Vince il freddo ed un arbitraggio molto discutibile. L’Empoli non riesce a mantenere il vantaggio inziale e rischia nel finale. Dossena super para un rigore appena entrato.

EMPOLI 1
PADOVA 1

 26′ Maccarone; 43′ Farias

 

 

 

EMPOLI: Pelagotti; Laurini; Pratali; Regini; Hysaj; Signorelli (65′ Casoli); Valdifiori; Croce (79′ Dossena); Saponara; Tavano (82′ Bationo); Maccarone.

A Disp: Tonelli; Accardi;  Pucciarelli; Shekiladze.

 

PADOVA: Silvestri; Rispoli; Legati; Trevisan; Piccinni; De Faudis; Iori (89′ Bonazzoli); Viviani; Cutolo (72′ De Vitis); Babacar (65′ Vantaggiato); Farias.

A Disp: Calderoni; Dellafiore; Jelenic; Renzetti;

 

ARBITRO: Sig. Pasqua di Tivoli.  Assistenti: Raparelli / Liberti

 

AMMONITI: 35′ Iori (P); 92′ Trevisan (P); 81′ Valdifiori (E)

ESPULSI: 78′ Pelagotti (E); 94′ Valdifiori(E)

 

 

Secondo pareggio consecutivo per gli azzurri dopo quello (opaco) di sette giorni fa a Terni .La squadra oggi doveva in qualche modo scrollarsi di dosso la prestazione contro gli umbri che aveva lasciato più ombre che luci, ed in parte, possiamo dire che ci è riuscita. E’ apparsa più tonica la squadra di mister Sarri che, seppur dovendo spartire la posta, ha fatto un passo avanti. Da dire che oggi il Padova si giocava molto e la gara è stata sicuramente difficile, molto di più che se non la si fosse giocata qualche settimana fa. In crescita anche alcuni  di quei singoli (poi analizzeremo meglio nelle pagelle le singole prestazioni) che sempre a Terni erano apparsi leggermente in affanno. Un 1-1 rocambolesco con l’Empoli avanti grazie ad una punizione perfetta di Maccarone. Il Padova però trova il pari (forse insperato fino a quel momento) grazie a Farias che approfitta di una disattenzione della nostra difesa. Poi nella ripresa, arriva un riore per i veneti con espulsione di Pelagotti, entra Dossena e para. Nel finale rosso anche per Valdifiori. Da segnalare le condizioni meteo davvero avverse.

Un altro passo verso la salvezza, un passo però importante perché adesso abbiamo raggiunto il muro dei 40 punti ed il traguardo (speriamo il primo) è davvero a pochi metri.

 

Non possiamo gioire per il successo ma oggi c’è comunque da essere soddisfatti, in attesa di tornare in campo già martedì prossimo in quella Brescia che per noi ha sempre un sapore particolare.

 

 

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Si infortunia Bassi nel riscaldamento e giocherà Pelagotti.

2′ – Occasione per gli azzurri con Tavano che mette Saponara davanti al portiere ma Riccardo si limita ad appoggiare al portiere. Peccato.

3′ – Farias parte centralmente, cerca Babacar ma il passaggio è sbagliato e Pelagotti la fa sua.

5′ – Saponara va dai 20metri: tiro che non impensierisce Silvestri.

6′ – Risponde Cutolo dal limite con un tiro che va fuori senza dar noia al nostro portiere.

9′ – Valdifiori batte una punzione dai 30metri, palla dentro per Maccarone che però non l’aggaccia: la palla esce.

14′ – Arriva il primo angolo del match trovato da Babacar per il Padova. Batte Cutolo, la toglie Pratali.

16′ – Rasoterra in diagonale di Babacar parato a terra da Pelagotti.

17′ – Laurini trova un po’ fortunosamente il primo angolo per noi. Batte Valdifiori, di testa la toglie Babacar.

19′ – Punizione per il Padova ai 25metri: calcia Viviani, una palla in mezzo sulla quale non arriva nessuno dei suoi e la palla va sul fondo.

20′ – Bravo adesso Pelagotti a parare un tiro difficile calciato da Cutolo da pochi metri.

24′ – Bell’intervento difensivo di Regini che chiude Cutolo rimendiando ad un errore di Pratali. Gara che comunque non decolla.

25′ – Buono slalom di Saponara che poi viene messo giù e sarà punizione ai 20metri per noi, posizione centrale.

26′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone segna da punzione, un rasoterra chirurgico.

29′ – Botta di Signorelli da fuori sulla quale si distente Silvestri e para.

31′ – Saponara trova un’altra punizione al limite, posizione però più defilata. La batte Pratali che trova l’opposizione della barriera. Intanto nevica.

33′ – Cross di Rispoli da destra sul quale si erge Regini di testa.

34′ – Grande azione di Tavano che fa un controllo in corsa micidiale, si accentra, va davanti al portiere ma scivola, che peccato.

35′ – Ammonito Iori per fallo su Valdifiori.

37′ – Angolo per l’Empoli trovato da Croce con un tiro da fuori. Va Valdifiori, respinge con i pugni Silvestri. Bella l’azione iniziata da Saponara.

41′ – Maccarone cerca Tavano in profondità ma Legati legge bene l’azione e chiude.

42′ – Palo di Farias, un palo che poi da la palla in braccio a Pelagotti. Pericolo scampato.

43′ – Pareggio del Padova con Farias che indisturbato raccoglie un cross di Piccini e batte facilmente a rete.

45′ – Azione insistita di Piccinni a sinistra che poi finisce per perdere palla.

46′ – Finisce 1-1 il primo tempo: Un Empoli che a tratti si accende ma che a tratti pare non avere le idee chiare.

 

2° Tempo

1′ – Saponara pesca bene in area patavina Maccarone che però viene affrontato da due uomini e non riesce a tenere la sfera.

3′ – Diagonale di Farias che si spegne sul fondo.

4′ – Parte Maccarone che entra in area avversaria, poi vede Tavano libero al centro, lo serve, il tiro di Ciccio è però altissimo.

5′ – Angolo per il Padova. Batte Viaviani, libera l’Empoli, poi palla a Babacar che dal limite va con il rasoterra: un tiro che esce di non molto.

8′ – Vola Pelagotti a deviare in angolo un tiro di Cutolo sferrato dai 20metri. Dall’angolo brava la nostra difesa a spazzare.

10′ – Bravo Hysaj a lavorare sulla sinistra, l’appoggia a Saponara che la da fuori a Maccarone: tiro deviato in angolo. Schema da angolo con Valdifiori che la crossa ma la palla va direttamente nelle braccia del portiere.

13′ – Viviani tenta il tiro-cross da lontano, Pelagotti esce ed abbranca la palla.

15′ – Destro di controbalzo di Valdifiori dal limite: nettamente fuori.

17′ – Cutolo approfitta di un errore della nostra retroguardia, portandosi al limite sfferrando il tiro che per fortuna esce.

18′ – Maccarone riceve, si accentra va al tiro che trova però una deviazione in angolo da parte di un difensore in maglia rossa. Libera poi Babacar dall’angolo.

20′ – Cambio per l’Empoli: Casoli per Signorelli.

20′ – Cambia anche il Padova: Vantaggiato per Babacar.

23′ – Velo di Saponara per Valdifiori che va al tiro dal limite che viene però parato dal portiere.

25′ – Saponara trova il quinto angolo per noi. Batte Valdifiori ma c’è un fallo in attacco di Pratali.

27′ – Secondo cambio per il Padova: De Vitis per Cutolo.

28′ – Grande Pelagotti che dice di no a De Vitis che era andato a botta sicura all’altezza del disco del rigore. Bel lavoro di Faria sulla fascia.

30′ – Ciccio al giro dal limite: di un niente fuori.

31′ – Angolo per il Padova che arriva da un retropassaggio sbagliato di Regini. Calcia Viviani che tira direttamente fuori.

32′ – Rigore per il Padova per fallo di Pelagotti su De Feudis ed è rosso per Pelagotti.

33′ – Cambio per l’Empoli: Dossena per Croce.

34′ – Para para para para para para para para Dossena su Vantaggiato.

35′ – Punzione pericolosa adesso di De Vitis che esce di poco.

37′ – Padova ancora pericoloso con Vantaggiato che prende la traversa, poi smanaccia via Dossena.

37′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Bationo per Tavano.

41′ – Palla profonda per Vantaggiato ma esce bene Dossena e fa sua la palla.

42′ – Ancora Dossena a parare su un tiro da fuori di Farias.

44′ – Ultimo cambio per Colomba: Bonazzoli per Iori.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

46′ – Chiude Dossena su Bonazzoli.

47′ – Ammonito Trevisan per fallo su Maccarone.

49′ – Ammonito per fallo di mano Valdifiori ed è rosso.

49′ – Finisce 1-1, vince il freddo ed un arbitraggio davvero incredibile nella gestione dei gialli e dei falli.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCurva Ospiti | La tifoseria del Padova…
Articolo successivoRisultati finali 27a giornata serie Bwin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

56 Commenti

  1. Un punto è sempre meglio che niente, loro per ora nel secondo tempo stanno dominando… però considerate che martedì incontriamo una squadra che oggi ha riposato!

  2. Arbitro scandaloso …dossena strepitoso….casoli negato….saponara e’ gia’ a milanello…signorelli e’ un talento spento….manca tanto levan…cmq forza empoli

  3. buon punto,però spero che quella di oggi sia stata l’ultima partita(almeno in casa)con queste situazioni meteo davvero avverse.purtroppo martedì affrontiamo una squadra che oggi non ha giocato e fisicamente starà molto meglio di noi,ma dobbiamo stringere i denti,è un momento importante della stagione e non dobbiamo mollare.(COMPLIMENTI A DOSSENA CHE NONOSTANTE ERA AI MARGINI DELLA SQUADRA OGGI HA GIOCATO CON GRANDE PROFESSIONALITA’ RIPETENDO IL MIRACOLO DELL’8 GIUGNO)

  4. Dossena, ha commesso gravi errori fuori dal campo, ma c’è poco da dire: è un grande! SUPER.
    Quanto dobbiamo aspettare per Saponara….

  5. tutti i tifosi tra cui ighi,s’ostina,samecc ecc adesso cosa dite di dossena????dossena vi ha sfondato il cu..lo dobbiamo essere sempre con la squadra e incoraggiarli a tutti anche quando nei momenti difficili si perdeva.non facciamo i ruffiani….forza empoli sempre nel cuore.dimemticavo l uomo sky????dossena 6un grande

    • Dico che è scarso…come la societa’…come i 3/4 della squadra mister compreso…squadra che da qui a fine campionato fara’ si e no 7/8 punti…come anticipato dopo Reggina-Empoli 1-3…e non dopo una sconfitta la sosta ha scoperto il grande bluff di C&C&S…

  6. s’ostina non dovresti vedere le partite della nostra squadra porti solo sfiga.non so vuoi abbiati,sorrentino o buffon in porta??abbiamo questi portieri e calciatori adesso siamo ancora ai play off domani nn si sa’!se faranno7/8punti non ci credo l’importante e’salvarci poi se verranno risultati positivi si pensa in grande.volevo dire un’altra cosa occhio al novara…..ricordiamo che bisogna andare a meno9 dalla terza dobbiamo fare sempre risultati positivi..cmq sempre forza empoli anche se da tifoso penso che a brescia sara’dura..

  7. Porca paletta, lo Spezia ha presoufficialmente Cagni… al Picco sarà l’ennesima guerra!
    In bocca al lupi Gigi e speriamo che… con l’Empoli il risultato sia lo stesso della finale play off dello scorso anno!

  8. Una partita strana, questo punto va’ tenuto stretto per come e’ venuto, uno strepitoso Dossena ci ha salvato dalla sconfitta, adesso dobbiamo concentrarci sulla prossima partita perché affronteremo un Brescia che davanti al proprio pubblico vorrà fare bene!!

  9. Dopo la prestazione di oggi mi sa che gli ho portato ma fortuna…nel secondo tempo siamo stati sfaltati….ma quali play-off (che poi non ci saranno)…sara’ un miracolo riconquistare uno dei posti play-out…

  10. S’ostina,…… di previoni non ne azzecchi una, come quella che Maccarone non sarebbe mai tornato ad Empoli, tanto x dirne una!!!.

  11. Sicuramente stiamo pagando la lunga rincorsa che ci ha portato nei primi 6 posti…dobbiamo trovare un po’ di brillantezza in piu’ e dei campi dove la nostra “leggera squadra” puo’ ritornare a fare il gioco che faceva.Oggi probabilmente abbiamo risentito e anche molto della mancanza di Moro a centrocampo….e solo quando manca ci si accorge dell’importanza di Davide………Bravissimo Dossena che ha confermato che è meglio avere 3 portieri che piu’ o meno si equivalgono,di un buon titolare e due riserve scarse.ANCORA UNA VOLTA LA SUA PARATA E’ STATA IMPORTANTISSIMA,non tanto per aver evitato una sconfitta,ma propio perchè questo pareggio lascia il Padova a 4 punti!Credo che in certi campi alcuni giocatori potrebbero essere piu’ importanti di altri….presempio sugli esterni due giocatori un po’ piu’ di peso come Accardi e Tonelli secondo me vanno schierati quasi obbligatoriamente…..Credo anche che una strigliatina a Saponara in questo momento ci voglia….schiena o non schiena….sta giocando veramente con troppa sufficenza e senza determinazione e questo non va bene….so che non lo fa apposta…ma quell’aspettarlo dopo quello che gli è successo,non deve essere un alibi….forza Riccardo tira fuori gli attributi…sei forte,ma la tua forza va messa in campo!Peccato per la squalifica di Valdifiori perchè come non abbiamo un vice Moro,non abbiamo un vice Mirko,se non schierando Davide al suo posto…..sono 2 giocatori che non dovrebbero mancare mai nel nostro centocampo!

  12. Dossena sarebbe forte perché ha parato il rigore ? Ah ah mi fate ridere. Il portiere non si vede dai rigori ma da come para. Quello ha solo culo. Comunque forza pela ho visto che piangeva quando uscito!

  13. Contentissimo per Dossena: Il valzer dei portieri di quest’anno entrerà nella nostra storia. Chi entra si fà sempre trovare pronto. Questo è bello e và dato atto a mister Sarri e al suo staff di aver creato davvero un bel gruppo. Coeso, forte, unito!

  14. Io forse sono di parte, Dossena è un amico, ma vi vorrei ricordare una cosa, per tutti quelli che lo criticano fuori dal campo come se lo conoscessero e in campo perché considerato non all’altezza, se noi abbiamo un sito web se noi parliamo ancora di Empoli, se noi parliamo ancora di professionismo e in particolare di serie B, lo dobbiamo solo a lui!!! Se pari un rigore è una coincidenza, se ne pari due è un indizio, ne pari 3 è una prova…se fate un calcolo dell’IMPORTANZA delle parate e dei rigori parati da Dossena, in tutta la serie B non ne trovate uno alla sua altezza…invece di parlare di Lui, perché non parlate di Saponara o di altri giocatori…lui quella maglia se la merita tutta, su altri ho dei dubbi…

  15. Ciao a tutti intervengo sempre molto poco nei forum comunque dico una cosa da portiere Dossena è un grande un criticarlo significa non è capire molto di calcio quanto meno di quello ruolo. sempre pronto e attento anche quando non gioca con continuità. grande Renato grande professionista grande uomo anche per le dichiarazioni rilasciate in bocca al lupo spero resti con noi.

  16. Ma che dici?! Io sono sempre stato a favore di Dossena!! Io volevo che fosse lui il primo portiere e fatico ancora a digerire come mai è stato messo ai margini della squadra..

  17. Sono d’accordo con Niccolò ma non ci dimentichiamo che se è stato messo terzo portiere è palese che sia successo qualcosa fuori dal campo. Perché altrimenti l’eroe della salvezza non sarebbe stato degradato così… Ho sentito diverse voci e me le tengo per me perché non voglio mettere confusione ma Quel che e sicuro al 100% è che non esiste e non è mai esistito nessun dolore al ginocchio e nessun infortunio per il giocatore.
    Questo anche perché come avete visto, oggi e entrato, ha parato e ha calciato tranquillamente Nonostante fosse stato detto (cito) “Assente alla seduta il portiere Dossena che ha riavvertito un leggero dolore al ginocchio e per questo ha effettuato degli esami”

    Meglio sorvolare

  18. Ma come si fa a retrocedere??…si deve proprio svenire in campo per retrocedere…in queste 6 partite nel girone di andata facemmo solo 4 punti, invece in queste prime 6 partite del girone di ritorno ne abbiamo fatti già 9 di punti in 6 partite, vincendo trall’altro con Livorno e pareggiando con il Sassuolo ( non proprio due squadruccie ). Ora che nelle prossime partite ,che sono circa 15, si facciano solo 7/8 punti sarebbe da pazzi, cioè si dovrebbe vincere solo due volte in 15 partite…a chi dice che noi retrocederemo o che rischiamo, dico di essere un minimo realisti, mi sembra che S’ostina venga qui solo per provocare ed aizzare gli animi, quando fa tali osservazioni…

  19. si grande dossena ma se Laurini non avesse fermato il tiro e che il giocatore padovano(non mi riccordo il nome) a fatto e che segnava l’arbitro lasciava la regola del vantaggio e non dava il rigore

  20. Niccolò Paoli facci l elenco di quelli che meritano la maglia e di quelli che non la meritano e spiegaci cosa sai visto che sembri bene informato ma soprattutto hai visto le 16 precedenti partite della squadra? Hanno meritato la maglia o no?

  21. Dalla Tv si nota benissimo che De Feudis è in fuorigioco al momento del gol. Croce alza la mano e protesta, De Feudis fa velo e Farias insacca. A mio avviso il gol non era regolare.

  22. adesso ci sono quelli che meritano la maglia e altri no,,,mahh con la pioggia di empoli crescano come funghi gli imbecilli,anzi e’ venuto fori l’amico di dossena,ma vai a cacare,vai

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here