Toto-Allenatore | Lunedi l’incontro con Giampaolo.

Toto-Allenatore | Lunedi l’incontro con Giampaolo.

“Non faremo casting, una volta individuato l’identikit chiameremo chi riterremo la persona giusta”. Questo quanto detto da Marcello Carli a chi gli chiedeva informazioni su vari nomi che in questi giorni sono usciti accostati alla panchina azzurra. Le idee sono molto chiare e lo ha fatto intendere a

Commenta per primo!

marco-giampaolo-268788_tnNon faremo casting, una volta individuato l’identikit chiameremo chi riterremo la persona giusta“. Questo quanto detto da Marcello Carli a chi gli chiedeva informazioni su vari nomi che in questi giorni sono usciti accostati alla panchina azzurra. Le idee sono molto chiare e lo ha fatto intendere anche il Presidente Corsi, giovedi, nel corso di PEnAlty. E come detto la società si prenderà al massimo due giorno e convocherà, sempre al massimo, due allenatori. Se il primo colloquio, con colui che va considerato in pole position, darà gli esiti sperati, in teoria si potrebbe anche chiudere.   Lunedi ad Empoli dovrebbe comparire Marco Giampaolo. Sarà lui infatti il primo con cui la società discuterà del progetto che dal prossimo anno vedrà appunto un nuovo tecnico alla guida. Giampaolo è sotto contratto con la Cremonese e quindi anche lui dovrà poi eventualmente, fosse il prescelto, fare i suoi passi con il club grigiorosso, dando le dimissioni e pagando anche una penale per non aver rispettato i termini di accordo con il club lombardo. Crediamo però che questo atto economico non freni sicuramente la voglia di un allenatore ambizioso come lui di tornare a misurarsi con il massimo campionato di calcio. Anzi possiamo dire che da parte di Giampaolo c’è già il suo si all’avventura empolese confermato a persone a lui vicine che ce lo hanno confermato.   Top secret per adesso luogo ed orario dell’incontro, ma immaginiamo che sarà una lunga chiacchierata dove la società azzurra metterà ben in tavola le proprie carte, perchè mai come in questo caso è l’allenatore che deve sposare le idee e le direttive. Di Giampaolo abbiamo già detto abbastanza, possiamo solo riconfermare che (nonostante la parentesi di domenica scorsa quando sembrava vicino a non voler lasciare Cremona) è lui al momento il candidato numero uno alla successione di Maurizio Sarri, potremmo addirittura sbilanciarci nel dire che sarà lui l’allenatore.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy