TV | Mister Martusciello nel post con il Chievo

TV | Mister Martusciello nel post con il Chievo

A caldo la voce dell’allenatore azzurro dopo il secondo 0-0 consecutivo

26 commenti

Nel post gara di Empoli-Chievo abbiamo intervistato il nostro mister, Martusciello, per il classico commento a fine match.

Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli. Il contributo è fruibile in HD.

26 commenti

26 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ste - 1 mese fa

    Allora, mi sono documentato, il record di minor gol in serie A a 20 squadre è 24 raggiunto sia dal Treviso che dal Cesena. Ora se siamo alla 9 giornata su 38 con 2 golf fatti credo siamo lanciatissimi verso il record e anche di parecchio; la proporzione la sa fare anche un bambino di 5 anni.

    Il record di minor punti è invece di 21, su questo sto tranquillo ma non perchè son sicuro ne facciamo di più quanto perchè contestualmente il crotone ne farà meno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. carloristori - 1 mese fa

    Per me Martusciello ha detto tutte cose giuste: il Chievo era superiore, ma quando sono rimasti in dieci, la squadra, a differenza di Genova, ha tentato di vincere. E, a differenza di domenica scorsa, ha cercato in tutti i modi di girare intorno all’argomento Saponara, che nella partita di ieri è stato proprio determinante per non creare quasi nulla! Purtroppo l’Empoli, se non ritrova Riccardo, le occasioni le ha solo su calci piazzati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nicola Ciari - 1 mese fa

    . …non mi è simpatico…ma proporrei Mandolini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Riccardo - 1 mese fa

    L’ambiente è già dimesso, già ci stiamo psicologicamente proiettando alla B, da i giocatori che vedo rassegnati, la Maratona che viene allo stadio perché ormai ha pagato, lo speaker che non farebbe divertire nemmeno dei bambini a un compleanno! !!! Per non parlare della guida tecnica imbarazzante. .. Sempre ad insistere con la linea difensiva! !!! Speriamo di prenderne uno ballino tra Napoli e Roma, così i cervelloni della coppia C & C inizia a spendere per gente che vale davvero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. lupoalberto - 1 mese fa

    oh Martuscello!!!!! …ma a Coverciano te lo hanno insegnato che nel calcio vince chi la mette dentro? …e che x metterla dentro bisogna tirare?…dammi retta …. mettiti la tuta come il tuo maestro ..sii più umile e sopratutto più onesto e sincero e non prenderci per il C…o sia te che il DS Carlei ..ne tanto meno il tuo Presidente …perchè se continuate a farci passare x fessi …poi la gente e si Incazza anche nella tranquilla empoli!!!!…..Tutto Bene una Mi…ia!!!e son 9 partite che un si vede un tiro in porta ne un’azione degna di tale nome …confusione gran confusione in campo e nelle idee ( tue!) che a tre quarti di campionato ancora e un tu hai un’idea di squadra ” tipo” ..va bè tenè tutti sulla corda! ….ma a me mi sa tanto di confusione che anche chi va in campo non sa bene cosa deve fare …e pensare che il tuo ” Maestro” ci metteva mesi per far giocare un nuovo arrivato ..perchè non si integrava ….ma già! …lui un gioco lo aveva il tuo e un rabbroccio …siii onesto…. dimettiti …e farai un figurone ….magari fra qualche anno quando avrai imparato a fare l’allenatore l’empoli un’altra possibilità te la darà di nuovo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. tifoso azzurro - 1 mese fa

    Sinceramente mi sembra che siamo messi malissimo, sicuramente la qualità dei giocatori è peggiorata, rispetto allo scorso anno, ma mi sembra manchi anche il gioco. Se va bene così ci aspetta una retrocessione senza una vera lotta. In questa stagione l’Empoli rischia seriamente di disperdere buona parte del credito che si era meritato presso il pubblico. Martusciello dice che va bene, sarà un modo per dare fiducia alla squadra ma è il contrario della verità, se va bene così vuol dire che va bene una retrocessione rovinosa, senza gol e senza gioco. La società sarà contenta ( non si capisce perché ) ma i tifosi hanno il diritto di pensarla diversamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Raffaele Monti - 1 mese fa

    Grande lavoro di Mister Martusciello a livello psicologico sull’intera rosa in un momento in cui non va ASSOLUTAMENTE per il verso giusto sotto porta. E’ difficilissimo saper tenere sereni 25 calciatori che attraversano un momento NO,mentre è facilissimo scrivere su Facebook,criticare,e addirittura improvvisarsi Allenatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. empolirules - 1 mese fa

    un altro record raggiunto,quello dell Livorno che alla stessa giornata aveva il peggior attacco della serie A qualche anno fa,se tutto è andato benissimo io nno metto certo bocca, sperando che sarri sia clemente mercoledì e che pescara crotone e palermo continuino a giocare per noi,spero anche che qualche schema in attacco il Maestro ne faccia dono a o’ bellu guaglione perché se la stà battendo con Baldini (Daniele) a livello di risultati (di gioco no,molto meglio il pelato,si prese una ripassata a siena ma per colpa di Bucci in porta che ci lascò in 10,ma con la lazio facemmo un gran bel 2-2)io era dai tempi di gustinetti (o aglietti-carboni in tempio più recenti)che non vedevo un nulla di gioco così espresso…..ma vabbè, contento te mister……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Alberto Ballerini - 1 mese fa

