Come seguire domani, in diretta, il match degli azzurri

Come seguire domani, in diretta, il match degli azzurri

Domani, sabato 24 Novembre, tornano in campo gli azzurri e si mettono in moto tutti gli organi di informazione al seguito della squadra azzurra. Ecco come seguire in rigorosa diretta il match esterno contro la Juve Stabia.   In radio la gara potrà essere ascoltata sulla nuova frequenza di RADI

Commenta per primo!

Domani, sabato 24 Novembre, tornano in campo gli azzurri e si mettono in moto tutti gli organi di informazione al seguito della squadra azzurra. Ecco come seguire in rigorosa diretta il match esterno contro la Juve Stabia.   In radio la gara potrà essere ascoltata sulla nuova frequenza di RADIO BRUNO (radio ufficiale Empoli Fc) interamente dedicata alla squadra della nostra città. Sui 99,2fm a partire dalle 14,45 il collegamento con il Menti di Castellammare, e pregara con Mirco Volpi in regia, a seguire dalle 14.55 la radiocronaca affidata a Gabriele Guastella e Nico Raffi, con il racconto integrale dell’incontro della sedicesima giornata del campionato 2012/13.      L’incontro potrà essere seguito anche grazie allo streaming web, in stretta collaborazione con PianetaEmpoli.it. Per accedere basterà recarsi sulla homepage di www.pianetaempoli.it e cliccare sull’icona di RadioBruno, la stessa funzione è presente anche sul sito radiobrunotoscana.it.   PianetaEmpoli.it, seguirà in diretta live play by play l’incontro in forma testuale con l’accurato commento di Alessio Cocchi, il tutto rigorosamente dallo stadio campano.      Ovviamente l’incontro potrà essere seguito anche in TV, a pagamento su Sky (ricordiamo che la serie B non è inclusa nel pacchetto calcio) e sul canale dedicato della piattaforma televisiva della serie B. Tornando alla radio, potranno essere ascoltati i collegamenti dallo stadio biancorosso effettuati da RadioRai nel contesto di “Tutto il calcio minuto x minuto”.   Redazione PE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy