Il titolo è infelice, ce ne rendiamo conto. ma dovendo stilare una classifica, guardando al numero medio degli spettatori i questa serie A che si è appena conclusa, vediamo che l’Empoli va a posizionarsi al penultimo posto.

Dietro di noi, che abbiamo riportato un dato medio di 9.229 spettatori per le partite interne, si va a piazzare a sorpresa l’Udinese con 8.912. Da dire però che i friulani hanno giocato un intera stagione con uno stadio cantiere, con il settore riservato proprio alla tifoseria più accesa che è stato il primo ad essere inagibile.

 

Questo record negativo, però, va visto come l’ennesimo successo. si perchè se una piazza come la nostra che ha questi numeri, riesce ad esprimere il calcio più bello visto quest’anno, con un risultato finale poi grandioso, il miracolo empoli va solo che gustato fino in fondo. Rimanendo sugli azzurri, vediamo che la partita che ha avuto il maggior numero di spettatori è stata quella con la Juve (14.698) mentre quella che ne ha visti meno quella con l’Atalanta (6.938).

La squadra che ha avuto la media spettatori più alti è la Roma con 40.135 mentre la Juve è quella che ha fatto registrare più volte il maggior numero di spettatori in trasferta (in ben 13 casi su 19).

La partita con il maggior numero di spettatori paganti è stata Milan-Inter con 79.173, quella con il minor numero di paganti, a parimerito, Cagliari-Udinese e Chievo-Cesena con 5000.

 

Questa la tabella riepilogativa (immagine cliccabile)

 

spettatori

CONDIVIDI
Articolo precedenteL'ex Cagni farà il secondo alla Samp
Articolo successivoSarri è gia da Presepe
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

18 Commenti

  1. …invece io lo vedo come un risultato negativo. A volte mi rendo davvero conto che ci son piazze che navigano chissà dove che, per passione, meriterebbero di più. D’altronde, quando diversi empolesi (?!!?) in vacanza rispondono d’esse’ di Firenze già ti fa capire tutto.

  2. Avere in media quasi 10.000 persone in proporzione al numero di abitanti forse solo il Cesena ci batte …quindi x me siamo secondi…forza magico empoli

  3. Allora il Chievo è un punto interrogatigo grosso come una casa in quanto non comunica mai il numero degli spettatori paganti e forse nemmeno il numero esatto degli abbonati !
    Per quanto riguarda noi direi che dopo aver stabilito il nostro record di abbonati (oltre 6000) si poteva fare meglio con i paganti e le ragioni secondo me dobbiamo andarle a cercare nei prezzi troppo alti con gli squadroni (che fanno alzare notevolmente la media) e in uno stadio che sicuramente non coinvolge assolutamente la gente.
    Ripartire da questi fantastici 6.000 che non è poco.

  4. Ci vuole più senso di appartenenza..alla gente che a partire da Montelupo,Montespertoli,Spicchio,Fibbiana ed altre frazioni e che viene a Empoli nella curva delle varie squadre a gridare Empolese pezzo di merda bisognerebbe che anche loro nelle città delle squadre che tifano sono trattati alla stregua di campagnoli come noi..Per cui bisognerebbe essere orgoglioso di Empoli e del suo essere parte integrante con le frazioni e i comuni che la circondano..Dobbiamo ampliare il nostro senso di appartenenza..solo così si diventa un po’ più grandi..

  5. Scusate..”bisognerebbe che anche loro nelle città delle squadre che tifano vengano trattati alla stregua di campagnoli come accade a noi”

  6. Nicola, visto che hai tirato in ballo Fibbiana in merito alla polemica da te aperta, ti ricordo che Fibbiana è storicamente da sempre un feudo azzurro.. il fibbianese doc tifa solo ed esclusivamente per l’Empoli… c’è qui una tradizione di passione per questi gloriosi colori testimoniata da varie generazioni di giovani che nel tempo hanno vissuto la fede azzurra con una partecipazione attiva, anche nei periodi più bui (vedi gli anni 90 della C).. vi sono poi incontestabili radici storiche alla base del senso di appartenenza dei fibbianesi all’Empoli Calcio:l’indimenticabile Carlo Castellani era nato e vissuto a Fibbiana.

  7. 9000 spettatori di media e vi sembra pochi?Una cittadina di 50.000 abitanti o poco più?Forse qualcuno si e’ scordato dei soli 2500 che venivano allo stadio 2 anni fa? (E a volte anche meno)….E poi non e’ una questione di prezzi,perche’ quanti tifosi in piu’ vuoi che ti porti una realta’ come Empoli anche con dei prezzi inferiori.

  8. Bravo Max…
    Comunque x noi basterebbe uno stadietto da 10.000 posti coperti dove anche quelli che siamo farebbero un figurone altro che quest’ammasso di ferraglia e tribune in decadimento che occupano poi un area che nemmeno l’olimpico a roma è dispersivo cosí…ma tanto con un comune simile che vi volete sperare.

  9. Se portiamo 9000 spettatori ê quasi il 10% degli abitanti, e firenze con 500000abitanti porta tutte le domeniche 50000persone? ragazzi il nostro bacino e’ questo, punto e basta!!
    Meglio pochi e tosti che tanti e conigli

  10. Cmq grossa tirata d’orecchie per la redazione:il titolo e’ orribile. Querelle stadio:uno nuovo costa dai 25 ai 30 mln di euro.Quindi e’ovvio che il Comune non lo faccia.Non siamo negli anni 60,gli stadi dovrebbero essere di proprietà delle società. Per il Castellani il Comune avrebbe l’obbligo di tenerlo nelle migliori condizioni possibili ovvero una pista che non sembri quella di Sarajevo 84 e dare una verniciata ai cancelli rugginosi o ai pennini del laterale dove un bel paio di bandierina azzurri ci starebbero benissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here