UFFICIALE | Due calciatori non verranno riscattati

UFFICIALE | Due calciatori non verranno riscattati

Se il nodo DG/DS verrà sciolto nella prima parte della prossima settimana, gli attuali dirigenti che hanno ricoperto quei ruoli nella stagione appena terminata, stanno comunque ancora lavorando per sbrogliare alcune situazioni in pending e dare comunque il la alla prossima avventura sportiva.  

Commenta per primo!

Se il nodo DG/DS verrà sciolto nella prima parte della prossima settimana, gli attuali dirigenti che hanno ricoperto quei ruoli nella stagione appena terminata, stanno comunque ancora lavorando per sbrogliare alcune situazioni in pending e dare comunque il la alla prossima avventura sportiva.   Si guarda ovviamente a chi potrà arrivare ma si guarda anche a chi dovrà andare, ed in questa direzione, la società ha reso ufficiale il fatto che due calciatori (forse i primi di altri) non verranno riscattati dai prestiti cui erano arrivati ad Empoli e dove l’Empoi avanzava appunto il diritto di riscatto.   I due sono Manuel Coppola (Parma) e Marco Gallozzi (Chievo). Per entrambi, alla base c’è un discorso di “fuori target” per quelli che saranno i canoni dell’Empoli 2012/13, soprattutto il romano guadagna uno stipendio che non rientra assolutamente nelle mire societarie. Poi sempre parlando di Coppola, c’è da dire che il rapporto non è nemmeno terminato bene visto che l’ultima parte di campionato se l’è fatta in tribuna, sia per un acciacco muscolare ma sia anche per aver pagato dei comportamenti non consoni. Gallozzi, che più di Coppola poteva sulla carta rientrare in alcuni parametri, è stato poco utile alla causa (anche lui vittima di un infortunio) e qui c’è anche un discorso tecnico che non fa virare le attenzione su di lui.   Ai due va comunque un grazie per quello fatto in stagione, ed un in bocca al lupo per il futuro.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy