TotoAllenatore: Aglietti più lontano…si guarda anche a volti nuovi

TotoAllenatore: Aglietti più lontano…si guarda anche a volti nuovi

La lunga chiacchierata fatta ieri con il Presidente Corsi, aveva ovviamente argomentazioni diverse e molto importanti da affrontare, ma il capitolo allenatore 2012/13 è stata comunque toccato. E la conferma, che la prima scelta della società, avallata anche da un colloquio fatto dall’ormai

Commenta per primo!

La lunga chiacchierata fatta ieri con il Presidente Corsi, aveva ovviamente argomentazioni diverse e molto importanti da affrontare, ma il capitolo allenatore 2012/13 è stata comunque toccato. E la conferma, che la prima scelta della società, avallata anche da un colloquio fatto dall’ormai ex Vitale, è quella di Alfredo Aglietti.   Come abbiamo avuto modo di dire in altro articolo, la palla è totalmente in mano al tecnico di San Giovanni Valdarno, che in questi giorni si sta godendo alcuni giorni di riposo con la famiglia in Sicilia. Nelle prime giornate della prossima settimana, Aglietti, si dovrà comunque pronunciare, con un si o con un no, ch a quel punto chiuderebbe definitivamente il discorso aprendo nuovi scenari verso altri tecnici per la guida nella prossima stagione.   Il problema, o meglio, i nodi da sciogliere sono due, e li diciamo per ordine di importanza: L’ingaggio e la programmazione per la prossima stagione. In ogni caso, almeno sotto la continuata gestione Corsi, ci dovrà essere un ridimensionamento degli ingaggi, anche quello del tecnico, che dovrebbe quindi rinunciare, scegliendo Empoli, ad alcune decine di migliaia di euro. Scelta, e lo diciamo con tranquillità, che ovviamente porterebbe a riflettere chiunque si trovasse nella sua posizione. Poi ovviamente è anche comprensibile che l’emergente tecnico voglia crescere in un ideale percorso, e la stagione che doveva essere lo poteva sicuramente fare, la stagione per come poi è andata si è rivelata in una sorta di stop, anche se alla fine, come ha messo lo stesso Agliettti, l’aver raggiunto la salvezza è stata per lui una grande vittoria professionale. Ed alcuni club si stanno iniziando a muovere, club che potrebbero dare a mister Alfredo, una squadra più competitiva degli azzurri.   Da qui, poi mai dire mai, la sensazione che il rapporto tra Aglietti e l’Empoli sia destinato ad una fumata nera, con le parti che si daranno la mano e prenderanno strade diverse.   Ci si guarda intorno, ed i nomi sono quelli, con Buso e Gautieri avanti a tutti, un Di Francesco adesso più indietro proprio per gli stessi motivi che potrebbero portare Aglietti e non rinnovare. Ma si guarda anche a volti nuovi, a personaggi che abbiano spiccate doti nel lavoro con i giovani, cosi come fu per la scelta di Aglietti due anni fa.   Il nome nuovo, lo apprendiamo anche dalle pagine de “Il Tirreno” è l’attuale tecnico della Primavera della Juventus, Marco Baroni. Baroni da molti viene indicato come uno di quelli che potranno far molto bene, per lui hanno speso parole importanti tutti i vertici bianconeri, ed il tecnico nato a Firenze nel 1963, potrebbe, qualora ce ne sia la possibilità, accettare di buon grado il salto nei professionisti, in un club che conosce bene avendolo anche affrontato svariate volte a livello di settore giovanile.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy