Poche ore e poi avrà inizio la dodicesima serie A. Come ormai detto e ridetto, il sorteggio è stato davvero particolare mettendoci subito di fronte all’ultimo nostro allenatore, quel Marco Giampaolo che riparte dalla Samp dopo essere tornato in serie A alla grande con i nostri colori. Gara interessante, subito tre punti che contano per tutte e due le squadre. Vediamo le ultime.

 

Rifinitura pomeridiana ed a porte chiuse per l’Empoli. Martusciello si affida ovviamente al collaudato 4-3-1-2 di sarriana esportazione e l’undici che dovrebbe scendere in campo domani sera dovrebbe essere il medesimo visto settimana scorsa contro il Vicenza in Coppa. Ci sono ovviamente alcuni ballottaggi che si scioglieranno soltanto domani con i dubbi che di fatto sono relegati tutti a centrocampo dove si giocano la maglia da regista Maiello e Diousse mentre per quella da mezzala sinistra ci sono Croce e Buchel. Da capire se Skorupski sarà tra i convocati per un post in panchina, chi di sicuro non ci sarà è Mchedlidze che di fatto è l’unico indisponibile. Non sarà tra i convocati l’ultimo arrivato Veseli.

Infatti in panchina dovremmo trovare: Pugliesi, Barba, Bellusci, Bittante, Dimarco, Zambelli, Croce, Diousse, Krunic, Signorelli, Pereira, Gilardino.

Per Giovanni Martusciello è il gran debutto, ed anche il mister non è insensibile allo strano incrocio ma non c’è tempo per i sentimentalismi e dalla gara di domani ci vogliono subito risposte ma soprattutto punti.

 

In casa Samp tiene banco principalmente il mercato con una squadra in costruzione che soprattutto in difesa ha perso negli ultimi due giorni due titolari come De Silvestri e Castan. Anche il “caso” Cassano non aiuta certo i compiti di mister Giampaolo che domani tornerà al Castellani con il 4-3-1-2. Dovrebbero essere principalmente due i dubbi del nostro ex allenatore, ovvero sulla trequarti dove si giocano la maglia Alvarez e Shick ed anche in difesa dove il rientrante Dodo’ potrebbe insidiare Pavlovic. In campo l’ex Regini mentre in panchina dovrebbe andare l’altro ex, Eramo. Al di la del fuori rosa Cassano l’unico indisponibile è Skriniar.

Ovviamente anche per Giampaolo l’attenzione non puo’ non cadere sull’aspetto emotivo, il tornare al Castellani ma anche l’avere come avversario il suo ultimo secondo. Anche il mister blucerchiato pero’ ammette che nei novanta minuti ognuno dovrà pensare per se.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

Efc-200x200-e1392018505431(4-3-1-2) Pelagotti; Laurini; Cosic; Costa; Pasqual; Tello; Maiello; Buchel; Saponara; Pucciarelli; Maccarone.

 

Sampdoria124(4-3-1-2) Viviano; Sala; Silvestre; Regini; Pavlovic; Barreto; Torreira; Linetty; Alvarez; Muriel; Quagliarella.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDa Genova … parla il tecnico Giampaolo
Articolo successivoTV | Il pregara di mister Martusciello
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here