Vitale a “Radio Sportiva”: “Contano le ultime cinque”

Vitale a “Radio Sportiva”: “Contano le ultime cinque”

In merito al calendario del campionato di Serie B, il Direttore Generale dell’Empoli, Pino Vitale, è stato contattato dai colleghi di Radio Sportiva per avere un commento sull’avvio degli azzurri. Vitale ha candidamente affermato di non essere a conoscenza dell’intero calendario dell’Empoli, ma di

Commenta per primo!

In merito al calendario del campionato di Serie B, il Direttore Generale dell’Empoli, Pino Vitale, è stato contattato dai colleghi di Radio Sportiva per avere un commento sull’avvio degli azzurri. Vitale ha candidamente affermato di non essere a conoscenza dell’intero calendario dell’Empoli, ma di conoscere soltanto le prime quattro giornate: “Mi chiedete un commento sul calendario – attacca Vitale – ma vi dico che sono a conoscenza soltanto delle prime quattro giornate e so che debuttiamo in casa con la Juve Stabia e poi abbiamo due trasferte seguite dall’incontro casalingo con la Samp. Per esperienza però sono abituato a guardare le ultime cinque del calendario, non le prime”.

Il dirigente azzurro prosegue nella sua teoria, spiegando il motivo di questa visione della griglia del torneo: “All’inizio non sappiamo quali possono essere le sorprese, basti pensare allo scorso anno, a quello che hanno fatto Novara e Varese, per esempio”.

L’attenzione si sposta sulla squadra, non trascurando l’incipit iniziale dello stesso Vitale che ha voluto ringraziare i colleghi presenti in studio per i complimenti rivolti alla società azzurra in merito al settore giovanile. Complimenti che il DG ha girato a tutti i suoi collaboratori e a chi si occupa della crescita dei ragazzi.

“Noi vogliamo fare un campionato d’avanguardia – prosegue Vitale – Crediamo di avere giovani fortissimi, 4/5 nazionali Under 21, che se riescono a miscelarsi bene con i giocatori più esperti come Stovini, Tavano, Buscè e gli altri, possiamo fare un campionato importante. Sabato abbiamo un buon test contro il Modena, una pari categoria, che ci darà ulteriori indicazioni”.

Viene incalzato di nuovo sull’avvio del campionato ma Vitale ribatte ancora, convinto: “Le prime giornate sono dure, meno dure… Balle! Credetemi, contano soltanto le ultime cinque. Quindici punti possono stravolgere una classifica e se l’anno scorso avessimo battuto il Torino saremmo andati noi a fare gli spareggi. Certo, sulla carta sono squadre importanti, come la Sampdoria che si dice dovrebbe ammazzare il campionato, ma io alle squadre che ammazzano il campionato non ho mai creduto”.

A questo punto i colleghi di Radio Sportiva leggono a Vitale il calendario delle ultime cinque gare di campionato, nell’ordine: Gubbio, Ascoli, Vicenza, Grosseto e Cittadella. Su questo finale di torneo arriva la chiosa del Direttore Generale: “Secondo me abbiamo un gran finale di campionato. Se l’Empoli sta bene può fare grandi cose. Sono contento che mi avete informato delle ultime cinque…”

Alessandro Marinai

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy