UFFICIALE | Inizia la fase Sarri 2.0

UFFICIALE | Inizia la fase Sarri 2.0

Maurizio Sarri ha firmato, e da questo momento lo possiamo definire l’allenatore dell’Empoli anche per la prossima stagione, o meglio per le prossime due stagioni. Come già anticipato da PE, infatti, il contratto firmato dal tecnico valdarnese è un biennale, situazione che va a dare maggiori gara

Commenta per primo!

Maurizio Sarri ha firmato, e da questo momento lo possiamo definire l’allenatore dell’Empoli anche per la prossima stagione, o meglio per le prossime due stagioni. Come già anticipato da PE, infatti, il contratto firmato dal tecnico valdarnese è un biennale, situazione che va a dare maggiori garanzie e maggiore sicurezza all’allenatore che ci ha portato fino alla finale playoff.   Questo pomeriggio le parti si sono trovate ed hanno messo nero su bianco quanto si erano dette lo scorso giovedi. Era una formalità, lo si sapeva e tutti lo dicevano, però non nascondiamo la nostra felicità per la ratifica di un contratto che va a prolungare, oltre che la permanenza del tecnico anche un progetto che lo scorso anno è partito andando oltre ogni più rosea aspettativa. Il tecnico è praticamente già a lavoro per pianificare quello che sarà i lavoro nel ritiro estivo (che si terrà come sempre in casa) ma anche per quelle che saranno le scelte di mercato che dovranno soprattutto tener conto del modulo tattico che verrà proposto.   La notizia ufficiale è stata battuta dal sito istituzionale con la seguente nota: ” L´Empoli Fc comunica che è stato sottoscritto l´accordo con il signor Maurizio Sarri come allenatore della prima squadra per le prossime due stagioni. Con Maurizio Sarri è stato confermato tutto lo staff tecnico del passato campionato   Soddisfazione anche da parte del tecnico per una situazione che dal suo punto di vista non era mai stata messa in discussione. Sarri si aspetta che la società adesso mantenga fede a quanto stabilito anche nel discorso cessioni, che dovranno essere ridotte al minimo necessario ed alla possibilità di trattenere Maccarone. Non dovrebbero essere programmata nessuna conferenza per l’evento, cercheremo quindi di realizzare un intervista con il tecnico per riportavi i suoi “primi” pensieri. Per adesso non ci resta che auguro buon lavoro a mister Sarri.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy