Cancellare subito la sconfitta di Avellino e tornare ad essere la squadra spumeggiante dell’ultimo anno: questo l’obbiettivo azzurro per la gara di sabato nella quale ci sarà da affrontare un avversario tosto come il Modena di Novellino.

Vediamo le ultime:

 

empmod1213In casa azzurra si è svolta la rifinitura sul campo in erba naturale a Monteboro, vista la semina in corso che c’è sul “Sussidiriario”. Le ultime prove hanno dato piena conferma a quello che sarà il modulo che ormai da un annetto mister Sarri manda in campo, ovvero il 4-3-1-2.

Poche le novità di formazione, un undici che ormai ha una sua ben precisa gerarchia e che difficilmente, anche in futuro, potrà vedere particolari variazioni, Cè pero’ da sostituire il terzino sinistro Hysaj, incappato in squalifica, che verrà rilevato da Mario Rui, alla seconda presenza da titolare in stagione, L’altro nodo importante da sciogliere riguarda la situazione del capitano, Moro, che nell’ultimo periodo ha accusato un problema all’adduttore: Davide ce la fa e sarà della partita con la speranza che riesca a sostenere tutti i novanti minuti.

Ok anche il portiere Bassi che nelle ultime due giornate si era allenato a parte.

Per completezza d’informazione dobbiamo dire che c’è anche un bel ballottaggio aperto sulla trequarti tra Verdi e Pucciarelli. A stasera potremmo dire che i due sono al 50% di chance, ma forse l’ex Milan potrebbe essere preferito in partenza.

La panchina dovrebbe essere composta da: Pelagotti, Barba; Accardi; Ronaldo, Castiglia, Signorelli, Pucciarelli, Shekiladze. Mchedlidze

Mister Sarri vuole vedere la reazione post prima sconfitta e lo ha sottolineato apertamente in conferenza, non mancando però di evidenziare le potenzialità dell’avversario.

 

Novellino proseguirà con il 3-5-2 ma deve fare i conti con le non perfette condizioni di alcuni giocatori. Oltre a Gozzi che sta recuperando dalla distorsione alla caviglia, non sono al top nè Rizzo nè Garofalo. Sembra difficile un loro recupero per domani e quindi Novellino sta studiando le alternative. Per quanto riguarda gli esterni la soluzione è l’utilizzo di Molina sulla fascia di sinistra e Calapai a destra. In mezzo al campo, invece, per sostituire Rizzo ci sarà Salifu, completamente recuperato. Al suo fianco Signori a sinistra e Bianchi a destra. Infine l’ultimo dubbio di formazione riguarda Babacar, anch’egli non in perfette condizioni fisiche: alla fine il senegalese dovrebbe farcela, ma Stanco resta in preallarme. A completare l’attacco ovviamente Mazzarani. Dietro solo conferme per Potenza, Zoboli e Manfrin, con il ballottaggio tra Manfredini e Pinsoglio per la porta.

Novellino presenta la gara come difficile e per le qualità della squadra e per la voglia di immediato riscatto dopo il primo KO.

 

Queste quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

 logo empoli  logo-modena
 BASSI  PINSOGLIO
 LAURINI  POTENZA
 TONELLI  ZOBOLI
 RUGANI  MANFRIN
 MARIO RUI  MOLINA
 MORO  BIANCHI
 VALDIFIORI  SALIFU
 CROCE  SIGNORI
 VERDI  GAROFALO
 TAVANO  MAZZARANI
 MACCARONE  BABACAR

 

 

Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteRugani convocato in Under21
Articolo successivoUFFICIALE | Mchedlidze rinnova fino al 2015
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. A parte Hysaj che credo volessero dire Rugani, comunque finalmente il nostro mister fa un bel turn over, fa riposare qualche giocatore e ci fa vedere qualche faccia nuova, bene bene.

  2. A parte il fatto di correggere la formazione perché Hisaj NON GIOCA DI SICURO…..Direi che se non c’è qualche infortunio(speriamo mai)o chiamata delle Nazionali….difficilmente in questa rubrica si vedono nomi nuovi riguardo alla probabile formazione….un bene?Un male?Se la rosa è fatta quest’anno di ventidue titolari “veri”…credo che non sia possibile che negli allenamenti si mettano in mostra sempre e solo i soliti 11…Credo che alla fine in un campionato così lungo si abbia bisogno di tutti e non sempre partendo dalla panca….Anche se si sa benissimo che quegli undici titolari sono fortissimi……Percui ogni tanto mi piacerebbe vedere in campo o Barba o Ronaldo o Mchelidze o Castiglia MA CHE PARTONO DALL’INZIO!

