Terzino sinistro: il nome “nuovo” è quello di Gulan

Terzino sinistro: il nome “nuovo” è quello di Gulan

E’ Gulan l’ennesimo vecchio che ritorna.   Difatti nelle ore serali il nome del serbo ha cominciato a serpeggiare all’interno del ritiro azzurro. All’Empoli si sa manca come il pane un terzino sinistro e Vasco Regini, seppur una sua metà è già azzurra, ha nelle decisioni della Samp il

Commenta per primo!

E’ Gulan l’ennesimo vecchio che ritorna.   Difatti nelle ore serali il nome del serbo ha cominciato a serpeggiare all’interno del ritiro azzurro. All’Empoli si sa manca come il pane un terzino sinistro e Vasco Regini, seppur una sua metà è già azzurra, ha nelle decisioni della Samp il suo destino, ecco quindi che in una stagione dove si vuol far bene, cercando dei punti di riferimento, quello di Gulan potrebbe essere il nome giusto.   Il giocatore, di proprietà della Fiorentina, avrebbe manifestato  voglia di maggiore spazio che evidentemente in viola non riesce a trovare e da fonti a lui vicini si apprende che non disdegnerebbe un ritorno in azzurro, maglia che ha vestito con chiari e scuri nel campionato 2009/10 sotto la guida di mister Campilongo. La dirigenza azzurra non si sbilancia anche se fa capire che l’idea non sarebbe cosi blasfema soprattutto, come detto, se Regini tardasse il suo arrivo o addirittura non arrivasse.   L’Empoli, sempre per quel ruolo, avrebbe intensificato anche i contatti con il procuratore di Mora, anche se il giocatore potrebbe alla fine accordarsi con il Cesena, in serie A, nei prossimi giorni.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy