A Torino arriva il punto della continuità: 0-0 all’Olimpico

A Torino arriva il punto della continuità: 0-0 all’Olimpico

Finisce a reti bianche la sfida di Torino. Gara che non passerà certo alla storia per bellezza con tanti errori da ambo le parti. Un primo tempo di marca granata ma nella ripresa l’Empoli cresce e crea.

13 commenti
TORINO torino2

0

EMPOLI Efc-200x200-e1392018505431

0

 

TORINO (4-3-3): Hart; De Silvestri; Bovo; Castan; Molinaro (31′ Barreca); Acquah; Valdifiori; Obi (72′ Baselli); Falque (64′ Zappacosta); Boyè, Martinez.

A Disp: Padelli; Cucchietti; Rossettini; Benassi; Vives; Moretti; Lukic; Aramu; De Luca.

Allenatore: Sinisa Mihajlovic, in panchina Attilio Lombardo

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini; Bellusci; Costa (43′ Barba); Pasqual; Tello; Jose Mauri (55′ Diousse); Croce; Saponara (75′ Krunic); Pucciarelli; Gilardino.

A Disp: Pelagotti; Zambelli; Cosic; Dimarco; Buchel; Pereira; Maccarone; Mchedlidze; Marilungo.

Allenatore: Giovanni Martusciello

ARBITRO: Sig. Chiffi di Padova.  Assistenti: Alassio/Dobosz.  Di porta: Mazzoleni/Nasca

AMMONITI: 4′ Tello (E); 10′ Molinaro (T); 24′ Boye (T); 34′ Valdifiori (T); 40′ Bellusci (E); 76′ Diousse (E); 78′ Baselli (T)

 

La sostanza sicuramente conta più di tante altre cose ed oggi all’Olimpico di Torino l’Empoli prende un punto importante che oltre a dare continuità dopo la vittoria di lunedi scorso ci tiene in piena media punti/gare giocate per arrivare a quei 38 che servono. Gara bruttina, sia Empoli che Torino palesano alcune difficoltà soprattutto in fase di disimpegno anche se nella prima frazione ci vuole davvero un super Skorupski per tenere il punteggio incollato su quello di parità. Nella ripresa l’Empoli fa decisamente qualcosa in più, migliore lo sviluppo della manovra ed alcune conclusioni che magari non saranno state pericolosissime ma fanno preoccupare più di una volta lo stadio di casa. Purtroppo è davanti che si continua a faticare con gli uomini offensivi troppo distanti tra di loro che fanno si che anche i rifornimenti da dietro scarseggino. Decisamente buona invece la prova difensiva con un’altra grande partita di Bellusci anche se oggi vogliamo sottolineare la buona prestazione di Diousse entrato davvero bene. Mercoledi si torna in campo e saremo di fronte all’Inter in casa.

LIVE MATCH

1° Tempo

IMG_37221′ – Retropassaggio di Molinaro, Gilardino va in pressione ma Hart spazza.

3′ – Buona palla di Pucciarelli in profondità per Gilardino, esce Hart e la fa sua.

4′ – Ammonito Tello per fallo Boye.

5′ – Punizione per il Toro dai 30metri, Valdifiori la mette in mezzo, libera la nostra difesa.

6′ – Grande parata di Skorupski su tiro di Obi dal limite dell’area. Il polacco si è disteso sulla sua destra e con le dita l’ha messa in angolo. Liberiamo noi dalla bandierina.

7′ – Dalla distanza ci prova adesso Boye con palla nettamente sul fondo.

9′ – Giladino riceve spalle alla porta, non riesce a girarsi, la da a Croce che viene aggredita e perdiamo palla.

10′ – Ammonito Molinaro che scalcia Tello il quale, secondo il giocatore del Toro, andava fermato ed ammonito (sarebbe stato il secondo) per fallo di mano. Gesto stupido del difensore granata e giusto giallo.

11′ – Pucciarelli trova il primo angolo per noi. Battuto corto con Pasqual che trova un secondo corner. Calcia Pasqual, palla in area, fallo di Bellusci in attacco.

14′  – Gioco fermo da un paio di minuti, De Silvestri è a terra.

15′ – Toro momentaneamente in dieci.

16′ – Croce viene servito involontariamente da un avversario, parte centralmente ma viene affrontato da Obi e perde palla. Poteva essere gestita meglio.

18′ – Pasqual scodella in area una punizione da centrocampo, Gilardino è pero’ pescato in offside. De Silvestri è rientrato.

19′ – Laurini chiude Molinaro in agolo. Battuto l’angolo, palla a Bovo che calcia dai 20metri direttamente tra le braccia del nostro portiere.

21′ – Rimessa con le mani di Laurini, Gilardino fa da sponda per Tello che da dentro l’area calcia male con palla fuori senza pensieri per Hart.

22′ – Tello mette in area una palla respinta di mano da Molinaro, questo è rigore con rosso per il calciatore del Toro ma nessuno protesta.

24′ – Ammonito Boye per fallo in attacco su Laurini.

25′ – Laurini regala adesso angolo al Torino. Batte Falque, libera Bellusci.

27′ – Toro pericolosissimo. Falque va via a destra, palla dentro per Acquah che di testa da due passi la mette di poco fuori.

28′ – Sbaglia il rinvio Skorupski, parte Martinez che entra in area e tira in curva.

29′ – Cross di Pasqual da sinistra a cercare Gilarino, palla direttamente sul fondo.

31′ – Cambio forzato per il Torino: Barreca per Molinaro.

33′ – Parte sulla destra Obi, servizio perfetto per Boye che avrebbe un rigore in movimento ma per fortuna calcia con la forza di un pulcino e Skorupski non ha problemi.

34′ – Ammonito Valdifiori per comportamento scorretto.

35′ – Fallo su Gilardino e punizione per noi ai 25metri centrale. Calcia Pasqual ma la intercetta Valdifiori.

37′ – Falque da sinistra serve un rasoterra a Boye che calcia alle stelle.

FC Torino v Empoli FC - Serie A38′ – Tiro cross di Barreca da sinistra che si perde sul fondo.

40′ – Ammonito Bellusci per fallo su Falque

41′ – Ottima chiusura di Costa su Falque.

42′ – Arriva il quarto angolo per i padroni di casa.

43′ – Cambio forzato anche per l’Empoli: Barba per Costa.

44′ – Angolo battuto dal Toro, azione insistita, palla sui piedi di Valdifiori che di fatto passa palla a Skorupski.

47′ – Super Skorupski che respinge un tiro da due passi di Boye. Angolo.

48′ – Dall’angolo arriva un colpo di testa a lato di Martinez.

49′ – Bravo Barba a coprire su Falque e favorire cosi l’uscita del nostro portiere.

49′ – Finisce sullo 0-0 il primo tempo. Gara condizionata da diversi errori da ambo le parti con il Torino che si è pero’ reso pero’ più pericoloso.

2° Tempo

toremp22′ – Cross di Croce da sinistra, deviazione e terzo angolo. Batte Pasqual, respinge la difesa di casa.

4′ – Saponara dentro per Pucciarelli ma l’appoggio è troppo forte e recupera la sfera Hart.

6′ – Saponara mette una gran palla a Gilardino che puo’ battere a colpo sicuro ma non arriva sulla palla. Azione molto pericolosa de nostri.

9′ – Cross di Pasqual da sinistra, blocca il portiere.

10′ – Cambio per gli azzurri: Diousse per Jose Mauri.

13′ – Gioco frammentato a centrocampo.

15′ – Si fatica a vedere gioco in questa fase con falli continui da una parte e dall’altra.

16′ – Saponara viene ribattuto dalla difesa granata al limite dell’area dopo una bella cavalcata.

17′ – Tiro telefonato e debole di Saponara dal limite che viene facilmente bloccato da Hart.

18′ – Gilardino entra in area, resiste ad un carica, cade, riesce a comunque a tirare ma la palla è intercettata dal portiere ed un difensore granata.

19′ – Cambio nel Torino: Zappacosta per Falque.

21′ – Ancora Saponara al tiro dal limite ma la sfera parte debolmente e viene bloccata dal portiere granata.

22′ – Botta di Laurini sul primo palo respinto con i pugni dal portiere Hart.

23′ – Tello conquista il quarto angolo azzurro. Batte Pasqual, la toglie Hart.

26′ – Conclusione di Laurini dal vertice destro dell’area: palla fuori.

27′ – Ultimo cambio per Lombardo: Baselli per Obi.

28′ – Laurini la mette dentro rasoterra da destra ma una maglia granata allontana la sfera.

29′ – Hart esce su Pucciarelli anticipando di un soffio “El Ninho”.

30′ – Ultimo cambio per Martusciello: Krunic per Saponara.

31′ – Ammonito Diousse per fallo su Acquah.

32′ – Arriva il sesto angolo per il Toro. Batte Valdifiori, palla fuori, botta di Bovo, deviazione ancora angolo.

33′ – Batte ancora Valdifiori, libera Tello.

33′ – Ammonito Baselli per fallo su Krunic.

IMG_371035′ – Bravo Barba a scivolare davanti a Martinez e chiudere una potenziale azione pericolosa.

37′ – Pucciarelli sbaglia completamente la misura per un appoggio a Gilardino.

38′ – Fallo netto su Gilardino non ravvisato.

40′ – Pasqual anticipa di testa Boye ed è ottavo angolo per il Toro. Batte Valdifiori, palla a Bovo che prende la mira e tira, per fortuna, in curva.

43′ – Ottimo Bellusci a chiudere su Baselli che era entrato in area.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

46′ – Angolo per l’Empoli che chiude in avanti. Batte Pasqual direttamente sul fondo.

48′ – Game Over a Torino con l’Empoli che si prende un punto che da continuità dopo la vittoria con il Crotone. Gara con più scuri che chiari con la difesa che è il reparto che esce a pieni voti.

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio - 4 mesi fa

    Buon pareggio esterno ma…io questa squadra un la riconosco più: Negli anni s’è sempre giocato a un tocco…massimo due. E ora (specie nel mezzo) si porta troppo palla e si fanno tanti lanci lunghi a casaccio. Se poi l’uomo che dovrebbe farci fare la differenza e il salto qualitativo è in queste condizioni….
    Io un lo so icchè è successo a Ricky da febbraio a questa parte. Ma è l’ombra del giocatore che conosciamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ubi - 4 mesi fa

    Bene il punto, Diousse troppe palle perse a centrocampo, Sapo e famolo riposare, magari gioca quando sta meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mork - 4 mesi fa

      Ma non scherziamo….il Sapo pur non giocando al massimo è sempre l’unico che puo’ accendere la partita,peccato che Gilardino ha bucato il pallone e poi soprattutto nel primo tempo nessuno dei compagni l’ha mai cercato…..Quanto a Dioussè a perso un pallone che poteva anche costarci un azione pericolosa da parte dei nostri avversari,per quel vizio di disfarsi del pallone con leggero ritardo…..ma ne ha perso uno di palloni e ne ha recuperati invece parecchi,giocando alla fine una partita davvero sopra le righe…..se poi si vuol continuare con la solita manfrina nei confronti di 3 o 4 giocatori azzurri,non posso certo impedirlo io,ma davvero un po’ di obiettività non sarebbe male averla…..La squadra è ancora un po’ scollata,ma il tempo piano piano ci darà ancora una volta ragione….intanto oggi non abbiamo preso goal,intanto abbiamo fatto punti in due partite consecutive,intanto abbiamo 4 punti e siamo in perfetta media salvezza,intanto non siamo più ultimi ma alla pari con diverse squadre e anche se naturalmente dopo 4 giornate viene solo da sorridere sulla cosa….saremmo anche salvi….non è poco no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mork - 4 mesi fa

    Bè quando giocava nel Milan,Gilardino ci fece goal,se non sbaglio al 45′ del primo tempo,facendo goals su un passaggio simile a quello che oggi gli ha fatto Saponara….si vede che ha qualche annetto in più….Comunque un buon punto,ma la squadra deve crescere parecchio sul piano del gioco ed è normale visto che gli innesti nuovi non sono stati certo pochi,ma tutto sommato un ottimo secondo tempo in cui le occasioni più grosse le abbiamo avute noi con Gilardino.Uno sbaglio a testa nei disimpegni che a volte ti costano cari,ma alla fine la prestazione di Barba e di Dioussè è stata ottima e conferma la mia teoria….se giochi riesci a trovare motivazioni e condizione(Barba)se ho un anno in più di esperienza perchè non dovrei alla mia età giocare ancora meglio dell’anno scorso?(Dioussè)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Karl - 4 mesi fa

    Il pareggio in trasferta e’ un ottimo risultato. Quindi bicchiere mezzo pieno.
    Nel primo tempo, pur tenendo in mano il pallino del gioco a tratti(tranne l’ultimo quarto d’ora, dove ci hanno messo alle corde), siamo stati inesistenti in fase offensiva e abbiamo rischiato in almeno 3 situazioni, per ritardi di copertura da centrocampo.
    Nel secondo tempo non ho paura di dire che, a parte i soliti ultimi 10 minuti, abbiamo quasi dominato, anche qui creando poco, ma comunque qualcosa(Gilardino ha un gol mangiato sulla coscienza).
    Bene tutta la difesa, Croce, Tello. Molto positivo Diousse da quando e’ entrato. Male Saponara (sul giornale parlavano di un interesse del Torino a gennaio per 8 mln. Se va avanti cosi’ neanche 5 ce ne danno).
    Come detto, IL problema e’ la scarsa pericolosita’ offensiva. Saponara non crea piu’ niente, nessuno azzarda mai il tiro da fuori. C’e’ stata un’azione nel secondo tempo in cui Diousse e Tello, soli a limite dell’area, invece di provare a tirare se la sono passata 2-3 volte fino a perderla. Tello da questo di vista fosse un po’ piu’ spregiudicato sarebbe davvero un ottimo elemento.
    Come detto, il risultato e’ comunque buono e fa classifica. Bisogna nettamente migliorare davanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonio - Cannoli Azzurri - 4 mesi fa

    un po’ di cattiveria in più si poteva anche vincere e un attaccante qualunque al posto di Gilardino che bidone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. verità - 4 mesi fa

    mi dispiace ma vi state sbagliando, Martusciello deve provare il razzino, si vede che è indietro di preparazione, parlo mauri, però io ho visto una partita gagliarda, impegno c’è stato, loro dovevano vincere a tutti i costi, nel primo tempo le occasioni gli sono arrivate, però mauri non torna mai a difendere a differenza di diousse, che se fosse meno ingenuo, sarebbe lui il titolare inamovibile. Dovevamo lottare e l’abbiamo fatto, abbiamo preso un punto in un campo difficile e non tutti faranno punti. Inoltre anche per Gilardino si doveva fare un pò di staffetta con Maccarone e si è fatta, non è la stessa cosa e si è visto, addirittura il secondo tempo lo abbiamo dominato e poteva rrivare anche il goal propio ai piedi di gilardino che saponaro l’aveva messa facile da mettere dentro, e altra occasione da solo, io posso avere visto un primo tempo non tanto belleo, ma abbiamo retto, il secondo sicuramente a nostro favore, quindi risutato giusto e portiamo a casa un punto meritato e importante, A LARGO I GUFI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lupoalberto - 4 mesi fa

      a capi i che tu dici!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mork - 4 mesi fa

    Il bel gioco latita davvero….credo sia il caso di inserire da subito Krunic e Buchel,per dare più fisicità ad un centrocampo troppo leggero…ma non è da ora che lo dico….su certi campi bisogna essere più fisici….e i 3 del primo tempo non lo possono essere davvero!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riccardo - 4 mesi fa

      Concordo, anche a me il centrocampo mi sembra leggerino e troppo in balia dell’agonismo granata. Ma Pucciarelli gioca?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. S' Ostina - 4 mesi fa

    Siamo di una pochezza tecnica sconcertante…neanche un tiro in porta…neanche lo straccio di un azione…e contro una squadra appena discreta come il Torino…poi mi sembra anche che ci sia tanta stanchezza mentale in qualche vecchio che cammina per il campo per onor di firma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riccardo - 4 mesi fa

      si bravo, perchè il Torino gioca da Barcellona? … ma fammi il piacere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. lupoalberto - 4 mesi fa

      o s’ostina un sparà cazzate ..ma te l’hai presente l’organico del Torino?…..poi se giocano male o anche peggio di noi …e un’altro discorso … ma noi siamo l’empoli 18/19esima squadra della serie .A … e dobbiamo solo salvarci!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy