VERGOGNA A BERGAMO | Aggredito Tonelli nello spogliatoio azzurro: il difensore azzurro ha riportato ferite al volto.

VERGOGNA A BERGAMO | Aggredito Tonelli nello spogliatoio azzurro: il difensore azzurro ha riportato ferite al volto.

[caption id="attachment_300143" align="alignleft" width="253"] L’attaccante dell’Atalanta Denis, autore del gol ma anche del brutto gesto a Tonelli[/caption] Bruttissimo episodio al termine di Atalanta-Empoli, gara terminata 2-2 con rete di Denis che al 48′ del secondo tempo, al terzo dei quattro mi

Denis Atalanta
L’attaccante dell’Atalanta Denis, autore del gol ma anche del brutto gesto a Tonelli

Bruttissimo episodio al termine di Atalanta-Empoli, gara terminata 2-2 con rete di Denis che al 48′ del secondo tempo, al terzo dei quattro minuti di recupero, ha regalato il pari ai padroni di casa. E il bruttissimo episodio si riferisce a quanto accaduto al rientro delle squadre negli spogliatoi nell’immediato dopogara. Proprio Denis, attaccante dell’Atalanta, a tradimento ha colpito il difensore azzurro Lorenzo Tonelli ferendolo al volto con un colpo sotto l’occhio e al naso. La notizia è rimbalzata nelle stanze dello stadio di Bergamo fino ad arrivare nel giro di pochi minuti in Sala Stampa dove i nostri inviati hanno avuto la conferma da parte del capitano azzurro Massimo Maccarone che ha espresso tutto il proprio dispiacere per questo increscioso episodio.

.

«Denis è entrato nei nostri spogliatoi. Davanti aveva Cigarini. A un certo punto l’argentino ha sferrato un pugno a Tonelli e gli ha rotto zigomo e naso. Si parla tanto della violenza sugli spalti…». Maccarone continua: «Le luci nel corridoio erano spente quasi che tutto fosse organizzato. Denis è stato un vigliacco».

Da una prima ricostruzione sembra che la rissa – come scrivono i colleghi del Corriere della Sera – abbia coinvolto molti dirigenti e giocatori con Reja che ha cercato (invano) di calmare gli animi. Il club toscano sembra che voglia querelare Denis per l’aggressione a Tonelli. La squadra inoltre non è ancora ripartita perché lo staff medico sta valutando se portare al Papa Giovanni il giocatore colpito dal Tanque o posticipare la visita all’ospedale a Empoli.

.

TONELLI, NIENTE FRATTURE, ACCERTAMENTI IN OSPEDALE AD EMPOLI – Taglio sotto l’occhio all’altezza dello zigomo: questa la prima diagnosi dei medici azzurri. Non ci sarebbero fratture, Lorenzo rientrerà ad Empoli con il resto dei compagni, in serata una volta rientrati ad Empoli il difensore azzurro si recherà all’Ospedale cittadino per esami più approfonditi.

.

FURIA SARRI – Maurizio Sarri ai microfoni di Sky: “Preferisco parlare di calcio giocato. Quello che è successo negli spogliatoi è più un episodio da Daspo, che da squalifica: c’erano quelli della Digos e la Procura Federale, spettano a loro le conclusioni del caso. Nessuna rissa tra dirigenti”.

.

L’EMPOLI NON SPORGERA’ DENUNCIA, ATTESA LA DECISIONE DI TONELLI – Attraverso i dirigenti azzurri presenti nelle stanze dell’Atleti Azzurri d’Italia la società ha fatto sapere che non sporgerà denuncia. Ma a titolo personale potrebbe farlo Lorenzo Tonelli.

.

LA DIFESA DELL’ATALANTA – Attraverso il DS Marino ecco la versione atalantina: “Tonelli ha minacciato di morte Denis, – avrebbe detto il dirigente orobico – il nostro attaccante lo conosciamo bene, non ha nel suo dna questi atteggiamenti. Il difensore azzurro ha avuto un atteggiamento riscontrabile solo nel mondo della criminalità…”. Parole dure e forti da parte del dirigente orobico. . IN SERATA INTERVISTE E SERVIZIO SU QUESTO EPISODIO – Ai microfoni del nostro inviato Alessio Cocchi tra non molto online interviste con argomento anche questo tristissimo episodio. .

Alessio Cocchi – Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy