Vittoria di misura sul Gavorrano al Castellani: 1-0

    31

    Un gol di Bittante (che salva anche un gol sulla linea della nostra porta) decide la quinta amichevole precampionato degli azzurri. Una squadra che è ancora un cantiere aperto e che non ha ancora risolto i non pochi problemi visti settimana scorsa, soprattutto dalla cintola in su. Due settimane per mettere a posto il mercato e poi la squadra in vista del campionato.

    EMPOLI

    1

    GAVORRANO

    0

    19′ Bittante

     

    EMPOLI (3-5-2): Provedel (46′ Terracciano) Veseli; Romagnoli (69 Dermaku); Luperto; Bittante (46′ Zappella); Zajc (69′ Lollo);  Castagnetti (75′ Traorè); Picchi (69′ Krunic); Pasqual (46′ Seck); Donnarumma (46′ Jakupovic); Piu (75′ Olivieri).

    A disp.: Pejovic;  Gemignani; Buglio; Fantacci; Zini.

    All.: Vincenzo Vivarini.

    GAVORRANO (3-4-2-1): Mazzini (46′ Salvalaggio);  Borghini; Salvadori; Bruni (46′ Bruni);  Malotti (46′ D’ignazio);  Cretella (46′ Conti);  Zaccaria (46′ Marianeschi);  Ropolo (46′ Papini);  Lombardi; Mostri; Brega (46′ Moscati).

    A disp.: Ferrante; Bianchi; Tissone.

    All.: Vitaliano Bonuccelli.

    ARBITRO: Sig. Andreini di Forlì.

     

    L’Empoli si aggiudica di misura 1-0 il finale contro il Gavorrano, l’ultima partita amichevole interna prima del campionato. Una gara che ha ricalcato le precedenti uscite della formazione di Vivarini palesando le difficoltà di amalgama e sviluppo della manovra. Contro i maremmani non sono stati impiegati Laurini e El Kaddouri crediamo per preservarli per le imminenti cessioni, mentre Krunic (anche lui possibile partente) ha giocato la seconda parte della ripresa. A decidere la gara di questa sera il colpo di testa di Bittante nella prima frazione, abile anche a salvare sulla linea nel finire della prima frazione un tiro a botta sicura di Lombardi. Nella ripresa spazio a numerosi cambi ma non ci sono stati spunti da segnalare, venerdì ultima amichevole pre campionato per gli azzurri sul campo del Parma con fischio d’inizio alle ore 20.30.

    LIVE MATCH

    1° Tempo

    0′- Squadre fra dieci minuti in campo per l’amichevole fra Empoli e Gavorrano, Vivarini lancia dal 1′ Luperto, il neoacquisto Lollo va in panchina mentre Laurini e El Kaddouri in tribuna.

    1′- Il primo pallone viene giocato dal Gavorrano, sventagliata di Bruni che si perde nella difesa azzurra controllato agevolmente da Provedel.

    2′- Si dipana sulla fascia destra l’azione dei nostri, Bittante prova a mandare in profondità Donnarumma, pescato però in posizione di fuorigioco.

    3′- Guadagna un calcio di punizione Picchi sul settore di sinistra del fronte d’attacco.

    4′- Batte Zajc controlla blocca Mazzini senza problemi.

    6′- Spunto di Lombardi sulla sinistra che obbliga al fallo Bittante. Sugli sviluppi del piazzato si perde al limite del’area l’azione del Gavorrano.

    7′- Cross da destra di Bittante in mezzo all’area per Piu, il quale commette fallo su Mazzini.

    9′- Prova la percussione a destra Bittante il quale prova a dialogare con Zajc, libera la retroguardia maremmana.

    11′- Prova il lancio Cretella a cercare Ropolo sulla sinistra con palla che esce sul fondo.

    12′- Gli ospiti guadagnano il primo corner della gara, dalla bandierina batte Mosti con palla direttamente oltre la traversa.

    13′- Brutto errore di Castagnetti, Brega premia l’inserimento a sinistra di Ropolo il suo cross respinto dalla nostra retroguardia.

    14′- Lombardi obbliga al fallo Luperto all’altezza dei venti metri azzurri.

    15′- Batte lo stesso numero dieci ospite con palla che si perde a lato alla sinistra di Provedel.

    16′- Arriva il primo corner anche per gli azzurri, batte Zajc con palla che attraversa l’area e muore in fallo laterale sul fronte opposto.

    18′- Lancio di Veseli con palla che spiove in area dove Piu commette fallo ai danni di Bruni.

    19′- GOL EMPOLI. Cross di Pasqual da sinistra che trova a centro area lo stacco aereo vincente Bittante.

    21′- Cross da sinistra di Pasqual respinto da Salvadori a centro area.

    23′- Zajc prova a mandare in verticale Piu, il quale controlla la sfera che va oltre la linea di fondo.

    25′- Si destreggia Castagnetti ai 25 metri innesca Zajc fermato da un difensore del Gavorrano che interviene in maniera decisa, l’arbitro lascia proseguire.

    27′- Non riesce la combinazione fra Ropolo e Mosti, si chiude la retroguardia azzurra.

    29′- Bruni cerca di premiare lo scatto di Ropolo, chiude con precisione Veseli.

    31′- Lombardi innesca a sinistra per Ropolo il suo sinistro respinto da Luperto a centro area.

    33′- Pasqual va a cercare al limite dell’area Zajc, lo sloveno chiuso dalla retroguardia del Gavorrano.

    35′- Cross di Pasqual da sinistra respinto agevolmente da Borghini che pulisce l’area.

    36′- Grande occasione per il Gavorrano, Brega premia l’inserimento senza palla di Lombardi, il quale si presenta davanti a Provedel il suo destro respinto sulla linea da Bittante.

    38′- Pasqual cerca in profondità Zajc con palla che si perde oltre la linea di fondo.

    40′- Piu approfitta di un pallone mal controllato da Lombardi si incunea al limite dell’area, allarga per Donnarumma pescato però in fuorigioco.

    41′- Commette fallo in attacco Zajc ai danni di Malotti.

    43′- Lungo possesso palla degli azzurri alla ricerca della profondità.

    44′- Cross di Malotti da destra controllato da Provedel, sull’altro fronte conclusione di Zajc bloccata da Mazzini.

    45′- Assegnato 1′ di recupero dal direttore di gara.

    46′- Palo clamoroso colpito da Brega da due passi su cross di Malotti. Si chiude la prima frazione con gli azzurri in vantaggio per 1-0 sul Gavorrano per effetto della rete di Bittante al 19′.

    2° Tempo

    0′ – Da capire adesso come mister Vivarini vorrà gestire questo secondo tempo, se utilizzando tutti o gran parte dei cambi a disposizione o limitandosi come fosse una simulazione di una gara ufficiale.

    1′- Inizia la ripresa con il primo pallone giocato dagli azzurri: Vivarini ha optato quattro cambi: in porta Terracciani per Provedel, sugli esterni Seck e Zappella per Bittante e Pasqual e Jakupovic per Donnarumma.

    3′- Anche il Gavorrano ha optato molti cambi in questo inizio di ripresa: brutto fallo di Luperto su Lombardi.

    5′- Arriva il primo corner della ripresa per gli azzurri. Va dalla bandierina Zajc respinge la retroguardia ospite.

    7′- Fallo in attacco di Piu su Matteo nei pressi del vertice sinistro dell’area ospite.

    8′- Sull’altro fronte fallo di Veseli su Conti.

    9′- Prova ad alzare il pressing la formazione di Vivarini in questa fase del confronto.

    10′- Non riesce una combinazione tra Moscati e Papini con palla che si perde sul fondo.

    11′- Zappella appoggia per Jakupovic, il quale invece di tirare appoggia indietro per Castagnetti, il suo sinistro a lato.

    14′- Dopo un prolungato possesso palla dei nostri Piu guadagna un calcio di punizione sul settore di sinistra del fronte d’attacco.

    15′- Punizione di Picchi a centro area deviazione aerea di Luperto che si stampa sul palo alla destra di Salvalaggio.

    16′- Arriva il terzo corner per l’Empoli, dalla bandierina Zajc pallone troppo basso non controllato da Piu con palla che si perde oltre la linea di fondo.

    19′- Prova la verticalizzazione Luperto a cercare Jakupovic pescato in posizione di fuorigioco.

    21′- Guadagna un calcio di punizione il Gavorrano, fallo commesso da Luperto su Moscati. Batte Lombardi con palla oltre la traversa.

    22′- Cross di Seck da sinistra controllato agevolmente da Salvalaggio in comoda uscita.

    24′- Zappella trova Jakupovic a centro area, scarico per il destro di Castagnetti a lato. Altri tre cambi effettuati da Vivarini: Dermaku ha preso il posto di Romagnoli, esordio di Lollo al posto di Zajc e Krunic per Picchi.

    27′- Dopo i cambi effettuati dal tecnico azzurri, Lollo si inserisce sul centro destra del centrocampo azzurro mentre Krunic si dispone sul centro sinistra.

    29′- Azione elaborata dei nostri che però non trova sbocco.

    30′- Percussione centrale di Piu il quale ai 18 metri entra in contatto con un difensore avversario, per l’arbitro è punizione. Escono Castagnetti e lo stesso Piu per Traorè e Olivieri.

    32′- Batte Krunic con palla ribattuta dalla barriera, rovesciata di Luperto con palla alta sopra la traversa.

    34′- Conclusione da fuori di Jakupovic con palla alta sopra la traversa.

    36′- Destro di Olivieri da destra deviato in corner da un difensore della squadra ospite.

    37′- Angolo di Krunic da sinistra, palla che spiove sul secondo palo, prova a rimetterla in mezzo Lollo poi viene fischiato un fallo in attacco ai nostri.

    39′- Seck prova ad innescare Olivieri anticipato da Salvadori il quale appoggia indietro a Salvalaggio.

    40′- Fallo di Traorè su Lombardi all’altezza dei venti metri azzurri. batte lo stesso numero dieci del Gavorrano libera la nostra retroguardia.

    41′- Ripartenza azzurra Lollo pesca in profondità Olivieri, il quale da posizione defilata con il destro manda alto sopra la traversa.

    42′- Lancio in verticale troppo lungo di Traorè per Olivieri con palla viene controllata da Mazzini.

    44′- Conclusione da fuori area di Veseli con palla a lato alla sinistra di Mazzini.

    45′- Assegnati 2′ di recupero dal direttore di gara.

    46′- Percussione centrale di Krunic, entra in area il suo destro si perde a lato del secondo palo.

    47′- Triplice fischio del direttore di gara con il successo degli azzurri per 1-0 ai danni del Gavorrano, in una gara che ha palesato alcuni limiti della squadra di Vivarini che appare ancora un cantiere aperto. Prossima uscita venerdì alle 20.30 al “Tardini” contro il Parma.

    31 Commenti

        • Ma che pensavate che cambiare totalmente squadra e si girava a meraviglia? Fino a novembre è rumba e speriamo che a Vivarini ambiente e società diano il tempo di lavorare perché Vivarini è la persona meno colpevole di questa situazione.

    1. Non sarei così drastico. Per larghi tratti di gara abbiamo giocato bene e dominato. Ho visto un Empoli gagliardo e battagliero che sta mettendo sotto un coriaceo Gavorrano, squadra molto forte e ben assemblata dal mitico Condor Bonuccelli.

    2. O e gli è il Gavorrano non il Real… Siamo veramente poco …. Poco…. Una squadra di c di alta classifica ci batte facile facile … Povero Empoli che finaccia … W il presidente

    3. Tanto perché il calcio è strano ( vedi risultati coppa Italia di stasera) DIOUSSE fa un altro partitone e il Saint-Etienne vince a Caen

    4. Tranquilli ci pensano I sostenitori del Corsi a salvarci quest’anno..
      mandare via il nostro caro Croce e tenere quel fenomeno del pendolino di’noattri Pasqual a fare tutta la fascia!!! Oioi che passione

    5. Troppi giocatori presi a tratti.. squadra senza anima.. manca soprattutto l amalgama… che ancora non ci può essere.. siamo molto in ritardo.. dovete prendere subito le due punte mancanti non si può più aspettare..

    6. A me pare che ci siano stati dei bei progressi. Donnatumma si muove bene e crea spazio per i centrocampisti che si inseriscono, Luperto e Romagnoli molto svegli ed autorevoli, Castagnetti ormai è padrone del centrocampo, Pasqual crossa in maniera eccellente, Lollo in quei pochi minuti ha fatto vedere ottime cose, Più pungente ed insidioso, Bittante ha pure segnato ! .. Credo si possa guardare al campionato con piedi ben saldi per terra ma consapevoli di non essere secondi a nessuno. Bravo Vivarini ! Bravissimi Butti ed Accardi ! .. Grazie Presidente continua così!

    7. Non andiamo a parma in queste condizioni.. dobbiamo dare a vivarini gli uomini che formeranno la rosa.. non aspettate ancora con gli acquisti.. cosi come siamo ora rischiamo di prendere una goleada a parma…

    8. Non esiste squadra al mondo di doverla per forza smantellare e pure tutto il suo staf, è normale che sarà dura ma veramente dura rimanere in serie B.
      Cambiare tutto in una stagione nn l’ho mai visto fare a nessuna squadra al mondo

    9. Se hanno preso la decisione di smantellare tutto.. Ci vuole tempo e c’è fa pensare.. E speriamo che davanti prendano uno da minimo 15 gol. E poi altri 2/3 ragazzi che corrono tanto. A vivarini do fiducia piena.

    10. Sarà perché il 3-5-2 lo associo a Iachini,ma io lo ricordo come un non gioco di attacco……Non mi piace questo modulo e dopo aver visto due partite degli azzurri ne sono più che convinto….Se poi l’intenzione è quella di contenere l’avversario per poi ripartire allora sto zitto….Ma mi pare che anche stasera ho visto una miriade di passaggi(soprattutto indietro)e del possesso palla inutile….Ma la cosa che mi lascia perplessi è che non c’è mai stato nessuno degli 11 in campo che ha provato a saltare una volta l’uomo…ne centralmente ne esternamente,tanto che tutti i cross sono stati fatti dalla trequarti e non dal fondo.Obiettivamente non è l’amalgama che preoccupa o la qualità dei giocatori,ma il gioco…. è quello che latita parecchio….Siamo proprio sicuri che abbiamo gli interpreti giusti per questo 3-5-2? Se si….magari non sarebbe il caso di giocare molto più in verticale,con più profondità e soprattutto cercando di più l’uno contro uno?

    11. Io forse ho visto.male la partita ma mi pare che padrone del centrocampo sia il ragazzo di 20 anni poi donnaruma inesistente bittante nonostante il gol sbaglia 10 passaggi zajc non è una mezz’ ala ma un trequartista dietro veseli insicuro poi fare voi.

    12. O gente che Si sia poca cosa è evidente…e che davanti si sia imbarazzanti L avrebbe notato anche il compianto “Raro” (Rip) che se ci fosse stato ne avrebbe cantate due al sommo impeccabile supremo maestoso immenso grandioso fenomenale presidente…. Presi giocatori non di livello inutile fare finta di niente… E davanti…? Nessuno…. Zero…. Il nulla…. Evviva le politiche del presidente !!

    13. Il giocattolo si è rotto quando il presidente ha deciso di far fuori Marcello Carli. ..a mio avviso l’uomo che ha fatto la fortuna dell’empoli negli ultimi anni…(.Sarri, Giampaolo)..lui quest’anno è come se nn ci fosse stato perchè gia aveva capito dopo la non conferma diGiampaolo le intenzioni del presidente che erano a favore di Accardi…praticamente il nulla…uno zero assoluto….

    14. Prestazione preoccupante Zajc sembra spaesato, il centrocampo non gira; attacco inesistente. In realtà gli acquisti vedendo il loro curriculum dovrebbero essere buoni.Va completata la rosa con urgenza ( centrocampo e attacco ).

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here