In tre su Cesaretti

In tre su Cesaretti

Il prossimo potrebbe essere l’ultimo fine settimana per Christian Cesaretti ad Empoli, almeno per la stagione corrente.   Il giocatore è da tempo nella lista dei partenti, in cerca di una squadra che gli possa garantire maggiore continua e soprattutto maggiori stimoli, visto che ad Empoli

Commenta per primo!

Il prossimo potrebbe essere l’ultimo fine settimana per Christian Cesaretti ad Empoli, almeno per la stagione corrente.   Il giocatore è da tempo nella lista dei partenti, in cerca di una squadra che gli possa garantire maggiore continua e soprattutto maggiori stimoli, visto che ad Empoli ormai, anche se non vogliamo parlare di rottura, il discorso è chiuso, dimostrato anche dal fatto che ormai da diverso tempo il giocatore non viene più convocato per le gare di campionato, quando invece, ad inizio stagione (complice certo anche la prolungata assenza di Coralli) era sempre tra i papabili titolari.   Dicevamo che a breve quindi Cesaretti dovrebbe riuscire a trovare una sistemazione che assieme alla società ed al suo procuratore sta cercando, ricordando che su di lui c’è stato un pressing importante del Taranto, soluzione poi scartata dallo stesso giocatore.   Tre società della Lega Pro sono sulle tracce del giocatore e si tratta dell’ambizioso Spezia, del Latina e del Lanciano. I Liguri potrebbero essere la soluzione più affascinante, c’è però da capire che tipo di investimento sportivo voglia fare la squadra di Vannucchi & C., di certo sia in nerazzurro che in Abruzzo, l’attaccante lucchese potrebbe essere maggiormente protagonista.   C’è poi una quarta porta, quella che sicuramente gradirebbe maggiormente il giocatore, ovvero il Frosinone, ma li dovrebbero andare in porto alcuni incastri particolari per far si che ci possa essere il ritorno in Ciociaria. Uno degli incastri potrebbe essere Bottone che (come spieghiamo in altro articolo) che è tornato di moda nelle teste dei dirigenti azzurri.   Oggi Vitale e Carli sono a Milano con diverse cose appuntate in agenda, tra cui anche la soluzione migliore per Cesaretti.   M. dL.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy