Visto che il prossimo impegno di campionato si giocherà (come ai vecchi tempi) di domenica, la società azzurra ha concesso, dopo la gara di Varese, due giornate di riposo alla squadra.

Di fatto il gruppo tornerà ad allenarsi nel pomeriggio di domani, martedi.

 

Alla ripresa dei lavori, come spesso accade, dovranno essere valutate le condizioni di alcuni giocatori, a partire da Francesco Pratali che ha terminato il match dell’Ossola stringendo i denti ma non certo in ottime condizioni. Ovviamente niente di preoccuppante ma immaginiamo che non ricominicerà ad allenarsi a mille. Da verificare anche il ginocchio di Accardi che ha impedito all’ultimo momento al giocatore di scendere in campo contro il Varese.

Ci saranno poi da monitorare le situazioni degli ormai lungodegenti (Croce e Boniperti sono vicini al rientro) ma anche quelle dei vari Spinazzola e Camillucci che nell’ultima settimana hanno accusato dei fastidi che non gli hanno permesso di essere convocabili per l’ultimo match giocato.

Stesso discorso per Cori che nell’ultima settimana ha dovuto dare forfait per un problema al ginocchio. Da capire, anche se ci è sembrato tutto ok, come Tavano ha retto il rientro in campo dopo la lunga assenza.

Tra gli assenti di Varese chi da domani al 100% sarà in gruppo è Romeo.

 

La settimana, come già racccontato nel precedente articolo, sarà purtroppo viziata anche dalle assenze per le varie nazionali. Alla fine dovrebbero essere cinque i giocatori che Sarri non avrà a disposizione per il match contro l’Ascoli. Si va da Saponara che sarà impegnato nel playoff contro la Svezia dell’Under 21, a Ferreira chiamato anch’egli nell’Under21, ovviamente del Portogallo ai georgiani Mchedlidze (naz. maggiore) e Shekiladze (under21) ed anche a Pecorini che a questo punto battezzerà il suo ritorno in campo con la nazionale italiana Under20.

 

Al. Coc.

5 Commenti

  1. ERRATA CORRIGE SULLE SCELTE DI SARRI DEGLI UOMINI IN DIFESA
    MA DUBBI SULLE POSSIBILITA’ E SUL FUTURO PER L’EMPOLI CON SARRI IN PANCHINA.
    ————————————————————
    Nel post del dopo partita ero arrabbiatissimo con Sarri
    perchè non aveva schierato Acardi.
    Non potevo sapere dell’infortunio all’ultimo minuto.
    Il commentatore sky non aveva detto niente e sembrava una scelta tecnica.
    Da qui il mio post contro Sarri.
    Pertanto correggo questa parte. Ed è corretta a quel punto la scelta di Ferreia
    com eterzo difensore. Eventualmente Romeo forse più adatto visto l’avversario diretto Ebagua.
    Non c’enerano altri da impiegare. Mi scuso per questo punto con il mister.
    ————————————————————
    Tuttavia al termine di questa partita dove il Varese aveva 4 titolari fuori tra cui i due difensori
    centralie e i due esterni (40% di una scquadra) e visto il rocambolesco pareggio per come
    è venuto non mi sento più di giustificare Sarri come allenatore.
    Anche i cambi e le impostazioni del secondo tempo non mi sono piaciute.
    Troppo confusionarie. Quella poi di Signorelli al posto di Michel. non si è prorpio capita.
    Lo dico perchè la squadra col 5-3-2 si era espresa meglio. Bastava continuare a giocare tutto qua.
    ————————————————————
    Vediamo questi numeri:
    Pt_G_V_N_P_R_S
    .3_8_0_4_4_8_17
    Posso solo dire che il Mister visto dall’esterno per me è una brava persona e anche un tecnico preparato (cambiare modulo in corsa con il brescia è valso il punto)
    e sicramente il mister è collaudato per la Lega Pro.
    Ma purtroppo penso che il suo operato non sia sufficiente per salvarsi almeno in questo campionato di serie B. Nonostante tutte le problematiche a lui non imputabili.
    Ci sono dei risultati che mancano. E’ come se mancasse qualcosa.
    Spero per il bene di tutti che mi smentisca.
    Con l’Ascoli se non arriva una vittoria scaccia crisi si determinerà un’implosione.
    Purtroppo.

  2. ok ragazzi.
    D’altronde penso che nessuno sia così contro Sarri per partito preso.
    Forse la Società lo giustificherà in caso di sconfitta
    (per via degli assenti che giustamente non sono colpa sua) tuttavia “il Lupo” sembra mancare in qualcosa.
    E per noi ora questo qualcosa è vitale.
    L’anno passato ero contro l’esonero di Aglietti e contro quello di Pillon.
    Adesso mi sento diviso trà il bene e la simpatia che si può volere al “Lupo Sarri” e questo Qualcosa di Mancante che sembra li li per affossarci.
    Spero di essere smentito.

  3. Con l’Ascoli o 3 punti o Sarri a casa…basta con le giustificazioni perché da ora se non si comincia a fare punti la situazione si fa’ complicata!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here