UFFICIALE | Accardi c’è !

UFFICIALE | Accardi c’è !

E’ arrivato nella serata di ieri il rinnovo ufficiale di Pietro Accardi con l’Empoli .   Il difensore palermitano si lega cosi per un’altra stagione alla società azzurra e giovedi prossimo sarà nell’elenco dei convocati al ritiro per la stagione sportiva 2013/14. Un gesto importante del clu

Commenta per primo!

E’ arrivato nella serata di ieri il rinnovo ufficiale di Pietro Accardi con l’Empoli .   Il difensore palermitano si lega cosi per un’altra stagione alla società azzurra e giovedi prossimo sarà nell’elenco dei convocati al ritiro per la stagione sportiva 2013/14. Un gesto importante del club di Monteboro che va ad attestare fiducia ad un giocatore di grande esperienza con un pedigree davvero invidibiale. Oltretutto Accardi adesso è uscito anche da quei problemi fisici che lo hanno tormentato per una discreta fetta di stagione e potrà iniziare al meglio il lavoro, da subito, con il resto dei compagni.   Pietro Accardi sembrava, una volta chiusa la passata stagione, destinato ai saluti definitivi con l’azzurro, anche perché si erano poi intensificate le voci che lo volevano vicino alla squadra di casa sua, il Palermo, retrocesso in B. Come però ci aveva ben spiegato Maccarone, suo grande amico, Accardi voleva restare ad Empoli, tanto era stato bene e tanto si era legato a questo gruppo capace lo scorso anno di un vero e proprio miracolo.   Grande soddisfazione quindi da parte del calsse ’82 che conoscendolo, si metterà anima e corpo a disposizione di Sarri. Una conferma importante poi, anche in ottica Hysaj. E’ ovviamente tutto fermo per adesso, e non è in questo articolo che vogliamo scrivere di lui, però va da se che, mai dovesse andare via il giovane albanese, Accardi con Mario Rui, completerebbe al meglio il ruolo del terzino sinistro.   Giovedì raccoglieremo le sue nuove prime impressioni. Nei prossimi giorni è atteso anche un altro rinnovo, quello di Francesco Pratali.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy