Con la promozione in serie A, quella con la Juve, era sicuramente una delle gare più attese da tutti e domani al “Castellani”, nella nostra umile dimora, porteremo a giocare i campioni d’Italia: già questo dovrebbe essere considerato un successo. Gara che si presenta da sola nella quale non abbiamo niente da perdere, con l’obbiettivo unico di rendere il più difficile possibile la vita ai più blasonati avversari. poi se….

Vediamo le ultime.

 

salihamidzic_marchisio_empoliRifinitura pomeridiana per gli azzurri quest’oggi, una rifinitura molto lunga perchè di fatto questo è stato il primo, ed ultimo, allenamento a ranghi completi dove si è lavorato sull’avversario. La novità potrebbe essere rappresentata dal rientro negli undici di Vincent Laurini che non avrà i novanta minuti ma in questo momento sembra poter dare cio’ che si cerca. A sinistra ballottaggio aperto tra Mario Rui ed Hysaj con il portoghese che parrebbe leggermente in vantaggio. Per il resto la formazione dovrebbe essere la medesima vista in campo con il Sassuolo, con quindi ancora Zielinski per l’infortunato Verdi e Bassi a difendere gli azzurri legni. Anche in avanti, accanto a Maccarone, dovrebbe essere preferito dal primo minuto l’ex Primavera, Pucciarelli.

Scontato il modulo di partenza che sarà il 4-3-1-2 ma scontato anche l’atteggiamento che sarà il solito di sempre, difesa alta, palla a terra, verticalizzazioni e proposizioni: nessuna barricata.

Gli indisponibili sono Verdi e Guarente.

La panchina dovrebbe essere composta da: Sepe; Pugliesi; Perticone; Barba; Hysaj; Bianchetti; Moro; Signorelli; Laxalt; Mchedlidze; Aguirre; Tavano.

Mister Sarri non teme la Juve, sa che sono più forti, sa che non c’è niente da perdere e proprio per questo aumenta il gusto di giocare questa partita e giocarla con la solita sfrontatezza che ormai da queste parti conosciamo bene, con l’obbiettivo di fare bene, regalando una grande prestazione.

 

In casa Juve si pensa alla sfida del Castellani ma con un occhio anche alla Champions, in una gara da dentro o fuori. Allegri dovrà far fronte al consueto grosso problema in difesa, conOgbonna, Bonucci e Chiellini che non trovano un attimo per rifiatare e saranno costretti a partire dal primo minuto anche sabato. A centrocampo dovrebbe giocare Pirlo, a riposo contro il Genoa, mentre è da decidere chi sarà a lasciargli il posto. Probabile turnover anche in attacco con Llorente che potrebbe lasciare spazio a Morata, mentre Tevez potrebbe essere sostituito dall’ex Giovinco con magari una staffetta in corso d’opera. Dovrebbe partire dalla panchina l’altro ex, Marchisio. Il modulo dei bianconeri sarà il solito 3-5-2 e tra gli indisponibili vanno annoverati Barzagli, Caceres, Pepe ed Evra.

Allegri non vuole assolutamente sottovalutare l’avversario e tira le orecchie a chi sostiene che la gara possa essere già scritta, elogiando il bel gioco espresso dalla squadra di Sarri. Obbiettivo però del mister livornese è la vittoria, per dimenticare Genova ed arrivare al meglio alla sfida con i greci in Coppa.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

logo empoli juveScudetto juventusScudetto juventus
 BASSI  BUFFON
 LAURINI  CHIELLINI
 TONELLI  BONUCCI
 RUGANI  OGBONNA
 MARIO RUI  ASAMOAH
 VECINO  POGBA
 VALDIFIORI  PIRLO
 CROCE  PEREYRA
 ZIELINSKI  LICHTSTAINER
 PUCCIARELLI  GIOVINCO
 MACCARONE  MORATA

 

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Da Vinovo (TO) parla il tecnico Allegri
Articolo successivoTV | Il pregara di mister Sarri
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

14 Commenti

  1. Morata e’ molto piu pericoloso di llorente penso che zielisky si sacrifera su pirlo
    Mi spiace che non gioca marchisio perche mi sarebbe piaciuto rivederlo al castellani

  2. Sepe lascialo sta dov’è bassi ha dimostrato di essere meglio li lui i 7 gol presi sono colpa del reparto difensivo lui non ha colpe anzi in alcune occasioni ha limitato i danni

    • Concordo con te (è la prima volta in questa settimana)!!! Bassi non ha colpe specifiche, Sepe è molto bravo nelle uscite, ma tra i pali è un brivido continuo con quel “vizzio” di guardare la palla che passa!!!
      Domani mi aspetto una grande prestazione, vendiamo cara la pelle; ragionando penso che la Juve difficilmente perda due partite consecutive anche in virtù di tutte le polemiche che l’hanno accompagnata durante la settimana …. certo nel calcio “capitano” anche i Miracoli!!!!

  3. Credo che nella partita di domani due nostri giocatori saranno fondamentali per provare a insidiare la squadra bianconera: Valdifiori che non dovrebbe essere marcato ad uomo e Zielinsky che dovrà fare una partita di grande sacrificio e nelle ripartenze dovrà cercare di saltare l’uomo per innescare i centravanti(spesso potrebbe marcarlo Pirlo che è il regista più forte che abbia visto giocare ma in fase di copertura ha grossi limiti). Per il resto sappiamo le difficoltà della partita ma dobbiamo comunque scendere in campo e giocare al meglio delle possibilità e con grande entusiasmo. Inoltre chiedo ai tifosi azzurri che domani saranno allo stadio di incitare più che mai i ragazzi, il Castellani dovrà essere una bolgia azzurra. Altre 24h e inizierà la sfida più suggestiva(insieme a quella con la Fiorentina)del nostro campionato, partite del genere vanno solo vissute e gustate al massimo, forza Empoli e scriviamo la storia!

  4. Andra, ma perché vuoi rivedere uno che gioca bene in quel modo? Lasciamolo a Torino, così non ci fa danni. Per la prima volkta d’accordo con Empoli 1920, anche se al fondo lui non mi piace. E poi impari a scrivere in italiano e a mettere la punteggiatura! e a non deridere chi porende sul serio la squadra. Zielinski deve fare gol, più che coprire, e anche tirare da fuori, visto che non lo fa nessuno.

  5. E poi: ma quant’è stupido Allegri! Non sa parlare neppure italiano: parla quasi vernacolo, ed è un gran co….ne. Questo me lo concederete. Non ho capito come ha fatto a trovare posto alla Juventus. Un mistero.

  6. Domani serve una prestazione maiuscola,se la condizione fisica tiene e non ci saranno black out difensivi,allora un risultato positivo è possibile…ma a me preoccupa l’arbitro…con la juve ci sono precedenti non felici.forza empoli fermiamo i ladroni

  7. Vi ricordo che Bassi ha preso 8 gol in tre partite.
    Sepe 8 gol in sei partite e gli ho visto fare delle grandi parate sia con l’udinese che con la Roma.
    Bassi para solo tiri di normale amministrazione il resto sono tutti gol.

  8. Coi gufi come vuoi ci vuole il pallottoliere! Preferir Sepe a Bassi è una bestemmia del calcio. Lasciamo il ragazzino lì dov’è e speriamo che oggi il reparto arretrato non abbia amnesie. Bassi sui nessuno dei gol presi ha colpe specifiche mentre vi vorrei far notare che ci sono numerosi portiere ben più blasonati che ne stanno combinando di tutti i colori. Incluso il nostro Sepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here