Ultimi ritocchi per gli allenatori Aglietti ed Atzori che domani si sfideranno nel posticipo della 4a di campionato al “Castellani”. Vediamo le ultimissime:

 

In casa azzurra trovano conferme le indicazioni di ieri con lo scioglimento degli ultimi dubbi che come detto non riguardavano il modulo visto che sarà un 4-4-2, o per essere più pignoli un 4-4-1-1 con Tavano un passo indietro rispetto il terminale offensivo. I ballottagi di ieri erano sostanzialmente due, uno in attacco tra Levan e Dumitru, con la preferenza per il georgiano ed il secondo sulla mediana tra Moro e Valdifiori per affiancare Coppola, con la maglia da titolare che andrà all’ex Livorno. Da dire che oggi se qualche volta Moro è stato sostituito nella formazione titolare il suo posto lo prendeva Signorelli, mai Valdifiori. Saponara a sinistra e Buscè a destra completano il quartetto di centrocampo. Dietro ennesimo copia ed incolla per una difesa che vedrà ancora la fiducia a Tonelli accanto a capitan Stovini. Sono quattro gli indisponibili e quindi non convocabili: Coralli, Mori, Lazzari e Brugman.

Mister Aglietti vuole da questa gara la reazione caratteriale prima ancora che gli importanti tre punti, una gara che non deve essere un esame, secondo il pensiero del tecnico aretino, ma una grande opportunità.

 

Sorride Atzori che nella rifinitura ha ritrovato Palombo, il giocatore ha stretto i denti ed ha risposto presente alla chiamata per Empoli, sarà però difficile vederlo in campo dal primo minuto, al suo posto pronto Rispoli. Anche Castellini, reduce da un inconveniente al naso ci sarà e dovrebbe essere regolarmente in campo nel 3-5-2 del tecnico frusinate. Stavolta il grande ex Nicola Pozzi dovrebbe partire dall’inizio in tandem con Bertani. Panchina invece per gli altri due ex Foggia e Maccarone, anche se l primo è in pieno ballottaggio con Dessena. Non ce la fa Gasteldello. In porta dovrebbe andare Da Costa anche se Romero, reduce dagli impegni con la nazionale, si  allenato regolarmente.

Atzori, lo abbiamo già letto ieri, vuole proseguire la striscia positiva per dimostrare che la sua Samp è la prima della classe e prendersi la rinvicita sugli azzurri per l’eliminazione dalla Coppa Italia.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

   
 PELAGOTTI  DA COSTA
 VINCI  VOLTA
 TONELLI  COSTA
 STOVINI  ACCARDI
 REGINI  SEMIOLI
 BUSCE’  RISPOLI
 MORO  OBIANG
 COPPOLA  CASTELLINI
 SAPONARA  DESSENA
 TAVANO  BERTANI
 MCHEDLIDZE  POZZI

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteL'arbitro di Empoli-Samp, conosciamolo meglio
Articolo successivoIn diretta su Radio Bruno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

16 Commenti

  1. Continuiamo a dare fiducia a tonelli!!!!? dobbiamo farlo riposare cazz0 aglietti menomale che te con i giovani ci sai fare!!!… Mamma mia…

  2. Spero di vincere,ma a guardare le formazioni mi viene da piangere,in difesa tonelli che se non era per lui non si perdevano queste due partite(specialmente a pescara)e poi a centrocampo abbiamo due mastini come moro e coppola e dove lo troviamo il gioco con questi due………..Spero solo nei gol di levan e ciccio!!!!!!!!!KE LA FORTUNA SIA CON NOI

    • tonelli ha giocato malissimo a pescara ma bene oggi e con il brescia…non fate gli intenditori inveendo contro un 21enne invece che con i veterani(escluso tavano) che non stanno trainando la squadra vedi moro buscè coppola vinci

  3. Ad Aglietti gli va bene che con la scusa che è la Samp e che sabato si rigioca non lo cacciano. Peró credo anche io che da lunedì prossimo avremo un altro tecnico. Vorrei Gigi, ma mi sta bene non prendere un cavallo di ritorno, ed allora SERSE ! !

  4. Dunque il Mister per stasera ha fatto scielte precise.
    Vedo che il palleggio neanche passa per la testa al Mister.
    Sarà una partita di lotta e di opportunità e niente più.
    Speriamo per il bene di noi tutti che Aglietti azzecchi la mossa:

    1) Avere MORO e COPPOLA due mediani interdittori per proteggere meglio la difesa.

    2) MCHEDLIDZE forza fisica per sfondare con i cross e i palloni sotto porta.

    3) esterni BUSCE’ e SAPONARA appunto a supporto per i cross dalle ali per MCHEDLIDZE.

    4) sulla difesa non ha modificato niente tutto è rimasto come è perchè BUSCE’ gli è servito davanti, inutile a questo punto inserire FATIC o spostare REGINI.

    Diciamo che l’intenzione di Aglietti è quella di spostare quantoprima il gioco sulle fasce.
    Ci saranno verticalizzazioni in fascia per BUSCE’ e SAPONARA dai quali il Mister si aspetta la corsa e il cross o un eventuale accentramento per scambiare con il grande Ciccio TAVANO.

    MISTER IL GIOCO E’ ALTRO RISPETTO A QUELLO CHE LEI PENSA!
    MA STASERA O LA VA’ O LA SPACCA!
    FORZA GRANDE AZZURRO! C’E’ UN TRENO CHE PASSA E VA PRESO IN CORSA!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here