Vigilia di campionato e che vigilia. Arriva domani al “Castellani” la Juventus campione d’Italia che però al momento ha soltanto un punto in più di noi in classifica e la gara, per quanto difficile, avrà sicuramente interessanti argomentazioni.

Vediamo le ultime:

 

empoli_juventus (6)Rifinitura mattutina per i ragazzi di Giampaolo che anche domani scenderanno in campo con il solito 4-3-1-2. Ovviamente ci saranno delle novità, se cosi le possiamo definire, rispetto all’ultima gara che ci ha visto vincenti in quel di Palermo. In attacco è scontatissimo il rientro di Massimo Maccarone accanto a Pucciarelli, con poi Saponara dietro alle due punte. In difesa invece ci sarà il ritorno di Laurini che riprende il posto da terzino destro titolare andando a rilevare Zambelli. A centrocampo invece, come raccontatovi anche nelle scorse giornate, ci sono alcuni dubbi anche se la rifinitura di stamani sembrerebbe aver detto qualcosa in più. Diousse infatti sembra l’indiziato numero uno a giocare da regista, rientrando cosi anche lui dopo non aver giocato a Palermo essendo squalificato. A sinistra Buchel sembra in vantaggio su Paredes con l’argentino che forse riesce ad esprimersi anche meglio entrando a gara in corso.

In panchina dovremmo trovare: Pelagotti, Pugliesi, Zambelli, Bittante, Barba, Camporese, Ronaldo, Maiello, Paredes, Krunic, Piu, Livaja.

Gli indisponibili per la gara di domani sono tre e sono Mchedlidze, Croce e Cosic.

Mister Giampaolo non vuol sentire la filastrocca del non aver niente da perdere, in palio gli stessi tre punti che ci sono in qualsiasi altra gara ed una crescita che vuol continuare a vedere. Ovvio, è il mister più volte in presentazione a decantare la forza dei campioni d’Italia.

 

La Juve ha il dubbio modulo, infatti i bianconeri potrebbero optare per lo speculare 4-3-1-2 o per il più probabile (almeno in partenza) 4-3-3, modulo con il quale anche noi andremo a mettere in campo la squadra bianconera. Sono due gli indisponibili per Allegri, ovvero Pereyra ed Asamoha, mentre il nostro ex Rugani partirà sicuramente dalla panchina.  In difesa tornerà Barzagli che sostituirà uno fra Bonucci e Chiellini. Mentre sulla fascia sinistra continua il ballottaggio fra Alex Sandro e Evra. A centrocampo resta da capire se Allegri farà giocare Khedira oppure se lo preserverà. In attacco ci sono 2 opzioni: la prima prevede un tridente formato da Cuadrado, Mandzukic e Morata. La seconda, invece, venderebbe Hernanes a supporto di Dybala e del bomber croato. L’altro ex, Marchisio, a dirigere le operazioni in mezzo al campo.

Allegri sottolinea come ad Empoli sia sempre difficile, per tutti, ma come la Juve domani senza tanti giri di parole sia costretta a vincere.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

logo empoli Juventus 1 now Italy Serie A 2618
4-3-1-2 4-3-3
SKORUPSKI BUFFON
LAURINI LIECHSTEINER
TONELLI BARZAGLI
COSTA CHIELLINI
MARIO RUI ALEX SANDRO
ZIELINSKI LEMINA
DIOUSSE MARCHISIO
BUCHEL POGBA
SAPONARA CUADRADO
PUCCIARELLI MANDZUKIC
MACCARONE MORATA

 

Alessio Cocchi

17 Commenti

  1. SONO DISPIACIUTO PER L’ESCLUSIONE DI MAIELLO
    SONO SCELTE QUESTE CHE MI FANNO PASSARE LA VOGLIA DI CANTARE IN MARATONA

    MA AUGURO A DIUSSE DI FARE UNA GRANDE PARTITA

    CONFIDO IN UNDICI TONELLI….TUTTI COL COLTELLO TRA I DENTI

    • O bravo. ..ma mi domando un sarebbe meglio che tu rimanga direttamente a casa?Aaaahh o capio,a casa e un tu c’hai l’abbonamento alle TV privae.Guarda facciamo così, e te lo pago io l’abbonamento pe un anno,ma te allo stadio a vede’ gli azzurri un ci veni’ piu’,tanto dei tifosi come te e se ne po fa anche a meno.

  2. Assolutamente d’accordo con mister Giampaolo, quest’Empoli qui ha qualcosa da perdere perché se gioca al massimo può battere la Juve a differenza di altre squadre. Quindi inutile sottolineare la forza dei campioni d’Italia, niente paura e in campo per battere la vecchia signora!

  3. Il Maiello di Palermo non è stato certo meglio di diousse escluso la partita di Genova. Io priverei Ronaldo che se è in condizione non è magari prova anche qualche tiro da fuori

  4. Dato che giampaolo non parrebbe un bischero e dato che vede i giocatori tutti i giorni, probabilmente se fa giocare diousse avrà i suoi motivi. Almeno spero sennò o è schiavo di chi lo costringe a far giocare per motivi economici o è briao

  5. ….mi rimangio parzialmente quanto detto dopo Genova. Pensavo che Giampaolo, probabilmente, avrebbe preso atto della topica di Diousse “congelandolo” per qualche gara, per farlo meditare. Evidentemente vuole dargli un’altra chance.

  6. Ti passa la voglia di cantare perché il mister sceglie un giocatore piuttosto di un altro ???!!!! Ma vai a cagarx scemx state ne a casa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here