Vinci non è grave, ma salta il Pisa

Vinci non è grave, ma salta il Pisa

La squadra azzurra oggi pomeriggio è subito tornata al lavoro per preparare al meglio la difficile trasferta di Pisa. Voci di corridoio dicono che ieri sera dopo il match il gruppo azzurro abbia cenato insieme allo staff tecnico per discutere subito di ciò che è successo ne

La squadra azzurra oggi pomeriggio è subito tornata al lavoro per preparare al meglio la difficile trasferta di Pisa. Voci di corridoio dicono che ieri sera dopo il match il gruppo azzurro abbia cenato insieme allo staff tecnico per discutere subito di ciò che è successo nel match con il Parma.

 

Anche domani, in mattinata, gli azzurri torneranno ad allenarsi (ancora a porte chiuse!, ndr).

 

Con il Pisa saranno sicuri assenti gli infortunati Tosto e Negrini, oltre naturalmente all’infortunato di lungo corso Coralli, mentre ci sono buone chanche di recuperare Buscè che con il Parma ha subito un colpo ad un muscolo.

 

Il polacco Kokoszka potrebbe andare in panchina, anche se forse Baldini deciderà di considerarlo recuperato per la sfida di sabato con il Sassuolo.

 

Per Pisa l’Empoli recupera Saudati, che era stato squalificato per il Parma, ma perde Pozzi che sarà fermato dal giudice sportivo.

 

La notizia positiva arriva da Vinci che con il Parma ha subito un duro colpo alla tibia, ma per fortuna nessuna frattura. Il terzino destro azzurro salterà comunque Pisa, e forse dovrà dare forfait anche con il Sassuolo.

 

G. G.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy