Ultime da Avellino….

Ultime da Avellino….

La consueta partitella infrasettimanale presentava questa settimana spunti di grande interesse: era infatti il giorno dell’esordio in biancoverde dei due più recenti acquisti dell’U.S. Avellino, il tanto inseguito Dario Venitucci e il jolly difensivo Francesco Cosenza, prelevato a sorpresa da

il neo acquisto venitucciLa consueta partitella infrasettimanale presentava questa settimana spunti di grande interesse: era infatti il giorno dell’esordio in biancoverde dei due più recenti acquisti dell’U.S. Avellino, il tanto inseguito Dario Venitucci e il jolly difensivo Francesco Cosenza, prelevato a sorpresa dalla Reggina nella giornata di martedì. Entrambi sono scesi in campo nella ripresa: Venitucci ha giostrato come centrocampista di sinistra nel 4-3-3 disegnato da Campilongo, mentre Cosenza è stato impiegato come difensore centrale in coppia con Defendi. Nel primo tempo, invece, la squadra si è schierata con l’ormai consueto 4-4-1-1, con Tomeo in porta (Gragnaniello difendeva la porta della Primavera, mentre Padelli era assente perchè influenzato, così come Ciotola), linea difensiva composta da N’Ze, Vaskò, Pecorari e Ghomsi, centrocampo con Pepe, De Martino, Di Cecco e Mesbah e Koman a sostegno di Sforzini. Per la cronaca, la partitella si è conclusa con il punteggio di 7-0, reti di Vaskò, Pecorari, Mesbah, Di Cecco, Ascenzi, Romondini e Pacilli. Lavoro differenziato per De Zerbi, ancora assente invece Doudou, che si mormora possa lasciare Avellino destinazione Arezzo (la società toscana gli avrebbe offerto un contratto biennale)

 

fonte: biancoverdi.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy