Vi ricordate l’ex terzino azzurro Giovanni Fasce?

Vi ricordate l’ex terzino azzurro Giovanni Fasce?

L’ex terzino azzurro Giovanni Fasce (classe ’70), all’Empoli nella stagione 1991/92 (32 presenze) sotto la guida di Francesco Guidolin, chiusa la carriera da calciatore professionista al termine della stagione 2001/02 con la maglia dell’Alessandria, e dopo aver continuato a calcare alcuni campi del

Giovanni Fasce, terzino dell'Empoli nel 1991/92L’ex terzino azzurro Giovanni Fasce (classe ’70), all’Empoli nella stagione 1991/92 (32 presenze) sotto la guida di Francesco Guidolin, chiusa la carriera da calciatore professionista al termine della stagione 2001/02 con la maglia dell’Alessandria, e dopo aver continuato a calcare alcuni campi delle serie dilettantistiche minori, da due stagioni ha iniziato la carriera da allenatore. Ha iniziato la scorsa stagione guidando i liguri della Novese, mentre quest’anno è protagonista di un bel campionato con il Villalvernio Val Borbera, formazione che difende i colori di una piccola frazione piemontese del tortonese (appena 980 abitanti). La squadra sta disputando un buon campionato in Serie D, nonostante sia stata costretta a giocare le gare interne allo stadio “Fausto Coppi” di Tortona in quanto il piccolo impianto della piccolissima frazione non è stato considerato a norma per le gare di Serie D.

 

La squadra è passata in sei stagioni dalla Prima Categoria alla Serie D, grazie al grande impegno del presidente Vittorio Mazzariol, e il sogno continua… ora che è diventato Direttore Sportivo l’ex calciatore Alec Bolla, assoluto protagonista della promozione la scorsa stagione con la vittoria del campionato Eccellenza, e con un discreto passato tra i professionisti.

 

Fasce, citato nell’ultimo numero del Guerin Sportivo ottimamente diretto dall’amico Matteo Marani in uno speciale sulle sorprese della Serie D, è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Genoa, e approdò all’Empoli dal Venezia dove la stagione precedente aveva disputato solo tre partite. Con l’Empoli fu artefice di una buona stagione tanto da finire nelle mire del Pisa dove giocò due anni in Serie B. Quindi Bologna, Spal, Avellino, Fidelis Andria, Como ed Alessandria, tra serie B e serie C1.

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy