rugani.soriano.sampdoria.empoli.2014.2015.356x237Giornata di riposo quest’oggi per la squadra azzurra che ieri ha giocato a Marassi contro la Samp.

Inizialmente era prevista una seduta al mattino, il classico allenamento in cui in campo sarebbero scesi soltanto coloro che non hanno preso parte attiva al match, ma poi, sulla via del rientro da Genova, mister Sarri ha preso la decisione di concedere una giornata libera iniziando cosi domani la preparazione per la sfida interna contro l’Inter.

 

Dalla gara di Marassi, partita giocata su un altro campo al limite della decenza, non dovrebbero essere emerse situazioni particolari a livello fisico. Tutti coloro che hanno giocato non hanno riportato nessun segno di acciacco. La squadra quindi, alla ripresa, si presenterà al completo con sempre l’eccezione di Guarente che continuerà il suo specifico lavoro riabilitativo. Pesante però è stato il cartellino giallo rimediato da Mario Rui che quindi, diffidato, verrà squalificato per la prossima gara.

L’occasione dovrebbe quindi esserci per Vincent Laurini che, stando decisamente meglio, dovrebbe andare a riprendersi il suo posto da terzino destro con Hysaj che tornerà a sinistra. La settimana poi ci dirà.

 

Appuntamento quindi a domani per il primo allenamento della settimana che, come detto, ci porterà ad una gara molto difficile contro un Inter che sembra aver riacquisito determinate sicurezze anche grazie a nuovi innesti e ad un Mancini che sta facendo sempre più sua la squadra che Mazzarri stava portando alla deriva.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteI numeri del match (Samp/Empoli)
Articolo successivoGiudice Sportivo serie A
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here