    • Sottoscrivo ed aggiungo, guardando il meteo, che sabato si prospetta una partita quantomeno “fangosa”, non adatta a pesi leggeri e giocatori tecnicamente forti, ma non adatti alla “lotta”.
      Chi vuol capire capisca…
      😉
      p.s. occhio a Babakar, che quest’anno ha cominciato il campionato da fenomeno e che, comunque, sui terreni pesanti è sempre stato bravissimo…

  3. La polemica che gira in questi giorni sulle scelte del mister proprio non la capisco …
    Abbiamo perso una partita, cosa pensavate che l empoli potesse fare il campionato della Juve in b ??

    Se il mister preferisce tenere fuori i vari Ronaldo Castiglia barba etc significa, con tutta probabilitá, che ancora non sono al pari degli altri tatticamente, quando questo gap con gli altro giocatori verrá colmato vedrete che arriverá anche il loro turno.

  4. L’inter di Mourinho ha vinto tutto partendo con il solito 11 titolare 40 volte su 60 in stagione. Così si vince, non ci sono discorsi. Tra infortuni, nazionali e altro ci sarà spazio per chi merita

  5. Marco….qui nessuno fa polemica ….tantomeno e soprattutto io….c’è un allenatore che sa il fatto suo e tutti lo sappiamo,ma credo che in fondo al cuore di tutti ci sia “la certezza” e non la speranza di avere una squadra fortissima….e chi pensa che io pensi che se la dirigenza pensa(bel giro di parole eh!)anch’essa alla salvezza io debba fare lo stesso,vuol dire essere fuori dal seminato.QUESTA SQUADRA PUO’ ARRIVARE PRIMA O AL MASSIMO SECONDA……..E’PER QUESTO CHE UNA SANA CRITICA(non una polemica)puo’aiutarla a crescere…….Tutti dobbiamo inchinarci davanti a Sarri….per quello che ha fatto e per quello che fara’…..ma seppur tutti abbiano criticato la prestazione dei nostri ad Avellino….io non mi sento di dargli nessuna colpa….ERA PREVEDIBILE CHE ALLA TERZA PARTITA ALCUNI GIOCATORI O PER L’ATTUALE FORMA FISICA O PER L’ATTUALE CARTA D’IDENTITA’ O PER L’ENERGIE SPESE CONTRO IL SIENA,AVREBBERO AVUTO UNA FLESSIONE….ALLORA PERCHE’ INSISTERE CON I SOLITI NOTI?Abbiamo dei giocatori bravi anche in panca…..Quando è entrato Rui….nonostante tutto a giocato bene e con personalita’…..perché non credere che Barba possa fare lo stesso o Accardi o Ronaldo o Mchelidze…..Nessuno vuol criticare Sarri….ma quest’anno ha quello che non aveva l’anno scorso: “Uomini in panca che possono dare quanto i titolari”….Se si parte dal presupposto che se si fa riposare Valdifiori,poi si perde la partita e incomincia la critica allora non si va da nessuna parte….cos’è meglio….farlo giocare ad Avellino in quelle condizioni?……Come dar torto a USUALEMI…..NEL CASO CHE PRIMA DELLA PARTITA IL CAMPO SIA PESANTE….non puoi partire con Ciccio o con Croce……la regola o meglio il buonsenso ti direbbe di far giocare giocatori piu’ fisici……E’CHIARO CHE SI FA PER PARLARE E CHE POI SI PUO’ ESSERE SMENTITI O AVER RAGIONE DI QUELLO CHE SI DICE PRIMA DELLA PARTITA……Io ripeto…..pur essendo diventato un Sarriano A VITA…..NON MI POSSO ESIMERE DAL DIRE CHE PER ME SULLE 3 PARTITE DEVI FAR RIPOSARE QUALCUNO……soprattutto ad inizio campionato….quando ancora la forma non è perfetta e anche quando arrivi in fondo al campionato …e la benzina è finita!

  6. Solita formazione tipo..solo con l’inserimento da titolare di Mario Rui, bene così!! Domani la partita sarà decisa a centrocampo dove per venirne fuori ci vorrà tanta cattiveria..speriamo che Moro sia al top perché può essere la sua partita!!!
    Avanti ragazzi riscattiamo subito questa sconfitta!!!!

  7. Giocare la partita domani sara’ gia’ un miracolo visto il meteo dalle 11 di domattina fino alle 20 mette forti piogge e allagamenti quindi penso che non si giochera’

  8. Ricordati che il Castellani ha il miglior drenaggio della B.
    Prevedo una gara equilibrata fino al 90′. Risolta da Levan nel recupero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here