17
0

 

 

 

Consueta partita di allenamento per i ragazzi di Mister Baldini. Nel pomeriggio di mercoledi gli azzurri hanno incrociato le armi con la compagine del Montelupo, terminando la gara con il punteggio di 17 a 0. Nel primo tempo tempo sono andati a segno Angella al 1’, Corvia, autore di una tripletta al 10’, al 12’ e al 25’, Moro al 13’ e Valdifiori al 40’.

Nella ripresa hanno segnato Piccolo, al 49’ e al 77’, Saudati al 69’, Pasquato al 82’ e Vannucchi al 60’, al 62’, al 66’, al 74’, al 76’, al 79’ e al 90’.

 

La gara, come noto, serve da test in vista del prossimo match che gli azzurri dovranno affrontare ad Avlellino, contro una squadra già retrocessa, ma che sicuramente venderà cara la pelle, per cercare di salutare il campionato cadetto nel migliore dei modi.

L’Empoli dal canto suo, ha il dovere di provare a vincere l’incontro, non solo per onorare i tifosi che seguiranno la squadra in irpinia, ma sopratutto, perchè un risultato positivo, con ovviamente la concomitanza di altri risultati , potrebbe dare agli azzurri una posizione in classifica più importante in vista delle gare dei playoff.

Da quello che si è potuto vedere oggi al “Castellani”  si va verso una difesa a quattro formata da Marzoratti, Sabato, Tosto ed Angella, che andrà a rilevare l’acciaccato Vinci, oggi allenatosi a parte con Cupi.

Qualche dubbio c’è per il portiere Davide Bassi, noto il suo problema al piede, potrebbe essere questa l’occasione per dare al secondo Dossena la soddisfazione di una presenza in serie B, anche se siamo sicuri che se Davide dovesse essere chiamato in causa stringerà i denti e ci sarà.

Sicuro, confermato anche dal mister, il tur over per Musacci, è in diffida ed è troppo importante averlo per la semifinale playoff, quindi al suo posto Carrus, che assieme a Lodi e Moro e ad un quarto ancora da definire, tra Valdifiori e Vannucchi, andrà a comporre il centrocampo empolese.

La coppia d’attacco, senza dubbi sarà formata da Flachi e Corvia.

Pozzi non sta bene, oggi non si è allenato, ed essendo per lo più diffidato non dovrebbe nemmeno partire per la Campania.

 

empolifc.it / A.C.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here