Sul milione di euro i costi per il restyling dello stadio

Sul milione di euro i costi per il restyling dello stadio

Spendere 1 milione e senza acquistare giocatori. E’ quello che successo, finora, all’Empoli. E l’esborso, ovviamente, non è relativo agli arrivi di Skorupski, Krunic e Dermaku, ma al… Carlo Castellani. Il campo. Già finora al capitolo uscite la voce decisamente più significativa riguarda

Commenta per primo!

imageSpendere 1 milione e senza acquistare giocatori. E’ quello che successo, finora, all’Empoli. E l’esborso, ovviamente, non è relativo agli arrivi di Skorupski, Krunic e Dermaku, ma al… Carlo Castellani. Il campo. Già finora al capitolo uscite la voce decisamente più significativa riguarda proprio lo stadio. Che, ormai è noto, già da fine campionato è interessato a un completo e complesso lavoro di rifacimento del campo, del terreno di gioco. Un intervento programmato da tempo, dopo quelli tampne avvenuto a stagione in corso a causa di un fungo, ma anche un intervento decisamente costoso. Quanto? La cifra dovrebbe aggirarsi attorno ai 350.000 euro ed è la parte più consistenza, ma non l’unica, del capitolo uscite. Occhio di falco.Un altro capitolo piuttosto considerevole, infatti, riguarda la nuova tecnologia che dal campionato di serie A 2015/2016 sarà inserita per i casi di gol fantasma. Si tratta dell’occhio di falco, ovvero delle telecamere poste in prossimità delle porte, e collegate a sensori, che dovranno “avvisare” il direttore di gara quando la palla oltrepassa la linea bianca. Tecnologia avanzata, per la precisione, e di fatto piuttosto costosa. Per coprire le due porte del Castellani, infatti, servono 260.000 euro. Luci e sicurezza. Infine c’è da aumentare la potenza dell’impianto di illuminazione, su richiesta della tv, con una spesa di 250.000 euro e aumenta anche il numero di telecamere di sicurezza su richiesta della forza dell’ordine, per una spesa di altri 80.000 euro. Paga l’Empoli. Tutte spese a carico dell’Empoli, da ridiscutere poi col Comune sulla convenzione dello stadio.   fonte: iltirreno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy