EMPOLI

logo empoli

1

ROMA

logo-roma-calcio

3

5′ El Shaarawy; 21′ Zukanovic (aut.); 27′ Pjanic; 74′  El Shaarawy

 

Arriva un’altra sconfitta per gli azzurri ed arriva dalla squadra che forse in questo momento sta meglio. Non male i nostri nell’approccio affrontando a viso aperto anche la Roma. Azzurri fortunati nel trovare il pari ma poi ingenui nel concedere una punizione killer che riporta sotto. Nel secondo tempo l’Empoli reclama per un rigore che in presa diretta sembra netto. Poca sostanza nel finale dove arriva il terzo gol giallorosso ed un altro rosso ad un Mario Rui troppo nervoso.

 

 

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini; Cosic; Ariaudo; Mario Rio; Zielinski; Paredes; Croce (64′ Livaja); Krunic (51′ Buchel); Pucciarelli; Maccarone (72′ Mchedlidze).

A Disp: Pelagotti; Pugliesi; Zambelli; Camporese; Bittante; Maiello; Diousse; Piu.

Allenatore: Marco Giampaolo.

 

ROMA (4-3-3): Szczesny; Maicon (72′ Manolas); Rudiger; Zukanovic; Digne; Pjanic; Keita; Nainggollan (37′ Iago Falque); Salah; Perotti; El Shaarawy (78′ Dzeko).

A Disp: De Sanctis; Castan; Emerson; Torosidis;  Strootman; Vainqueur; Florenzi; Totti.

Allenatore: Luciano Spalletti.

 

ARBITRO: Sig. Gervasoni di Mantova.  Assistenti: Musolino/La Rocca.  Di Porta: Massa/Di Paolo

 

AMMONITI: 17′ Pjanic (R); 17′ Pucciarelli (E); 40′ Perotti (R); 63′ Mario Rui (E)

ESPULSI: 92′ Mario Rui (E)

 

Giampaolo conferma le indiscrezioni della vigilia, con Krunic al posto dello squalificato Saponara e una coppia difensiva composta centralmente da Ariaudo e Cosic (out Tonelli, pure lui fermato dal Giudice Sportivo).  I giallorossi hanno la partita in mano, anche se poi a rendersi pericolo è l’Empoli prima con un destro da fuori di Pucciarelli (a lato) e poi con un sinistro in corsa di Maccarone (deviato in angolo da Szczesny). Il risultato è il pari toscano (24′), con il portiere polacco che devia un cross insidioso di Mario Rui ed il pallone che carambola su Zukanovic (in marcatura su Krunic) ed entra lentamente in rete. Poi la Roma però ripassa con Pjanic (27′), che ribadisce in rete dal limite una sua punizione ribattuta dalla barriera (fallo ingenuo di Krunic) e sale anche lui sulla giostra del Castellani. Il resto del primo tempo è tanta battaglia, qualche duello ruvido e meno emozioni della prima parte, con i giallorossi che devono però rinunciare a Nainggolan per un problema muscolare al polpaccio destro (17° infortunio muscolare della stagione giallorossa).  Così, dopo 7′ della ripresa Giampaolo decide la prima mossa, con Buchel in mediana e Croce spostato trequartista al posto di un abulico Krunic. La partita ora diventa più equilibrata: da una parte Perotti pennella un paio di palloni da esposizione e Pjanic fa spesso il Nainggolan in fase di transizione, dall’altra Mario Rui brucia Maicon ogni volte che accelera e Maccarone protesta per una presunta trattenuta in area di Zukanovic. Lentamente la Roma sembra perdere in ritmo e consistenza, l’Empoli acquistare in fiducia e spregiudicatezza. Così arrivano un altro paio di brividi in area giallorossa, con la squadra di Spalletti costretta a giocare molto bassa a protezione del risultato. Al 29′ però la Roma chiude i giochi: break a centrocampo, tiro di Salah su cui Skorupski è a dir poco approssimativo, con El Shaarawy che arriva a ribadisce in rete la deviazione del portiere empolese. Poi non succede praticamente più niente, anche perchè Levan e Livaja sono praticamente impalpabili.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Azzurri in campo con la formazione annunciata alla vigilia e con le assenze pensanti di Costa, Saponara e Tonelli.

emprom11′ – Laurini con le mani mette in moto Zielinski sul quale esce il portiere giallorosso.

2′ – El Shaarawy al tiro dentro l’area, bravo Laurini a murare col piede.

3′ – Lancio in profondità di Paredes per Pucciarelli ma il portiere esce e la fa sua.

5′ – Roma in vantaggio. El Shaarawy tira dai 20metri e la palla si infila dove Skorupski non arriva.

6′ – Perotti cerca Salah dentro la nostra area, Cosic ferma tutto.

7′ – Rudiger ferma facilmente Maccarone al limite dell’area di rigore.

8′ – Arriva il primo angolo del match è della Roma. Batte Perotti, blocca Skorupski.

10′ – Maccarone cerca in area Zielinski, chiude Rudiger.

11′ – Lungo lancio di Keita per Salah, c’è Skoruspki ad anticipare l’egiziano.

12′ – Gran gioco di Paredes che riesce a servire Maccarone, il capitano entra in area ma non tira e l’azione si perde.

13′ – Calcia Pjanic dal vertice destro della nostra area, deviazione, la palla si impenna ma il nostro portiere con sicurezza blocca.

14′ – Pucciarelli va a botta sicura dal limite d’area: palla fuori alla sinistra di Szczesny.

16′ – Vicinissimi al gol. Diagonale di Maccarone con Szczesny che riesce a toccarla ed a deviarla in corner.

17′ – Ammoniti Pucciarelli e Pjanic che si disturbano in area.

17′ – Batte l’angolo Paredes, ci arriva Ariaudo ma trova l’opposizione di Digne.

20′ – Provano a dialogare dentro la nostra area Perotti e Salah, Mario Rui va al disturbo e la palla dell’argentino esce.

21′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL pari degli azzurri. Cross di Mario Rui, la devia Szczesny sulla testa di Zukanovic ed entra dentro.

22′ – Roma vicina subito al gol del nuovo vantaggio. Bomba di Nainggollan e Cosic con il piede riesce a deviare in angolo. Niente poi dalla bandierina.

25′ – Punizione pericolosissima al limite della nostra area. Fallo di Krunic.

27′ – Roma ancora in vantaggio. Pjanic calcia la punizione, ribatte la barriera, la riprende il bosniaco e segna.

29′ – Cross di Croce da sinistra, la palla attraversa tutto il campo ed esce.

31′ – Bravo Cosic a chiudere su Digne.

33′ – Crossa Mario Rui da sinistra ma la palla viene intercettata dalla difesa capitolina.

35′ – Punizione per gli azzurri da destra. Calcia Zielinski, la mette in area ci arriva Pucciarelli che guadagna un angolo. Angolo calciato direttamente fuori da Paredes.

emprom237′ – Primo cambio per la Roma: Iago Falque per Naingollan che si è fatto male.

38′ – Regalo di Zielinski che da palla ad El Shaarawy il quale poi lancia Salah ma per fortuna fa buona guardia Mario Rui.

40′ – Ammonito Perotti per fallo su Pucciarelli a centrocampo.

41′ – Tiro cross di Rudiger da destra con palla che esce nettamente sul fondo.

42′ – Gran palla di Mario Rui, ci arriva in spaccata Krunic che tocca ma Szczesny è li e se la trova addosso.

45′ – Due minuti di recupero.

46′ – Azione insistita dei nostri con Pucciarelli che cerca per vie centrali Maccarone ma la difesa dalla Roma chiude sul “Gladiatore”.

47′ – Finisce la prima frazione con gli azzurri sotto di un gol ma la gara è assolutamente aperta.

 

2° Tempo

emprom31′ – Cross di Digne da sinistra, testa di Laurini a liberare.

2′ – Botta di Maicon da destra, respinge con la schiena Croce ed è angolo. Calcia Pjanic con palla che attraversa tutto il campo, la recupera però la Roma che indietreggia, palla a Falque che tira con Paredes a respingere.

3′ – Pericolosissimo tiro cross di Perotti da destra con palla che per fortuna è ad uscire.

4′ – Ancora una botta dal limite di El Shaarawy con stavolta però un ottimo Skorupski a volare e dire di no.

6′ – Primo cambio azzurro: Buchel per Krunic.

6′ – Croce va a fare il trequartista.

8′ – Maicon cerca Perotti, Cosic sicuro di testa anticipa l’argentino.

9′ – Punizione per la Roma dai 25metri: Pjanic alto sopra la traversa.

10′ – Arriva in terzo angolo per gli azzurri con Rudiger che appoggia fuori un traversone di Laurini. Angolo battuto corto, palla a Paredes che la rimette in mezzo ma il tiro si impenna ed esce.

12′ – Zielinski entra in area da destra, trova Maccarone che va in mezza girata ma la palla esce di poco. Sarebbe stato un eurogol.

13′ – Mario Rui mette una grande palla in mezzo ma con il pugno esce Szczesny.

15′ – Parte centralmente Croce che però non ha aiuti e finisce col perdere palla.

16′ – Pucciarelli da destra la mette in mezzo per Maccarone che però è anticipato da Rudiger.

17′ – Maccarone messo giù in area è rigore netto, si è rigore !!! Gervasoni fa giocare. SCANDALOSA ROMA

18′ – Ammonito Mario Rui per fallo su Salah.

19′ – Secondo cambio per noi: Livaja per Croce.

20′ – Parte l’Empoli in contropiede, palla a Buchel che prova il diagonale con palla di poco fuori alla sinistra del portiere.

21′ – Lancio di Paredes per Maccarone, la fa sua l’estremo difensore.

24′ – Laurini la mette in mezzo da destra, la buca Rudiger ma non c’è nessuno dei nostri li.

25′ – Iago Falque di controbalzo dal limite la mette sopra la traversa.

27′ – Ultimo cambio per noi: Mchedlidze per Maccarone.

27′ – Cambio anche per Roma: Manolas per Maicon.

29′ – Terzo gol della Roma. Parte in contropiede Salah, il tiro, una grande parata di Skorupski ma li c’è El Shaarawy che la mette dentro.

emprom431′ – Buchel da sinistra per Livaja che la lisca, mamma mia che difficoltà ha il croato.

33′ – Ultimo cambio per la Roma: Dzeko per El Shaarawy.

35′ – Rudiger la mette dentro, testa di Cosic a liberare.

37′ – Punizione per l’Empoli au 25metri in posizione centrale. Batte Levan, un tiro a due all’ora che finisce nelle braccia del portiere.

40′ – Gioco fermo negli ultimi minuti per prestare soccorso a Levan che si era fatto male in uno scontro di gioco.

41′ – Triangolano Pucciarelli e Livaja, tiro del “Ninho” fuori senza grandi ansie per il portiere.

43′ – Adesso è Cosic a terra ed il gioco è nuovamente fermo ma ormai la partita è andata.

45′ – Concessi 4 minuti di recupero.

47′ – Espulso Mario Rui che si prende un secondo giallo per fallo su Perotti.

48′ – Ci prova Salah da fuori area: fuori.

49′ – Finisce con gli azzurri che escono sconfitti per la terza volta consecutiva. Empoli non male ma dall’uscita di Maccarone davanti non c’è più stata la sensazione di poter far male.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedentePRIMAVERA | L'Empoli si smarrisce e ne prende tre dalla Lazio: ora siamo quinti!
Articolo successivoEmpoli-Roma 1-3
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

106 Commenti

    • e con chi li fai questi 4-6 punti…..??fammi capire…ahahahha…nessun punto fino al verona in casa…sono pronto a scommettere.

  1. Ormai il giochino lo hanno capito, bisogna sfruttare le fasce e i cross forti nel mezzo bassi e a media altezza. Altrimenti li nel mezzo si rimbalza sempre…

  2. Già la partita è difficilissima, poi questi fanno due grandi gol… Comunque un buon Empoli contro una Roma in grande forma fisica e mentale, possiamo giocarcela fino alla fine!

  3. Fine primo tempo…onestamente pur giocando dignitosamente non l’ abbiamo mai vista…nostro gol casuale…siamo arrivati in aerea tre volte in 45 minuti…loro forse tendono a risparmiarsi ed a speculare un po troppo sul vantaggio…darei 6 a tutti…non ho rimproveri da muovere…loro ora stanno bene fisicamente…pressanti alti…sono tecnicamente eccellenti…insomma sono nettamente più forti.
    Concordo con Paolo di Firenze…servono 4-5 pt nelle prossime tre partite (2 in casa di fila) e sperare che dietro si addormentino un po. Se non risolviamo la pratica salvezza nelle prox 3 giornate ed una delle ultime accorcia a 6/7 punti da noi la situazione si fa difficile perché questa squadra dubito sappia calarsi, dopo quel girone di andata, nella mentalità che serve per lottare per la salvezza.
    Vediamo…già lo scontro diretto con il Genoa ci dirà un po di cose.

  4. Tutti bravi a criticare……
    Fate ridere!!!!!!!!
    Tutti vicino ai nostri giocatori che sono quelli che ci hanno fatto volare nel girone di andata!!!!!
    Gira male ma torneremo a vincere!!!!!
    FORZA EMPOLI!!!

  5. La Roma ha creato pochissimo anche noi ma partita equilibrata e il secondo Gol se Pjanic fosse stato buttato fuori come doveva essere non ci sarebbe stato e si vedeva un altra partita.

  6. lo squadrone non è certamente in forma smagliante, ma stiamo comunque tenendo botta. La roma ha segnato co un eurogol e su punizione, e comunque due disattenzioni nostre. Non mi sembra che la roma c’abbia messo sotto sul piano del gioco.

  7. Ormai ci siamo abituati !!!! Ogni anno la atessa storia con la roma , rigori o punizioni dal limite inesistenti che rompono gli equilibri di una partita

  8. Dobbiamo tornare con mentalità umile.manca Sapo e Tonelli tra l’altro quelli che l’anno prossimo spariscono.più i prestiti e Nonno BIGMAC che continua a segnare.credo che ci saranno problemi grossi x una squadra dignitosa

  9. Bisogna darsi una svegliata le prossime partite. Ci siamo montati la testa. Lo so anche io che non era oggi la partita giusta, ma hai perso le occasioni con Frosinone e Sassuolo…. Con un pò di accortezza eravamo tranquilli a 38, invece bisogna rimboccarsi le maniche e LAVORARE e affrontare partita x partita. Forza Azzurro!

  10. ….se andremo in serie b sarà per aver acquistato LIVAJA….con tutti gli attaccanti giovani presenti in b abbiamo preso Livaja……grave errore che ci costerà caro.non si segna piu’

  11. Andate quasi tutti a fare in culo. Vendete il 70% della squadra che tanto è l’unica cosa che vogliono. Tonelli e saponara ma anche Mario Rui buffoni. Fatevi furbi ma l’esempio arriva dall’alto. È una società che non vuole vincere nulla ma solo respirare fregandosene di qualsiasi tifoso che vede soccombere una squadra contro uno schifo di Roma ma anche udinese atalanta frosinone e tante altre molto più deboli. Vergognatevi

  12. manteniamo la calma e cerchiamo di fare alpiu presto i punti che ci mancano alla salvezza……e che questa situazione faccia riflettere la societa’!!! Non si puo affrontare la serie a con un attacco cosi spuntato….Maccarone non è eterno! Rischiamo veramente una retrocessione incredibile! Tutti uniti per salvare il salvabile.

  13. Non sono pessimista ma realista forte. Mi dispiace vedere una squadra che potrebbe essere fantastica essere uno schifo in un niente. Mi è bastato vedere cosa è successo quando ci siamo qualificati in uefa. Non si vuole crescere e allora rimaniamo in serie b o c e nel caso non ci iscrivi amo in serie A. Facciamo giocare i ragazzi e basta. Non ha senso andare a giocare così. Stiamo a casa si evita di spendere soldi di benzina

  14. Io sinceramente che stimo Gianpaolo questa volta non ho capito il perche del cambio di Maccarone, stavamo sul due uno e stavamo spingendo.. era il solo attaccante che poteva fare goal dei nostri.mancavano tanti minuti alla fine..

  15. sono uno dei degli anonimi che ha scritto prima: a voi cari ottimisti di MEXDA vi dico che questa squadra rischia davvero la serie B.quello che è successo negli ultimi minuti è emblematico.LA SQUADRA HA PERSO LA TESTA!…..Ne riparliamo fra qualche domenica…e vediamo se continuate ad osannare la squadra per il bel girone di andata………………………………….!!

    • Secondo me non c’è da osannare nessuno ma se siamo tifosi veri è da ora in poi che dobbiamo incitare la squadra. Prima davvero c’era gente che sognava la Uefa (forse anche i giocatori). Avremmo tutti firmato per avere una classifica di questo genere a questo punto del campionato.

  16. A prescindere dalla partita, leggere che “non si vuole vincere nulla” mi fa veramente ridere.
    Ma cosa volete vincere?!?! Il campionato? La uefa? Ma via. Essere in A per una squadra come Empoli e’ come per la Juve essere ogni anno in finale di Champions: il massimo a cui si puo’ ambire. Non scordiamoci chi siamo.
    Sulla partita: giocata non male, con tanta volonta’, ma davanti siamo poco incisivi e dietro ormai prendiamo diversi gol a partita. Speriamo torni presto Costa e di riuscire a rifare qualche punto a breve, almeno per il morale. Il momento e’ gramo, ma niente drammi.

  17. A questo punto la società deve prendere provvedimenti nei confronti di Mario Rio, avrebbe giocato anche una buona partita, però così danneggai la squadra, un fallo assurdo

  18. Ce la siamo giocata ma oggi era davvero difficile contro questa Roma. Poi ancora una volta nervosismo incomprensibile nel finale che fa incavolare pure me perché ora si sta esagerando e queste situazioni sono inutili e dannevoli per noi stessi.

  19. Concordo con Karl,alcuni commenti sono assurdi.Oggi tanta volontà ‘ ma la sconfitta ci poteva stare.Era col Frosinone che non dovevi perdere oppure col Sassuolo in 10 e avanti di un gol.Comunque rimettiamo il capo a posto e finiamo bene questo campionato.

  20. nel secondo tempo li avevamo chiusi nella loro area,bastava dare il rigore su macca, comuque spero fosse la partita d’addio di Livaja, non fatemelo vedere più, oggi è riuscito a inciampare sul pallone da fermo, ma c’abbiamo Più che è nostro,perchè non far giocare lui al posto di quest’inutilità?o al posto di Levan, un altro che segna forse nelle amichevoli…..

  21. Stavo riflettendo sulle ultime 4 giornate avremo un Carpi retrocesso…un Bologna salvo…un Inter probabilmente fuori dalla zona Champions…e un Torino salvo e a fine ciclo…insomma…7 o anche 8 punti sono facilmente prevedibili…anche solo x le motivazioni…vuol dire 41-42 pt…direi che forse seppur con un pò di fatica la serie A la dovremmo mantenere.

  22. D”accordo cpn Karl. Aggiungo solo che il vero problema, ora, è il nervosismo, ma lí è la società che deve intervenire. Comunque fprza Empoli, giocando cosí i punti arriveranno.

  23. Non allarmiamoci il ritorno , specchia molto quello dell’andata , ora serve calma da parte dei giocatori e col l’inverno alle spalle tornerà a giocare il Saponara che ci permetterà di fare una 10 di punti

  24. …qui dentro è pieno di filosocietari, quelli che se un giorno steelnose dirà che le feci son buone si precipiteranno ad abbuffarsene. Però è anche pieno, e me ne sono reso conto negli ultimi due mesi, di gente che critica per il puro piacere di farlo, pare quasi un dispetto. Voglio dire, io son tutto fuorchè filosocietario, anzi, però mi pare si stia esagerando. Dopo Fr e piastrellaland ero incaxxato nero, però non posso non riconoscere che, anche se molto “appannati”, abbiamo giocato, l’impegno c’è stato. Certo, il bel gioco stile Bologna (e cito quest’esempio perchè molti, troppi, hanno messo il fermo immagine su quella gara e fatti la bocca buona, e vogliono vede’ giocare sempre come quella sera) è, al momento, un lontano ricordo, però la buona volontà non manca mai. Anche stasera, alla faccia della grande Roma (a me è sembrata normale, molto normale) la squadra ha fatto il suo, primo gol colpo di biliardo, secondo regalato noi, terzo classico goal di rimessa a una squadra che sta schiacciando per cercare il pareggio. Io per squadre forti intendo altro. Ad ogni modo, rimettersi sotto con abnegazione, se domani il Fr vince e risiamo solo a +8.

  25. L’unica cosa che mi dispiace! , è vedere finita la partita con solo due giocatori Italiani in campo se non mi sbaglio ,e bisogna tornare a fare l’Empoli anche li ,visto che un si può
    mai criticare

  26. Sconfitta prevista. Nessun allarme. Certo che Mario Rui, che aveva giocato bene, poteva anche fare a meno di fare il fallo. Rientrerà Saponara. Dai che ce la facciamo

  27. 10 giornate. Servono 3 vittorie e 2 pareggi totale 11 punti per essere a 45 punti che sarebbero il giusto . Siamo sulle gambe secondo me …ed il problema sono i cambi davanti che sono nulli. Inconsistenti ..tristi. Mechlidze e Livaja valgono meno di Ganz e Maniero…..credano in Più che e ‘ meglio dì loro. Poi anche se non è in forma o gioca male Saponara spacca la partita è un giocatore insostituibile ed imprevedibile fatevene una ragione ….l unico con maccarone che deve giocare sempre. Il resto….forse andava venduto. Sia Rui che Tonelli visto in prospettiva il positivo Cosic può giocarsela la maglia da titolare Forza Empoli svegliati

  28. Perdere oggi ci stava, la squadra ha giocato bene senza demeritare davanti a una roma più forte e avvantaggiata anche dall’arbitro.
    La cosa che mi ha dato fastidio è stata l’espulsione di Mario Rui che si va a sommare al nervosismo di saponara e alla stupidaggine di tonelli.
    La società qui ha sbagliato in quanto andavano venduti a gennaio, da qui alla fine del campionato si s valuteranno e ci complicheranno la situazione. Vediamo di fare alla svelta o punti che ci mancano e pensiamo al prossimo anno.

  29. Prendiamo il gol del 3-1 nel nostro momento migliore, accidenti! La Roma era ai paletti, stavamo spingendo come ai giorni migliori…..
    Gran partita di Mario Rui fino alla sciocchezza finale: Partita che sarebbe stata ideale per le caratteristiche di Saponara. Vabbè, amen. Adesso fra Genoa Samp e Palermo facciamo i 4 punti che ci mancano.

  30. Certo, a pensarci bene, due giocatori che nel girone di andata hanno fatto benissimo, parlo di Tonelli e Mario, dopo la non cessione, sembra abbiano smarrito la ragione, con una involuzione di gioco a dir poco imbarazzante e con un nervosismo sospetto, Voi che ne pensate?

  31. Tutto vero abbiamo giocato discretamente almeno in parte e’ anche vero che non siamo più quelli di prima poi le partite ha volte le determinano anche gli episodi.Pianc non prende il secondo giallo quando va sul pallone alto per anticipare skoru, poi fa quel gol.Maccarone abbattuto in area di rigore l hanno visto anche dalla Tinaia ,poi fanno il terzo gol.

  32. Ragazzi però un po di onestà. Se prendiamo 3 gol da una squadra che molti hanno qui definito morta, normale, niente di che… come definiamo questo Empoli? La verità è che abbiamo affrontato una squadra più forte e noi siamo in evidente difficoltà se mancano quei due tre uomini fondamentali. Cerchiamo di resistere almeno per il finale di stagione e non rendiamoci ridicoli. Con Spalletti questi a fine stagione arrivano a rompere le palle a Juve e Napoli… quindi ci poteva stare. Oggi. Ma niente alibi. Troppi giocatori senza nerbo.

  33. Ormai quest’anno è andato per fortuna
    .il problema sarà trovare almeno 6 titolari x il prossimo anno. La vedo dura avere il culo di prestiti all’ultimo giorno di mercato come Paredes o Buchel. Muoviamoci già da ora…

  34. Senza Saponara o ci metti pucciarelli o fai 433 o 352. Non abbiamo la mezza punta ….perché il mister non ci vede zielinsky che è la copia pèrftta di Saponara …salta l uomo , punta in verticale ed ha un buon calcio. Krunic non ha quest caratteristiche ed oggi l abbiamo visto….ma poi metterci croce per 20 minuti….non è una grande scelta.

  35. O ciccino, carli s è già mosso.
    Ha già l a lista di chi va e di chi viene per la prossima stagione.
    Sa già a chi regalare o ha regalato punti nel girone di ritorno.
    E sa già quanto si mettono in tasca a fine giro.

  36. Marcello carli. ..vattene vai pure a roma…. a gennaio mandavi via livaya e prendevi qualcuno… macche cazzo di direttore sei… il moglior empoli di sempre?? Tanto culo e poco arrosto. .. gestione orribile della squadra….
    Vergogna marcello

  37. Cambio inutile quello di Maccarone,l’unico che sul 2-1 avrebbe potuto cambiare il risultato ! Maremma mister Giampaolo non ci sono parole! Continuando così si va poco lontano !!!

    • Maccarone oggi deludente ed anche meno motivato del solito…lo vedo strano…scrolla la testa…lancia occhiatacce….come se c’è l’ avesse con qualche compagno di squadra…non so…cmq qualcosa c’ è…e la società sa ma tace…devo dire però che non capisco come possa esserci stata maretta nello spogliatoio dopo un girone d’ andata da 30 pt…davvero incomprensibile.

  38. Scusate, ma Pjanic quando ha fatto mano nella nostra area il gioco era fermo? Se no doveva essere ammonito ed espulso per seconda ammonizione.
    Grazie e sempre forza azzurri.

    • Uno si fa buttare fuori x 3 giornate x un gesto sul quale io ho una mia idea…l’ altro rientra dalla squalifica e si fa espellere al 95° di una partita già persa e mancherà in uno scontro diretto cmq importante…beh io alcune domande inizio a pormele…non ti farebbe male se te le ponessi pure tu invece di fare la pecora al seguito.

  39. In ogni caso, i coglioni dell allenatore si vedono ora.
    Giampaolo tecnicamente indiscutibile.
    Ma il carattere e la grinta alla squadra e la disciplina, mi sa che non gliela dia.
    E allora si capisce perché non ha mai sfondato.

    • I giocatori sono nervosi ed indisciplinati nei comportamenti…qui l’ allenatore può far poco…deve intervenire il datore di lavoro…la società…per bocca del DS o del presidente…ma è evidente che è stata scelta la via del silenzio, nella convinzione che la salvezza è cosa già fatta, onde non mettere in piazza voci che deprezzerebbero il valore di alcuni giocatori in sede di calciomercato. Da un certo punto di vista concordo con questa scelta, ma se la salvezza dovesse sfuggire (certo ci vorrebbe un’ impegno sovrumano da parte nostra per non salvarci visto il calendario soprattutto nelle ultime giornate…sarebbe un’ impresa paragonabile alla vittoria dello scudetto), allora le conseguenze sarebbero serie.

  40. Ho letto Livaja meglio di Pucciarelli, questo significa che ho visto un’altra partita. I limiti di Pucciarelli li conosciamo,ma Livaja ieri é stato scandaloso.

  41. Sono 3 anni che lo dico….. In attacco a parte maccarone zero…. Ma l avete visti levan e livaja ??!! Via…. O come si fa a non vederlo ??!! Occorrono un paio di punte….

  42. No Riccardo,non hai sognato è stata una cosa scandalosa.
    Poi dicono che gli episodi cambiano le partite.
    Ma la cosa che mi fa arrabbiare è che anche in TV è stata negata l’evidenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here