UFFICIALE | Marco Giampaolo è il nuovo tecnico azzurro

UFFICIALE | Marco Giampaolo è il nuovo tecnico azzurro

[caption id="attachment_302999" align="alignleft" width="253"] Giampaolo con Accardi a Monteboro[/caption] Niente di nuovo sul fronte, verrebbe da dire. La notizia era ormai ampiamente confermata al punto che di fatto, non fa notizia. Per essere poi precisi e pignoli, dobbiamo dire che manca ancor

Commenta per primo!

Giampaolo con Accardi a Monteboro
Giampaolo con Accardi a Monteboro
Niente di nuovo sul fronte, verrebbe da dire. La notizia era ormai ampiamente confermata al punto che di fatto, non fa notizia. Per essere poi precisi e pignoli, dobbiamo dire che manca ancora il deposito in Lega del contratto ma ieri, questo si, è arrivata la firma di Marco Giampaolo che quindi puo’ adesso ufficialmente essere considerato il successore di Maurizio Sarri alla guida della nostra squadra.   La giornata di ieri è stata risolutiva da prima per quanto riguarda la rescissione, obbligatoria, che doveva essere fatta dal tecnico italo-svizzero con la Cremonese. E poi, avvenuta questa, è arrivato il secondo passo, quello appunto dell’andare a siglare il contratto con l’Empoli. Non sono note le cifre ma possiamo dare conferma al fatto che Giampaolo ha firmato un contratto annuale, legato quindi, per adesso, soltanto alla stagione 2015/16. Come già vi avevamo raccontato, la società aveva proposto un biennale (di fatto gli anni che ancora avanzava Sarri) ma è stato lo stesso tecnico ex Siena a spingere per questa soluzione. La stagione sarà campale per Giampaolo che ha ovviamente voglia di rimettersi in gioco dopo alcuni passaggi a vuoto e quindi, questo è da apprezzare, il secondo anno se lo vuol conquistare sul campo.   Tra l’altro, curiosità, come ci ha raccontato l’Amministratore Delegato della società, Ghelfi, ieri allo stadio si sono incontrati lo stesso Giampaolo con Maurizio Sarri, il quale era tornato per sistemare le sue cose. Dopo i saluti e gli abbracci, con anche un pizzico di commozione, Sarri è Giampaolo si sono presi un po’ di tempo da soli per quello che riteniamo una sorta di “passaggio di consegne”. Giampaolo, stando a quanto informalmente ci ha comunicato l’Ufficio Stampa, dovrebbe essere presentato lunedi. Da oggi comunque possiamo dire che inizia la sua era e noi gli auguriamo fin da subito buon lavoro.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy