EMPOLI

Efc-200x200-e1392018505431

0

SAMPDORIA

Sampdoria124-150x150

1

36′ Muriel

 

EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti; Laurini; Cosic; Costa; Pasqual; Tello (46′ Krunic); Maiello (60′ Croce); Buchel (80′ Gilardino); Saponara; Pucciarelli; Maccarone.

A Disp: Skorupski; Pugliesi; Zambelli; Dimarco; Bellusci; Barba; Signorelli; Diousse; Pereira.

Allenatore: Giovanni Martusciello

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala; Silvestre; Regini; Pavlovic; Barreto (86′ Eramo); Torreira; Linetty; Alvarez (61′ Schick) ; Quagliarella; Muriel (75′ Budimir).

A Disp: Puggioni; Tozzo; Dodò; Pereira; Fernandes; Paolombo; Cigarini; Djuricic; Ivan.

Allenatore: Marco Giampaolo.

ARBITRO: Sig. Mariani di Aprilia (LT).  Assistenti: Vuoto/Di Iorio.  Di Porta: Tagliavento/Rapuano

AMMONITI: 61′ Linetty (S); 68′ Barreto (S); 74′ Pavlovic (S); 77′ Buchel (E); 81′ Viviano (S); 84′ Saponara (E)

ESPULSI: 83′ Maccarone (E)

 

Anche quest’anno non è buona la prima con la sconfitta, cosi come fu nella altre due ultime stagioni di serie A. La Samp dell’ex Giampaolo viene ad Empoli a giocare con sfrontatezze e nella prima frazione di gara fa la partita con l’Empoli che si deve arrangiare con degli improbabili lanci dalle retrovie. Una bomba di Muriel (colpevole pero’ la difesa che lo lascia partite) sul primo palo porta in vantaggio la Samp e cosi si chiude il primo tempo. L’Empoli cresce nella seconda frazione ma prima Pucciarelli poi Krunic si mangia due gol che strozzano l’urlo in gola e cosi la Samp riesce a controllare facendo innervosire i nostri. Maccarone è reo di una brutta entrata su Barreto che gli costa il rosso diretto, un rosso sfiorato poi da Saponara qualche minuto dopo per un altro brutto fallo ma dal quale per fortuna esce solo il giallo. Gilardino entrato negli ultimi dieci minuti non incide. Nessun dramma, ma la squadra a centrocampo ha qualche problema palese e questi giorni di mercato aperto dovranno servire per capire dove intervenire.

LIVE MATCH

1° Tempo

0′ – Ci siamo, si alza il sipario sul campionato di calcio 2016/17 e gli azzurri ospitano la Samp del grande ex Giamapolo. Stesso undici di settimana scorsa, per Martusciello squadra che vince non si cambia.

Empoli FC v UC Sampdoria - Serie A1′ – Cross di Barreto da destra per Muriel con palla che attraversa tutta l’area ed esce.

2′ – Buon lavoro di Tello che va via a due avversari, serve Maccarone ma il numero 7 è in offside.

3′ – Lungo lancio di Pasqual dalle retrovie direttamente nelle braccia di Viviano.

4′ – Botta di Linetty da fuori con Pelagotti a distendersi e deviare in angolo. Batte corto la Samp ma la difesa azzurra recupera.

6′ – Tiro cross di Sala da destra con Pelagotti ad intervenire di pugno.

7′ – Lancio di Pasqual da sinistra per Pucciarelli ma si alza la bandierina.

9′ – Si scontrano Mueril e Palegatti con il colombiano che va a scusarsi con il nostro portiere.

10′ – Buon disimpegno difensivo di Pasqual.

12′ – Lancio di Tello centrale che non viene raccolto da nessuno e cosi ci arriva Viviano.

14′ – Attacca centralmente la Samp con Muriel ma è bravo Tello a fermarlo. La partita la fa la Samp per adesso.

15′ – Va Sala alla conclusione dai 20metri, tiro deviato da Cosic e Pelagotti la fa sua.

20′ – Gara dai ritmi molto bassi che ristagna adesso a centrocampo.

21′ – Maiello scodella in area una punizione dai 30metri, di testa respinge Barreto.

22′ – Appoggio sbagliato di Laurini per Maccarone.

24′ – Prova l’Empoli a combinare sulla trequarti doriana ma non si capiscono i nostri e tutto sfuma.

26′ – Cross teso da sinistra di Pasqual ribattuto da Sala.

27′ – Saponara trova il primo angolo per gli azzurri. Batte Pasqual dentro l’area ed in qualche modo la difesa genovese riesce a toglierla.

29′ – Fallo ingenuo di Tello su Alvarez e punizione centrale per la Samp ai 25metri.

30′ – Calcia Alvarez sulla barriera, la riprende Torreira che alza un campanile sul quale Pelagotti deve volare per bloccare la sfera.

31′ – Saponara lancia per Maccarone, il capitano entra in area ma pessimo l’appoggio per Pucciarelli che è intercettato da una maglia bianca.

32′ – Muriel entra in area, gioco di gambe, gli si oppone pero’ stoicamente Pasqual che lo chiude. Poi l’ex viola rimane a terra ma si rialza.

33′ – Alvarez, rasoterra dal limite che esce di un niente ma Pelagotti era sulla traiettoria.

34′ – Palla buona per Maccarone, il tiro, alle stelle!

35′ – Adesso Maccarone entra in area da destra, fa fuori un avversario poi pero’ scivola e la conclusione è da dimenticare.

Empoli FC v UC Sampdoria - Serie A36′ – Sampdoria in vantaggio. Muriel entra in area da sinistra, bomba sul primo palo e gol.

38′ – Maccarone attacca a sinistra ma da dietro Sala gli soffia palla senza fallo.

40′ – Punizione per gli azzurri ai 30metri centrale, fallo su Buchel.

41′ – La calcia Pasqual, va in spaccata Costa poi libera Silvestre.

42′ – Prova a spingere Linetty sulla sinistra ma il polacco alla fine fa fallo su Laurini.

42′ – Lungo lancio di Laurini per Pucciarelli ma la palla è di Viviano. L’Empoli si affida spesso quest’oggi ai lanci lunghi dalle retrovie.

45′ – Senza recupero finisce il primo tempo con i blucerchiati di Giampaolo avanti di un gol.

2° Tempo

Empoli FC v UC Sampdoria - Serie A0′ – Cambio negli spogliatoi: Krunci per Tello.

1′ – Muriel parte centralmente, arriva al limite, il tiro: alto.

2′ – Arriva il secondo angolo per gli ospiti con deviazione di Laurini. E’ lo stesso francese di testa a togliere lo spiovente in area.

4′ – La Samp trova un altro corner. Testa di Barreto che esce sopra la traversa.

5′ – Lancio di Sala per Muriel, chiude Cosic.

7′ – Saponara non riesce ad andare via a Silvestre. Un Saponara che per adesso non si è mai accesso.

8′ – Quagliarella riceve spalle alla porta, si gira, il tiro deviato da un nostro difensore e palla ancora in angolo. Angolo battuto e sbagliato da Alvarez.

9′ – Cosa sbaglia Pucciarelli !!!! Krunic gli serve una palla d’oro lui si sposta sul disco del rigore ma alza incredibilmente il tiro. Peccato ghiotta occasione per il pari.

12′ – Cross al bacio di Pasqual per la testa di Maccarone, ci arriva il capitano ma la palla esce nettamente.

13′ – Samp vicina al bis. Alvarez a due passi da Pelagotti incrocia mettendola di un soffio fuori sul palo di sinistra.

14′ – Attacca l’Empoli con Saponara e Barreto e costretto a mandare la palla in maratona.

15′ – Secondo cambio per l’Empoli: Croce per Maiello.

16′ – Giallo per Linetty per un fallo a centrocampo su Saponara.

16′ – Primo cambio per la Samp: Schick per Alvarez.

17′ – Rasoterra di Quagliarella dal limite ben bloccato da Pelagotti.

18′ – Tiro al giro di Saponara da sinistra che esce non di molto.

19′ – Muriel fa impazzire i nostri centrali, il tiro per fortuna poi si perde sul fondo.

21′ – Punizione per la Samp ai 25metri leggermente defilata a destra. Calcia Schick sulla barriera.

22′ – Incredibile ancora. Krunic va a tu per tu con Viviano e spara addosso al portiere.

23′ – Ammonito Barreto per fallo su Croce.

24′ – Fortunato adesso Viviano a riuscire ad arrivare prima di Saponara su un pallone che se raggiunto da The Magic sarebbe stato capitalizzato.

27′ – Cross di Laurini da destra direttamente nelle braccia del portiere ligure.

28′ – Traversone di Croce da sinistra con Silvestre che la toglie di testa.

29′ – Giallo per Pavlovic per fallo su Pucciarelli.

30′ – Cambio Samp: Budimir per Muriel.

31′ – Scodellata una palla in area ospite, di pugno va Viviano, poi il tiro di Krunic da fuori area bloccato dal portiere doriano.

32′ – Giallo adesso per Buchel che commette fallo a centrocampo.

