre da Zaza. 45′ – Finisce il primo tempo con i neroverdi avanti 2-1. Empoli che ha giocato abbastanza bene sotto il profilo della manovra subendo pero’ i lanci lunghi della squadra di Di Francescesco che lasciavo troppo soli alcuni elementi del Sassuolo.   2° Tempo 1′ – Si riparte con il cambio dei portieri nelle fila azzurre e con quello tra Signorelli e Croce. 4′ – Contropiede del Sassuolo con lancio in profondità verso Zaza che stoppa benissimo ma poi alza troppo la mira. 7′ – Pareggio azzurro grazie ad un autogol di Rossini che devia un cross teso di Maccarone. Rossini nel tentativo di anticipare Tavano batte il proprio portiere. 10′ – Cross di Signorelli da sinistra che attraversa l’area ma che finisce sul fondo. 12′ – Destro di Tavano da fuori area che esce di un niente. 15′ – GOOOOOOL azzurri avanti con BigMac. Tavano lo trova tra le linea, sguscia Maccarone che di destro la mette all’angolino per il sorpasso. 17′ – Pucciarelli si divora il poker da solo davanti al portiere servito da Tavano. Un destro debole parato dall’estremo difensore di casa. 19′ – Controllo di Zaza col sinistro, se la mette sul destro, calcia, e sfiora l’angolino alla destra di Pelegotti prendendosi gli applausi del pubblico presente. 22′ – Palo del Sassuolo preso da Zaza sugli sviluppi di una punizione dal limite calciata da Magnanelli. Poi arriva il tapin di un altro elemento neroverde che però era in offside. 25′ – Girandola di cambi che riepiloghiamo nel tabellino. 26′ – Camillucci impegna Rosati che deve deviare in angolo. Empoli davvero bene. 31′ – Occasione per il Sassuolo che sfiora il pari con Alhassan che va a colpo sicuro ma un nostro difensore respinge 35′ – Brutta entrata di Mario Rui su un emiliano e si agitano gli animi con Kurtic che si vuol far giustizia. Un Sassuolo che non ci sta a perdere. 36′ – Punizione per il Sassuolo dal limite: Magnanelli, alto. 38′ – Prova adesso a sfondare centralmente l’Empoli ma Pucciarelli viene fermato dalla difesa emiliana. 42′ – Angolo pericoloso del Sassuolo sul quale va Gliozzi ma Mario Rui libera la nostra area. 44′ – Adesso il Sassuolo prova a cercare il pari ma i ritmi sono nettamente bassi, caldo e stanchezza la fanno da padrone. 45′ – Rigore per il Sassuolo generosissimo. Fallo di Konate su Kurtic. 45′ – Terranova realizza il rigore spiazzando Pelagotti. 47′ – Punizione per gli azzurri dai 25metri: gran botta di Ronaldo che impegna Rosati. 48′ – Finita la gara 3-3. Buon Empoli che gioca meglio degli avversari e che avrebbe meritato la vittoria. Ma è calcio d’agosto e le cose buone da portare a casa sono altre.   Da Carpineti Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy