Settimana natalizia particolare quella che vivrà l’Empoli in questo 2012. Gli azzurri scendono in campo mercoledi, giorno di Santo Stefano, contro il Verona di Mandorlini (che squalificato siederà in tribuna, ndr) ecco allora che la squadra di Sarri è già al lavoro. Alle ore 11 e fino alle 13 circa l’Empoli sosterrà un allenamento al campo Sussidiario. Lavoro defaticante per chi ha giocato ieri, e sessione normale per gli altri. 

 

Da capire chi, dei giocatori infortunati, potrà recuperare per il Verona: la lista è lunghissima (una squadra intera), per quelli con il recupero che non sembrerebbe lontano si va dai difensori Accardi e Pratali, a Croce e Mchedlidze. Ci sono speranze per Pratali (lo frena uno strano mal di schiena, ndr) e Croce, che sta recuperando velocemente dopo la distorsione alla caviglia di dieci giorni fa. Il recupero di Pratali sarebbe fondamentale in difesa; infatti consentirebbe di portare Tonelli a destra e sopperire così l’assenza di Laurinì squalificato. Più remota la possibilità che Hysaj venga girato a destra con la decisione di mandare in campo l’altro francese Gigliottì (recuperato da troppo poco tempo) che potrebbe però anche trovare spazio in panchina.

 

Contro l’Hellas Verona l’Empoli perderà per squalifica Laurinì e Maccarone, ma ritrova Valdifiori.

Nel pomeriggio un resoconto dell’allenamento di questa mattina.

 

Gabriele Guastella

3 Commenti

  1. C’è un antico proverbio che dice “chi vive sperando vive….” 🙂 …però c’è ne anche un altro che recita così… “la speranza è l’ultima a morire!” 😉 e allora incrociamo le dita e Buon Natale!

  2. Pecorini non viene considerato neppure la riserva dei rimpiazzi… pensare che x questo terzino Stramaccioni “stravedeva”…
    A parte questo se rientra Croce si vince sicuro, a prescindere dal Pampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here