    Che la “stampa” e in particolare Alessio Cocchi dicano quelli che la societa vuole che dicano mi sembra un po grossa. Pou fate voi ……. se Laurini si fa male ogni 3 per 2 penso sia incazzato piu di una scimmia e non abbia tanta voglia di stare a fare tanti saluti. Manuel probabilmente (come tutti ) sa che sta deludendo e se lo conosco un pochino credo sia arrabbiato con se stesso. Salutera la prossima volta. Non credo questi siano i problemi dello spogliatoio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ongang - 1 mese fa

    Io dico solo che in campo ci entrano i giocatori e non il mister. Gli errori più grossi più che di formazione o di tatticismi sono nei semplici passaggi ne sbagliamo 35 a partita come media ma non lanci lunghi ma passaggi scandalosi. Si fanno passaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ongang - 1 mese fa

      Si fanno passaggi ridicoli in area nostra nella difficoltà e quando è ora di tirare non si tira in porta. Quello che è sbagliato è dire che tutto è positivo. No tutto no.. il gioco non è il massimo. Si lotta per non retrocedere ma sembra di non lottare nemmeno..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Claudio Cavaleri - 1 mese fa

    Io lo difenderò sempre: E’ il nostro allenatore. Non è stupido, lo sà benissimo cosa non và. Ma deve difendere il gruppo. Ha scelto di fare così ed io, fino a che si rimane in lotta con Palermo Pescara e Crotone ho il dovere di sostenerlo e di fidarmi di lui….
    Però anche i tifosi non lo sono, stupidi: Con la Juve Saponara non ha fatto il torello con le riserve, oggi Laurini (imprecando giustamente per la sfortuna) se ne va direttamente negli spogliatoi dopo aver fracassato la panchina e Pucciarelli fugge dentro senza salutare la Maratona. Tutto bene un va, nello spogliatoio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. claudio - 1 mese fa

    Io lo difenderò sempre: E’ il nostro allenatore. Non è stupido, lo sà benissimo cosa non và. Ma deve difendere il gruppo. Ha scelto di fare così ed io, fino a che si rimane in lotta con Palermo Pescara e Crotone ho il dovere di sostenerlo e di fidarmi di lui….
    Però anche i tifosi non lo sono, stupidi: Con la Juve Saponara non ha fatto il torello con le riserve, oggi Laurini (imprecando giustamente per la sfortuna) se ne va direttamente negli spogliatoi dopo aver fracassato la panchina e Pucciarelli fugge dentro senza salutare la Maratona. Tutto bene un va, nello spogliatoio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Tommy - 1 mese fa

    Grazie per queste parole rassicuranti Giovanni. Peccato che poi ci sono i numeri che parlano. Non entro nelle valutazioni tecniche perché c’è già il campo che dà i suoi giudizi impietosi, ma andare avanti con qurste dichiarazini significa mentire, questa è mancanza di rispetto, questa è arroganza che non è soltanto sbagliata ma è soprattutto inadeguata a te come personaggio, non te la puoi proprio permettere. Impara dal tuo mentore,all’arroganza ci si arriva per gradi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Mork - 1 mese fa

    “Tutto positivo”????? Se un allenatore fa una dichiarazione simile dopo una partita come quella giocata oggi,un presidente serio lo manda a spigare. “Noi bisogna levarsi di dosso tutta quella etichetta che si passa attraverso il bel gioco”????? Non c’è dubbio che con un allenatore simile questa etichetta ce la siamo tolta gia da un bel pezzo.”Mi è piaciuto questo,mi è piaciuto quello”??????….Sig.Martusciello….ma che film ha visto…..questa era una partita che si doveva provare a vincere e in 11 contro 11 abbiamo fatto un tiro in porta con Krunic solo nel secondo tempo.Fossi stato al posto di Sorrentino dopo il primo tempo rimanevo imbattuto anch’io….anche seduto su una seggiola.”Devo cercare di migliorare in settimana quegli aspetti che non vanno questo è il mio compito”?????…E lo faccia sig.Martusciello,perchè forse non se n’è accorto ma quegli aspetti che non vanno sono andati sempre a peggiorare di partita in partita.”Aspetti positivi che ho preso da lui(Sarri)è stato importante per la mia crescita”??????….Non confondiamo il sacro con il profano e non si dimentichi sig.Martusciello che siamo a 6 punti in classifica,di gioco non se ne vede,di goals nemmeno e che dicendo di essere soddisfatto di questa prestazione non aiuta certo i ragazzi a dare quel qualcosa in più che occorre per togliersi da queste sabbie mobili.Troppo severo con lo bello guaglione?Lo sarei meno se invece di dire che è tutto positivo dicesse che: ” Così non va,la squadra deve dare di più,la squadra deve tirare in porta sennò son cavoli amari per tutti”….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. verità - 1 mese fa

    ragazzi, io ho avuto modo di sentire Carli ad antenna 5, ebbene lui sostiene che con questo allenatore si resterà addirittura tre anni, parole sue, e che migliorerà la squadra con il passar del tempo come i precedessori, inoltre si prende tutte le responsabilità degli acquisti fatti, ritiene ancora di avere un attacco migliore degli anni scorsi e che partendo da una buona difesa, il goal primo o poi arriverà, secondo lui, quindi mi domando noi tutti che critichiamo, in buona fede, se si vede un calcio diverso, se allo stadio invece di vedere le partite, si pensa ad altre cose, se per la società gran parte dei giornalisti, per l’allenatore ecc, è tutto ok, noi facciamo festa, un si conta niente, ed è inutile anche scrivere qui, neanche ci ascoltano. Dobbiamo dire che va tutto bene e andiamo avanti così, ma mi sembra tutto il contrario e forse c’è anche di più, non dico più niente ne qui ne altrovre, oramai è inutile…loro vanno avanti da se, con le loro idee.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Francesco Cerchiè - 1 mese fa

    Mi dispiace dirlo perché l’uomo non si discute,rimarrà sempre nella storia del club come giocatore,ma se vogliamo salvare l’empoli ci vuole una scossa nello spogliatoio.
    Prendiamo un nuovo allenatore prima che sia troppo tardi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Antonio Riso - 1 mese fa

    Mi dispiace dirlo dovrebbe Dimettersi !!!! Rimarrà x sempre nei nostri cuori ma purtroppo è una scommessa persa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Leonard.K - 1 mese fa

    Discorsi triti e ritriti…….ma quale contentezza, l’unica cosa che c’è da salvare è che non si piglia gol, almeno con le squadre di media classifica, voglio vedere tra Napoli e Roma se riusciamo a tenere la porta blindata. Per il resto lo zero assoluto, non un attacco portato con determinazione, mille passaggi sbagliati, giocatori fuori forma e irriconoscibili…..uno che porta sempre a casa la pagnotta è Croce.
    Le cose sono 2, gli attaccanti sono i soliti che lo scorso anno ci hanno portato al decimo posto più un Gilardino e Marilungo,perciò a livelli di uomini non siamo peggiorati anzi…….,indubbiamente a centrocampo abbiamo perso in qualità,ma non fare un misero gol in 8 gare su 9 è praticamente impossibile,…..dai!!!.
    E allora cosa manca, manca la tranquilità di giocare senza l’assilo dei punti e con questo handicap del gol……..ma sencondo me manca anche un uomo in panchina con esperienza e con qualche partita in più da primo allenatore. Mi dispiace attaccare il mister che si è preso la responsabilità dell’incarico, e da buon Empolese vorrei che in poco tempo allenasse le migliori squadre d’Italia, ma l’assenza di manico lì purtroppo si sente. Finora si diceva che non si segna ma creiamo occasioni,ora questo non si può più dire e no vorrei che col passare del tempo le cose peggiorino.
    Alla società la responsabiltà di una scelta dolorosa ma a mio avviso inevitabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Alessandro Elmi - 1 mese fa

    Martusciello VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio Cavaleri - 1 mese fa

      Per prendere chi? Voglio i nomi, ragazzi. Uno solo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riccardo - 1 mese fa

        Anche DE Canio andrebbe bene, il massimo Reja!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alessandro Elmi - 1 mese fa

      Pioli Mandorlini Reja Colantuono Guidolin possono bastare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Cristiano Lensi - 1 mese fa

    E anche te Cocchi, che continui a sostenere che Saponara sta crescendo, quando è nullo da mesi, non so cosa vedi. O forse vedi quello che la società pretende che la stampa veda…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Cristiano Lensi - 1 mese fa

    Non sarebbe l’ora di smettere di farsi prendere per il culo? Non c’è niente di positivo. Uno che dice cose del genere o mente sapendo di mentire, o non si rende nemmeno conto di dove si trova. Mi pare di aver sopportato questo scempio anche per troppo tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. usualemi - 1 mese fa

      Buon per te che hai ancora voglia di dire qualcosa (per inciso pure giusta).
      A me, l’ennesima intervista di martisciello che dice che va tutto bene, mi ha tolto la voglia di fare ogni commento.
      Credo che se Giovanni non fosse stato l’uomo del presidente, sarebbe stato silurato da più di un mese. E temo che questa agonia, per noi e per martusciello, è destinata s durare finché il corsi non ammetterà di aver preso una cantonata.
      Senza gioco, senza cuore, senza anima e, sopratutto, senza goal.
      Ma d’altra parte, come si fa a segnare se non si tira mai in porta

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy