Ultimi ritocchi prima del derby di domani al “Castellani” per azzurri e grifoni. Vediamo le ultime.

 

La rifinitura dell’Empoli è avvenuta a porte chiuse, difficile quindi dare certezze su quello che sarà l’assetto con cui la squadra giocherà domani anche se è stato praticamente chiarito che la squadra, al cospetto di alcuni esperimenti fatti in settimana, andrò in campo con il solito 4-3-1-2. Difesa ed attacco sono confermati anche per ammissione del tecnico Carboni, con Tonelli a prendere il posto dello squalificato Vinci e la conferma degli altri tre/quarti. In avanti Coralli e Levan al quale si chiederà di bissare la prova di Vicenza magari segnando il suo primo gol stagionale. I dubbi, molti, sono sul rombo di centrocampo. L’unica quasi certezza dovrebbe essere rappresentata da Valdifiori che ne rappresenterà il vertice basso. Per il resto tanti ballottati, in tre per un posto da trequartista con Lazzari in vantaggio mentre gli esterni dovrebbero essere Signorelli a destra (Buscè non ha recuperato) e Coppola a sinistra anche se Moro è assolutamente il lizza per quel posto.

Ovviamente il tecnico azzurro dovrà fare a meno dello squalificato Vinci e degli infortunati Tavano, Ficagna e Buscè.

Mister Carboni vuole prendersi una rivalsa dopo la sconfitta di Vicenza, a suo ed a nostro dire immeritata, provando a chiudere l’anno con un bel regalo per i tifosi.

 

Scelte praticamente fatte per Viviani che mandererà in campo un 4-3-3 con l’unico dubbio riguardante il portiere Narciso che proverà fino all’ultimo per vedere di essere tra i pali maremmani: non dovesse farcela giocherà Mangiapelo. La difesa a quattro vedrà Petras a destra, Antei e e Padella centrali mentre sull’out di sinistra agirà Giallombardo.

Consonni, Moretti e Crimi hanno comporranno il centrocampo a tre con Caridi tra le linee un passo dietro ad Alfageme e Sforzini. Gli indisponibili sono l’ex Paolo Zanetti, Olivi e Mancini.

E’ cauto Viviani nel presentare il match anche se non nasconde che dopo il pari al debutto gli piacerebbe vincere la sua prima da biancorosso, portando nella storia il Grosseto con 4 successi esterni consecutivi. Parole di stima per il grande assente del match: Ciccio Tavano.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

   
 PELAGOTTI  MANGIAPERLO
 TONELLI  PETRAS
 MORI  ANTEI
 STOVINI  PADELLA
 GORZEGNO  GIALLOMBARDO
 SIGNORELLI  CONSONNI
 VALDIFIORI  MORETTI
 COPPOLA  CRIMI
 LAZZARI  CARIDI
 CORALLI  ALFAGEME
 MCHEDLIDZE  SFORZINI

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWeek end azzurro giovani – Le gare
Articolo successivoDa Grosseto: parla mister Viviani
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. Assenze pesanti……pero’ mi pare una bella formazione e dopo tanto tempo ritroviamo signorelli che per 2-3 settimane non se ne sapeva molto, e poi con mchedlidze e coralli la’ davanti non abbiamo tanta velocita’ perciò non dovremo contare solo sulle ripartenze come quando avevamo Ciccio, perciò giochiamo la palla senza paura!!!!

  2. Mi piacerebbe che insieme alla lista dei presunti tittolari ,si potesse avere anche la lista dei presunti panchinari….perchè in difesa non mi sembra ci siano ricambi….forse il solo Regini….e se (speriamo di no)dovesse uscire il terzino destro?(peraltro a destra c’è un Tonelli adattato)Chi ci mettiamo?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here