Undici reti azzurre alla Gallianese

Undici reti azzurre alla Gallianese

EMPOLI 11 GALLIANESE 0  6′ Tavano; 17′ Saponara; 25′ Maccarone; 38′ Saponara; 40′ Tavano; 51′ Pucciarelli; 60′ Tavano; 65′ Tavano; 69′ Saponara; 80′ Saponara; 83′ Picchi   EMPOLI: Bassi (46′ Pugliesi); Laurini; Somma (64′ Di Nardo); Borghini (58′ Gemignani); Mario Rui; Veci

Commenta per primo!

EMPOLI

logo empoli

11

GALLIANESE

gallianese1

0

 6′ Tavano; 17′ Saponara; 25′ Maccarone; 38′ Saponara; 40′ Tavano; 51′ Pucciarelli; 60′ Tavano; 65′ Tavano; 69′ Saponara; 80′ Saponara; 83′ Picchi   EMPOLI: Bassi (46′ Pugliesi); Laurini; Somma (64′ Di Nardo); Borghini (58′ Gemignani); Mario Rui; Vecino (72′ Picchi); Signorelli (80′ Strano); Croce (55′ Diousse); Saponara; Tavano; Maccarone (46′ Puciarelli).   GALLIANESE: Borsotti; Malatesta; Langella; Ceccherini; Bartoli C.; Mugnaini; Simiele; Casprini; Bartoli D.; Mattoni. Ujku. A Disposizione: Ganucci; Stilla; Crescioli; Nuti; Lenzi; Bartolini; Cappelli.   ARBITRO: Sig. Baldacci.  Assitenti: Menichetti/Carrai.   Larga vittoria, cpme preventivabile, degli azzurri sulla formazione della Gallianese (prima categoria) nell’amichevole che si è giocata quest’oggi al campo “Sussidiario”. Giornata molto calda con anche un pubblico discreto, nonostante le difficoltà logistiche che abbia il secondo campo del “Castellani” per vedere all’opera i ragazzi di Sarri. Assenti a questo test tutti i calciatori impegni nella nazionali ad eccezione di Somma che è rientrato dall’Under20. Out ancora Tonelli e Guarente e per queste tante assenze e stata nutrita la rappresentanza della formazione Primavera per dar man forte. Ottima la prova collettiva dell’Empoli che ovviamente non ha spinto al massimo ma non si è certo risparmiato, cosa questa che non è proprio nel dna della squadra. Il risultato finale è stato quello di 11-0 per noi.   empoligallianeseNel primo tempo azzurri in campo con la formazione standard al netto dei nazionali con l’unica variazione, se cosi possiamo definirla, di Bassi in porta. Ritmi non esasperati, da parte dei nostri, ma gli azzurri hanno ovviamente giocato andando a cercare più che la finalizzazione la miglior interpretazione degli schemi e delle giocate comandate da mister Sarri. Il primo pericolo l’Empoli lo procura dopo 4’ con un tiro di Tavano ben bloccato dal portiere: Tavano servito alla perfezione da Mario Rui. E’ poi lo stesso Tavano a portare avanti gli azzurri, gol che avviene su calcio di rigore (fallo di mano) al minuto 6. Gioca bene la squadra ospite che ovviamente ci mette tutto ed anche di più, soprattutto in fase difensiva dove vengono annullati i tentativi di raddoppio da parte dei nostri. Raddoppio che però arriva al 17’ grazie a Saponara che di sinistro, da posizione defilata, trova l’angolino giusto. Saponara potrebbe segnare la doppietta al 22’ ma, sbilanciato da un avversario, la mette a fil di palo. Ci pensa allora Massimo Maccarone a segnare il terzo gol con un tiro al volo di destro da poco fuori dall’area al 25’. Ma la doppietta di “The Magic” era nell’aria ed arriva al 38’ quando dopo aver saltato come birilli tre avversari, va a depositarla alla sinistra del portiere. Da segnalare, per dovere di cronaca, la bravura del portiere avversario, Borsotti, autore di almeno tre/quattro belle parate nel corso della prima frazione, ai danni dei nostri attaccanti. Borsotti non puo’ niente però al 40’ quando Tavano, entrato in area, mira l’angolo alla sua sinitra e di piatto lo infila per il gol del 5-0. Da segnalare, che al 42’ Maccarone ha colpito un palo a portiere battuto con quindi il primo tempo che si quindi con la manita.   empoligallianese2Ad inizio ripresa gli azzurri si ripresentano in campo con nove/undicesimi di coloro che hanno giocato la prima frazione: i cambi sono stati quello di Pucciarelli per Maccarone e Pugliesi per Bassi. Cambi anche per la Gallianese. E’ proprio “El Nino” a sfiorare il primo gol del secondo dopo, dopo 5 primi quando calcia bene mettendola di poco sopra la traversa. Ma Pucciarelli è in vena e dopo un minuto realizza il gol che ci porta avanti di sei reti. Il primo cambio a match in corsa,  vede al 10’ Diousse entrare per Croce. Un Diousse che entra con grande verve agonistica entrando senza grandi complimenti sugli avversari. Da segnalare che con il cambio tra Borghini e Gemignani (minuto 13 del st) Laurini si è spostato a giocare da centrale. Si deve arrivare al 15’ della seconda frazione per un nuovo gol azzurro, la tripletta di Tavano segnata con un lob che batte il portiere Ganucci subentrato ad inizio ripresa. Grande azione combinata da Saponara e Tavano al 18’, scambi continui tra i due (applausi scroscianti) ma alla fine un rimbalzo maldestro mette male la palla a Ciccio che non riesce a battere a rete. Tavano però trova il poker personale al 20’ quando con un tiro da fuori fa secco il portiere per l’ottavo gol azzurro. Saponara show al 23’ quando con una serpentina fa fuori tutta la difesa mugellese, si presenta da solo davanti al portiere lasciandolo li: forse questo il gol più bello della giornata. Signorelli, parito da regista al posto di Valdifiori, con il cambio tra Vecino e Picchi al 27’ si è spostato a destra, n una zona che sa ricoprire molto bene. Picchi si mette in evidenza al 31’ del secondo tempo con un bel fendente che sibila il sette alla sinistra del portiere. L’Empoli va in doppia cifra a dieci minuti dal termine con un perfetto tiro di Saponara (il suo poker) entrato dentro l’area biancorossa. Il gol di “The Magic” non è però l’ultimo del match visto che al 39′ arriva anche una marcatura di un Primavera grazie a Picchi. Il secondo tempo si chiude con 5′ minuti di anticipo e l’Empoli chiude con la vittoria per 11-0.   La squadra tornerà in campo martedì per la prima sessione di allenamento che porterà alla sfida con la Juventus.   Alessio Cocchi    

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy