Con l’arrivo di Casoli in azzurro e la partenza di Cristiano verso Vercelli, il mercato invernale azzurro dovrebbe essersi chiuso definitivamente. Questo stando anche a quanto dettoci martedì scorso dalla società nella persona del Direttore Sportivo, Marcello Carli.

 

E sicuramente, per quanto concerne la casella degli arrivi, la riga potrebbe anche essere tirata, con, lo ricordiamo, anche il nome di Ronaldo girato poi al Catanzaro. Magari cosi potrebbe non essere per quanto riguarda le partenze, dove le sensazioni sono quelle che ancora qualcosa possa accadere di qui al fischio finale, programmato per il 31 di Gennaio.

Sicuramente uno dei tre portieri si andrà ad accasare altrove, e questo, come già detto in precedenza, dovrebbe essere Renato Dossena, per il quale si è vociferato anche dell’interesse da parte del Siena.

Da dire però che in questo momento è Davide Bassi quello a cui potrebbero presentarsi occasioni interessanti, soprattutto per quanto riguarda la massima categoria, ma la società azzurra ha fatto sapere che al momento non reputa lo spezzino sul mercato.

 

Restano aperte le situazioni con la Juventus per Boniperti e Spinazzola. Il primo è di fatto un calciatore non dell’Empoli e, seppur non ci sia fretta da nessuna parte, quanto prima la Juve ufficializzerà il ritorno nella sua rosa del nipote d’arte. Per Spinazzola il futuro potrebbe essere più empolese di quanto ad un certo punto non sembrasse: questo anche perché sia la società che mister Sarri, nonostante abbia davanti un’agguerrita concorrenza, lo reputano un giocatore importante. Il Novara d’altro canto sempre aver mollato la presa e la Juve non ha intenzione di mettere bocca a meno che non sia il giocatore ad avanzare delle precise richieste.

 

Ci sono poi un altro paio di giocatori, meno chiacchierati in queste giornate, che hanno gli occhi addosso da parte di alcune squadre di Prima e Seconda Divisione, giocatori come Pucciarelli e Pecorini. Occhi addosso che non significa né sondaggi verso la società né tantomeno trattative verso gli stessi, ma solo interessamenti circoscritti a discorsi interni. Ma anche qui, dato che gli stessi elementi non hanno mai manifestato smanie di trovare maggior minutaggio crediamo che non si andranno nemmeno ad aprire piccole parentesi.

 

Resta poi da sistemare Castellani che è tornato momentaneamente ad Empoli dal Barletta: per lui, come successo per Bianchi si troverà a breve una sistemazione.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie Bwin
Articolo successivoCon Leonardo Spinazzola: "Sono a disposizione dell'Empoli, ma se chiamassero…"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here