Ultime da Grosseto…

Ultime da Grosseto…

Tattica, tattica e ancora tattica. Michele Serena sta lavorando molto sui movimenti dei suoi ragazzi in questi cinque giorni in terra umbra. Prosegue infatti nel migliore dei modi il ritiro deciso dalla società del Grifone a Norcia, località perfetta per chi vuole ritrovare serenità dopo un perio

Commenta per primo!

Tattica, tattica e ancora tattica. Michele Serena sta lavorando molto sui movimenti dei suoi ragazzi in questi cinque giorni in terra umbra. Prosegue infatti nel migliore dei modi il ritiro deciso dalla società del Grifone a Norcia, località perfetta per chi vuole ritrovare serenità dopo un periodo difficile. Ieri pomeriggio lo staff tecnico ha diviso la squadra in due gruppi e in due campi adiacenti: da una parte attaccanti e centrocampisti provavano la fase offensiva e nell’altro la difesa. In pratica solo un aseduta di tattica utilissima per provare schemi in vista dell’Empoli. Alla fine una partitella finale decisa anche come premio per l’ottimo lavoro svolto da tutti i ragazzi. «Il ritiro sta andando molto bene — ha detto il direttore sportivo Antonino Imborgia —. La squadra sta rispondendo alla grande e devo ammettere che c’è una grandissima disponibilità da parte di tutti gli atleti per lavorare bene. Non ci sono né musi lunghi né ragazzi che vorrebbero essere da un’altra parte. Diciamo che questo è un clima di lavoro — conclude il dirigente unionista — che mi piace. E’ stata davvero una bella idea quella di andare a ritemprare le idee lontano da qualsiasi tipo di pressioni». Oggi la squadra effettuerà ancora un allenamento pomeridiano e domani mattina chiuderà il ritiro con la seduta di rifinitura sempre a Norcia. Poi la partenza per Grosseto direzione fattoria La Principina, sede di ogni ritiro della squadra.   SONCIN in campo? E’ questa l’idea che sta frullando nella testa al tecnico Michele Serena nei giorni di Norcia. L’ex attaccante del Padova, infatti, scalpita come non mai per avere un’altra chance da titolare e la sfida con l’Empoli è quella giusta per provare a riprendera la via della rete. Anche Petras non vede l’ora di dimostrare il suo valore. Per l’ex cesenate probabile esordio proprio contro l’Empoli. fonte: La Nazione

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy