Moro-Valdifiori... passaggio di consegne a centrocampo per sabato contro la Pro Vercelli

Moro-Valdifiori... passaggio di consegne a centrocampo per sabato contro la Pro VercelliMentre ad Empoli sta per arrivare la “Tempesta di Hallowen”, ennesima perturbazione simil-invernale a cui viene attribuito un nomignolo in chiaro stile “americanata-show”, la squadra azzurra in quel di Bari è già scesa in campo per sostenere il primo allenamento in vista della sfida di sabato contro la Pro Vercelli. Sarà una sessione di “scarico” per coloro che sono stati impiegati ieri nella vittoriosa ed entusiasmante “remuntada” del San Nicola, mentre per gli altri l’allenamento sarà leggermente più sostenuto.

 

Adesso il nemico maggiore per gli azzurri, in vista della sfida contro la matricola vercellese, potrebbe essere rappresentato dalla stanchezza accumulata dopo due partite tiratissime contro Modena e Bari giocate ad altissimo livello e su ritmi davvero impressionanti. Per questo sabato contro la Pro Vercelli potremmo vedere in campo dal primo minuto qualche elemento impiegato un pò meno da mister Sarri. Per esempio quasi scontata la partecipazione dal primo minuto di Mirko Valdifiori, assente per squalifica contro il Modena, che a Bari ha disputato solo la parte finale del match data anche la sicura assenza di capitan Moro che questo pomeriggio sarà fermato dal giudice sportivo per un turno di squalifica. 

 

La squadra poi tornerà in hotel per il pranzo e nel primo pomeriggio si muoverà per raggiungere l’aereoporto di Bari, da dove prenderà l’aereo che li condurrà a Roma. Quindi con un altro velivolo raggiungerà Pisa per poi giungere in serata ad Empoli. Domani giovedi e poi anche venerdi mattina altre due sessioni di allenamento e il successivo ritiro in albergo per preparare con la massima concentrazione la sfida ai prossimi avversari.

 

Gabriele Guastella

In foto (by Max Ciabattini – PE) un simbolico passaggio di consegne a centrocampo tra Moro, appiedato dal giudice sportivo, e Valdifiori per la sfida di sabato con la Pro Vercelli

9 Commenti

  1. ..io direi non solo la stanchezza ma anche l’esaltazione per 3 partite davvero entusiasmanti!..tassativo rimanere CON I PIEDI PER TERRA!!………

  2. Ragazzi con la Pro Vercelli sarà una gara molto importante, perché se prendiamo altri 3 punti la nostra situazione cambia davvero in modo drastico!!
    Forza ragazzi!!!!

    • Giusta osservazione, ma attenzione anche la Pro Vercelli non è quella di 1 mese fa per cui ci sarà da soffrire inoltre mancherà Moro e Signorelli e Valdifiori nel mezzo mi sembrano leggerini, vediamo cosa inventa il mister!! comunque Forza Empoli!!!!

  3. DIFFERENZA TRA GUFARE E CRITICARE.
    ————————————————————————————————————————
    GUFARE:
    significa proprio sperare che qualcosa o qualcuno non faccia il proprio compito correttamente (a prescindere che un evento vada male).
    ————————————————————————————————————————
    CRITICARE:
    giudicare valutare sottoporre a un esame intellettuale
    oppure…
    biasimare disapprovare giudicare negativamente.
    ————————————————————————————————————————
    allora?
    che proble ci sono?
    abbiamo mai gufato noi?
    intendo io dash. Usualemi. IghliVannucchi. Daniele. Sam.
    altri…..
    c’è stato qualcuno di noi che qui ha detto:
    “speriamo di perdere….se ne prende diciotto…speriamo si rompa una gamba….”
    A me cari FCCIONI DA TASTIERA e un mi pare.
    ————————————————————————————————————————
    A ME PARE (SE ANDATE A PRENDERE I NOSTRI VECCHI POST) CHE UN CI SIA MAI STATA UNA GUFATA.
    CASOMAI OGNUNO DI NOI A MODO SUO SI E’ ESPRESSO
    A VOLTE IN RAGIONE A VOLTE IN TORTO
    MA A CRITICARE LE EMERITE CAZZATE CHE VEDEVAMO.
    ————————————————————————————————————————
    IL VERO GUFO E’ QUELLO CHE HA PERSO LO SPIRITO DI DIRE QUANDO LE COSE QUANDO VANNO MALE.
    PERCHE’ ESSO STESSO SI VUOLE MALE.
    PERCHE’ SI E’ FATTO “LESSARE” DA UN MODO DI ESSERE
    DA QUELLI CHE NON CRITICANO PER PARTITO PRESO.
    DA QUELLI CHE SI FIDANO TROPPO DELLA SOCETA’ (TANTO CI PENSA LEI).
    E TU CHE FAI NON CI PENSI?
    E ALLORA PERCHE SCRIVI? SE NON CI PENSI?
    PERCHE’ NON SI RENDE CONTO CHE UNA COSA VA MALE E VA CAMBIATA.
    NOI NON CRITICHIAMO PERCHE’ CE LO DICE IL DOTTORE!
    SAPPIAMO ANCHE RENDERE OMAGGIO A CHI HA FATTO BENE.
    IO L’ANNO SCORSO UNO DEI POCHI A DIFENDERE AGLIETTI
    MAREMMA MAIALAAAA!
    E’ CHE IN QUESTI DUE ULTIMI CAMPIONATI ABBIAMO ASSISTITO A TANTE CAZZATE.
    ECCO PERCHE’ SIAMO STATI PIU’ CRITICI CHE BENEVOLI.
    UN MI SEMBRA CHE SIA GUFARE………..
    SI POTRA’ DIRE ANCHE NOI QUALCHE CAZZATA
    MA DICERTO UN SIAMO GUFI.
    DICERTO UN S’E MAI VOLUTO IL MALE DELL’EMPOLI.
    QUNTOMENO QUANDO DICIAMO QUALCOSA SAPPIAMO ANCHE ARGOMENTARE
    E DIRVI I PERCHE’.

  4. ostina e’un gufo,uno che critica o un poraccio?? che dici dash?? e quelli che scrivano dopo tre minuti che e’ iniziata la partita gia’ criticando??

    • Bravo giusva la critica , giusta, si fa alla fine del match come allo stadio se la squadra gioca male e perde si fischia eventualmente alla fine

      • Gigi mi sembra che in linea di massima anche i puù critici
        critichio sopratutto dopo.
        C’è chi non può venire allo stadio e lo fà durante….insomma io non ci vedo nulla di male.
        Se poi la gente l’ha a noia cavoli sua….

    • giusva….ma che min…chia dici?
      perchè noi quando si commenterebbe scusa?
      Io fino a fine gara non commento.
      Quindi tu ti sbagli punto e basta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here