33′ – Ancora un lancio lungo, lo fa Tello e Viviano la fa sua facilmente.

34′ – Ci prova Maccarone con un tiro rasoterra dal limite ma Viviano non è impensierito e la tiene li.

35′ – Ultimo cambio per Martusciello: Gilardino per Buchel.

Empoli FC v UC Sampdoria - Serie A36′ – Ammonito Viviano per perdita di tempo.

37′ – Miracolo di Pelagotti che para un tiro ravvicinato di Budimir.

38′ – Cartellino rosso per Maccarone che fa un fallo a gambe unite su Barreto. Rosso diretto.

40′ – Giallo per Saponara che fa un brutto fallo su Quagliarella, fallo di frustrazione.

41′ – Ultimo cambio per Giampaolo: Eramo per Barreto.

43′ – Sbaglia un appoggio facile Costa.

44′ – Krunic entra in area da destra, la mette dentro con Silvestre che anticipa di un soffio Gilardino. Angolo battuto da Pasqual con Viviano che blocca.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

47′ – Destro di Eramo da fuori area con Pelagotti che devia in angolo.

49′ – Game over al Castellani, anche quest’anno perdiamo la prima.

1 commento

  1. Bravo Maccarone!!
    La prima partia dell’anno e perde la testa così????
    Caz**, quello che più m’incazza è la sua età per fare questa infantilità!
    Del resto… FORZA EMPOLI!! È sola la prima!

  2. Non mi aspettavo certo chissà quale prestazione, però sinceramente nemmeno così fuorigiri. Coppia centrale difensiva male, davanti idem. Salvo Pasqual, Laurini e Pelagotti, con quest’ultimo che, benchè abbia preso goal sul suo palo, va detto che quelli son tiri che raramente ci s’aspetta, precisione chirurgica e fortissima. Grande pressing della Samp, squadra corta che c’ha costretto spesso, anzi regolarmente a giocare a pallonate in avanti.

  3. Se Maccarone si fa buttare fuori Saponara ammonito……nervosini negli spogliatoi…..via Saponara che ci prendi qualcosa.dentro un centrocampista vero (COMPRALO)e secondo me Martusciello non arriva alla fiera di ottobre.invece di farsi intervistare come una star anche la signorina lavori x rendere una squadra da media serie B in una squadra che se la lptta

  4. Fin’ora non riesco a capire come abbiamo preso quello gol.
    Muriel è andato su primo palo da solo, senza nessuno per disturbare? Roba da matti.

  5. Mi sembra che a gambe si ha lo stesso problema dell’anno scorso , si vede che mancava brillantezza persino il Puccia che l’anno scorso era l’unico che si salvò oggi era floscio , poi spero che la mancata sostituzione di Macca non succeda più e capisca Martu che se vuole durare non deve aver paura deve far capire chi comanda.

  6. Nessun dramma mancano tre giocatori (due centrocampisti e un attaccante) lo si sapeva… e chiaro che vanno comprati. Falletti Furlan i nomi giusti oltre iemmello. Per il regista la società e sicura di arrivare a Paredes che devo dire… speriamo. Importante come sempre è non arrivare ad ultimo giorno non prendere Paredes e non avere alternativa (valdifiori? Crisetig? Bessa?). Non grandi nomi ma unici rimasti. Se il Sassuolo compra potremmo prendere trotTa o Iemmello (appena preso) ma soprattutto sensi in prestito e la scommessa Larini. Le idee ci sarebbero basta averle

  7. premesso che non mi piace questa nuova veste del sito,e ancor meno lo speaker dello stadio (cocchi ripensaci questo è da eutanasia)direi che il problema enorme è il lascito di Paredes, Maiello si vedeva dall’anno scorso che in A non c’entra nulla , se Giova non vede Diousse lo dica e la società provveda a prendere un Crisetig o chi per lui che faccia girare la squadra, poi in effetti con la samp cantiere aperto anche io avrei sperato in una prestazione più decente,peccato per krunic che sì è mangiato il pareggio , e in effetti il rosso del macca non è un bel segnale ,speriamo sia la Frosinone 2015/16 dalla quale ripartire….ah,dimneticavo,Saponara è in continuità col girone di ritorno passato, è l’ora cdi svegliarsi se vuole ancora restare!

  8. Il problema vero è stato Maiello dovrebbe essere il centro del gioco e sembrava un pesce fuor d’acqua. Per il resto posso pensare sia anche la preparazione ma abbiamo fatto piu’ lanci lunghi oggi che in 2 anni di serie A. Non capisco perchè Diusse non è stato messo nemmeno al posto di Maiello (sempre coperto dietro a loro per ricevere palla e mai che coprisse lui agli avversari)

  9. Il più brutto Empoli degli ultimi 5 anni …con tanto problemi, il più evidente la mancanza di un regista di categoria, che detti i tempi, un cambio di identità inspiegabile …le si voleva continuità al gioco dei Sarri e dei Giampaolo …spiegatemi nell’Empoli visto stasera dove si può trovare una similitudine, una difesa portiere compreso nemmeno da serie B ( salvabili solo gli esterni Pasqual e Laurini)…con poche idee e poca qualità diventa facile bloccare anche l’unico giocatore di spessore ( Saponara) con fissi tre uomini a ringhiargli addosso ..e nonostante tutto tre assist importanti e un discreto tiro verso la porta li ha fatti ugualmente, allenatore già in confusione, cambi mal gestiti ( Maccarone doveva essere tolto stava passeggiando e sempre in ritardo,una partita intera anche negli ultimi anni l’ha giocata raramente…la prima da tutti insufficenti , dirigenza compresa che si erano inlusi che con due svincolato e tre giovani al debutto in A avrebbero risloto i problemi…del resto la Samp ci ha sovrastato sul gioco …ma è anche vero che ha giocatori completamente diversi dai nostri a cominciare dal portiere ….e pensare che qualcuno lo avrebbe voluto titolare ….solo perchè ha fatto bene in tre partite di fine campionato ha risultato acquisito…coraggio meglio ora che tra due mesi..per capire i limiti …il mercato chiude a fine mese!!!

    • Completamente d’accordo con te. Soprattutto Mac andava tolto, ormai non poteva dare piu’ niente alla partita. E saponara nn ha giocato una gran partita ma con un centrocampo nostro cosi’ scarso che non tiene il gioco, gli avversari possono marcarlo a piacimento.

  10. I Sostituti di questa nuova squadra non all’altezza: Maiello, Pela e anche Cosic molto negativi. Croce deve essere assolutamente titolare, buchel regista ci puo’ sorprendere come parades lo scorso anno, io punterei su di lui we non vogliono comprare. Saponara in una partita come questa non poteva emergere, cmq deve ancora dimostrare di Valerie certe cifre. Brutto inizio, ma ci rialzeremo.

    • Croce nn ha più la freschezza atletica x farti una partita intera,può solo subentrare e quello lo fa ottimamente.Manca un.interno e Maiello quel ruolo fa fatica a farlo e nn è da adesso che la cosa viene scoperta..

  11. Giampaolo ha fatto.giocare la Doria come avrebbe fatto giocare l’Empoli se ci fosse stato lui ancora in panca.Esattamente così,ha puntato molto sull’intensità e la velocità di gioco,ha bloccato ,in pratica con entrambi i centrocampisti centrali(Torreira o.come si chiama era dedito in toto a quel compito ) i movimenti di Saponara.Ha pescato il jolly con Muriel ed ha vinto la.partita.Io son sempre più convinto che le partite si vincono a centrocampo e devo dire che in quella zona di campo c’è una zona d’ombra tra la difesa e Saponara che Maiello nn sa coprire.Buchel garantisce copertura e dinamismo ma manca qualcuno che sappia dettare i tempi.Il problema è che ci siamo fregiati in lungo ed in largo d’aver completato la rosa in tempo ed invece è stata sottovalutata(complici le partenze di Zielinski e Paredes) una grossa lacuna a centrocampo.Ci vorrebbe un Poli od un giocatore simile che sappia portare avanti il pallone e gestirlo.Non è una cosa agevole perché un giocatore in un ruolo così fondamentale nn è facile da reperire.Paradossalmente sarebbe stato meglio ci fosse mancata una punta un portiere o un difensore.A proposito di quei repartiri Pelagotti ha fatto una decorosa partita,Muriel ha peacato il coniglio dal cilindro ,la difesa un po’da registrare ma nn ha poi corso rischi trascendentali,l’attacco è quello che ci ha condotto alla salvezza quindi nn capisco chi dice che ci manca una punta.La punta ce l’hai e domenica giocherà titolare e ai chiama Alberto Gilardino,di più ad Empoli nn penso si possa chiedere.Finendo ho capito che quest’anno ci sarà da patire…e vabbè..siamo l’Empoli…è nostro destino patire,sennò si tifava Juve…

  12. Stiamo calmi anche l’anno scorso si comincio in questo modo…sono piu preoccupato per quei lanci lunghi che denotano la mancanza di un centrocampista che si faccia vedere e giri il pallone del risultato in sè, che per la partita vista ieri poteva essere di tutti i tipi.
    Sempre Forza Efc

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here