TV | Mister Martusciello nel post con la Roma

TV | Mister Martusciello nel post con la Roma

Nella mix zone del Castellani il tecnico azzurro disamina la prova dei ragazzi contro la Roma

8 commenti

Le parole a caldo del mister al termine della gara che ci ha regalato un pareggio davvero importante e sicuramente non scontato contro la Roma.

Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli. Il contributo è fruibile in HD.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nicola - 1 mese fa

    Come fare a nn capirlo..Gilardino è imprescindibile in questa squadra.E’la prima vera punta che abbiamo da anni.Io senza falsa modestia è da inizio stagione che lo dico e lo sta capendo anche Martusciello.Tiene palla davanti, permette l’inserimento dei compagni e cerca sempre di rientrare.Senza contare che ha 4 anni meno di Macca,quindi un po’ di freschezza atletica in più.Aspettiamo che la squadra macini più azioni e vedrete che anche lui sarà più incisivo.Piano piano sta entrando negli schemi tattici della squadra..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio - 1 mese fa

    Maccarone è 2 volte che entra ed ha a disposizione palle-gol: Forse va davvero sfruttato così, quando i difensori sono stanchi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riccardo - 1 mese fa

      L’ho sempre detto che andava sfruttato alla Totti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. verità - 1 mese fa

    il risultato di oggi come anche la prestazione in parte di napoli è una risposta a chi chiede esclusiavamente la testa dell’allenatore, anche come partito preso, forse non sanno cosa dire o come criticare, visto che l’hanno nel sangue e sparano sulla parte più debole. Io ho sempre detto, che in questa squadra, che oramai si conoscano i meccanismi da tanto, è solo una questione di allenamento duro ma anche un atteggiamento e mentalità da lavorarci su. Ascoltate quello che ha detto Bellusci e capirete come si deve stare da ora in poi sul campo, le mezze signorine non servono, chi corre e lotta deve giocare, chi ha la testa altrove, è bene che si riposi. Non si segna, ma prendere pochi goal è già tanto in serie A, poi ultimamente mi sembra che qualche trama di ripartenza veloce si è vista, non ci è andata bene alcuni passaggi filtranti, altrimenti si poteva arrivare in porta. Altra cosa, fa bene il mister a proporre alcune staffette, vedi diousse con mauri o gilardino con maccarone, i giocatori vengono più spronati a fare bne. Insomma cerchiamo di essere un pò più fiduciosi e non pessimisti per forza e OSTINATI a dire sempre male per forza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. S' Ostina - 1 mese fa

    Barricate…tanto culo…e Shorupsky. Questo ho visto io. Oltre a due tiri in porta in 95 minuti…zero gol da 8 partite.

    Ripartire dalla difesa? A parte che la nostra difesa è Shorupsky…se la Roma avesse segnato nella metà delle occasioni sventate dal polacco saremmo a commentare un 3-0 per i giallorossi con tanti saluti alla grande prova difensiva…cmq dalla difesa potresti ripartire se hai un attacco che crea tanto ma al momento non concretizza.
    Il nostro attacco invece è proprio nullo (non concretizzi perché non crei mai NIENTE di NIENTE)…quindi consolarsi con la presunta bella prova della difesa è inutile…anche se da ora le pareggiassi tutte x 0-0 retrocederesti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riccardo - 1 mese fa

      Si è sempre giocato contro la seconda è contro il miglior attacco della A. Impensabile di non fare una gara in difesa e contropiede. Non è questa la prestazione da disprezzare, ma quella contro Chievo e Genoa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. carloristori - 1 mese fa

        Con chi si ostina a a vedere il bicchiere sempre mezzo vuoto è inutile discutere, mentre a te vorrei dire che col Genoa il primo tempo è stato brillante e quando sono rimasti in dieci e la squadra del grifone si è messa a difendere il risultato, non so te, ma io mi sono detto: dopo tre sconfitte, lo zero a zero va molto bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Riccardo - 1 mese fa

    Grinta, corsa e cuore. A me l’Empoli oggi è piaciuto. Un plauso a tutti e in particolare alla difesa. Potrebbe essere un punto di partenza. Oggi non voglio contestare anche perché i ragazzi non se lo meritano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy