Vittorio Tosto: ” Empoli favorito per la promozione. Reggina buon organico”

Vittorio Tosto: ” Empoli favorito per la promozione. Reggina buon organico”

Ha parlato ieri, ai colleghi di TuttoReggina,com l’ex azzurro, ma calabrese doc, Vittorio Tosto. Una bella intervista a tutto tondo sulle due squadre che si affronteranno sabato al “Granillo”   L’Empoli di Sarri è seconda in classifica dietro la Virtus Lanciano. Quale è la ricetta giusta me

Commenta per primo!

Ha parlato ieri, ai colleghi di TuttoReggina,com l’ex azzurro, ma calabrese doc, Vittorio Tosto. Una bella intervista a tutto tondo sulle due squadre che si affronteranno sabato al “Granillo”   L’Empoli di Sarri è seconda in classifica dietro la Virtus Lanciano. Quale è la ricetta giusta messa a punto dal tecnico Sarri che, dopo dieci giornate dello scorso anno era a un passo dall’esonero e ora si ritrova da due anni nei primi quattro posti? Il segreto è semplice: il sostegno della società nella scorsa stagione. L’Empoli ha difeso il proprio allenatore, ha saputo aspettarlo capendo anche il contesto in cui ha dovuto lavorare nelle prime settimane, considerata la scorsa condizione fisica di elementi che potevano far la differenza. Dopo aver atteso, il presidente Corsi si è goduto e continua a farlo, una squadra sbarazzina che esprime un ottimo calcio e che è nelle prime posizioni ormai da un anno e mezzo.   vittorio tosto (foto PE)Da addetto ai lavori si aspettava un inizio di stagione così stentato da parte degli amaranto? Non mi aspettavo un inizio così stentato, le premesse sono di media-alta classifica per la soceità dello Stretto e credo che gli amaranto a stretto giro di posta, se sapranno avere pazienza, riusciranno a trovare il bandolo della matassa e uscire da una situazione ingarbugliata.   Il tecnico Atzori è sulla graticola, come può risollevare le sorti del suo percorso professionistico in riva allo Stretto? Per me Atzori è un buon tecnico. Vale il discorso fatto poco sopra per Sarri: deve essere la società a tutelarlo e metterlo nelle condizioni di lavorare. Personalmente non credo sia la soluzione giusta cambiar tecnico, è la via più semplice sicuramente. Piuttosto bisognerebbe capire quale sia il vero potenziale di questa rosa.   Si è fatto il nome di Ciccio Cozza, suo compaesano, sia in estate che adesso per rilevare Atzori. Sarebbe la scelta giusta? Cozza lo conosco bene, ha già dimostrato di avere il giusto carisma per fare l’allenatore vincendo un campionato alla prima esperienza. Credo che il suo identikit si sposi molto bene con la causa Reggina. Per me è già pronto per il campionato cadetto.   Che partita si aspetta sabato sera allo stadio Granillo? Mi aspetto una partita combattuta e a viso aperto, dove la Reggina vorrà far suoi i tre punti in palio tirando fuori le unghie per ritrovare un attimo di serenità. Di contro c’è un Empoli che esprime un gran bel calcio e che nessuno vorrebbe incontrare, specie quando si è in difficoltà.   Il presidente Foti aveva promesso, nella presentazione della stagione, un campionato che portasse gli amaranto in serie A. Lei ha ottenuto tre promozioni nella massima serie nella sua lunga carriera calcistica: cosa deve avere un organico affinché ciò possa essere possibile? Non è facile ottenere una promozione in massima serie. La serie B è molto lunga e ho visto squadre messe ben peggio della Reggina riuscire a tirarsi fuori con facilità nel corso dei campionati. Di certo bisogna avere a disposizione un organico predisposto a un campionato di livello e avere quindici elementi all’altezza tra titolari e panchinari.   Ultimissima battuta: dopo appena otto giornate di campionato crede che il campionato stia prendendo una sua fisionomia? No, credo che ancora debbano venir fuori i reali valori delle squadre. Il Lanciano, a esempio, nonostante abbia fatto un ottimo inizio di stagione, perderà punti nel corso del campionato perché è una squadra basata su undici elementi e con un allenatore bravo come Baroni ma che ancora non conosce la cadetteria. Chi è favorito? Dico Siena ed Empoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy