EMPOLI  logo empoli 0
 SIENA  logo_siena_big 0

 

 

Il Siena riesce clamorosamente a portare via un punto dal “Castellani” con l’Empoli che ha dato ai cugini una lezione di calcio. Due traverse (Pucciarelli e Verdi) che reclamano giustizia.

 

 

 

EMPOLI: Bassi; Laurini; Tonelli; Rugani; Hysaj; Moro; Valdifiori; Croce (88′ Mario Rui); Pucciarelli (66′ Verdi); Tavano; Maccarone (81′ Mchedlidze).

A Disp: Pelagotti; Accardi; Barba; Ronaldo; Signorelli; Castiglia.

 

SIENA: Lamanna; Crescenzi; Feddall; Dellafiore; Angelo; Valiani; Schiavone (72′ Pulzetti); Giacomazzi; Grillo; Paolucci (63′ Rosina); Giannetti (90′ Mannini).

A Disp: Farelli; Bedinelli; Scapuzzi; Milos; Spinazzola; Vergassola.

 

ARBITRO: Sig. Mariani di Aprilia (LT).  Assistenti: Del Giovane/Bolano

 

AMMONITI: 41′ Angelo (S); 50′ Valiani (S); 57′ Feddal (S); 62′ Rugani (E); 75′ Giacomazzi (S); 77′ Croce (E)

 

Non era facile, il Siena è squadra sicuramente di grandi qualità e questa sera al “Castellani” è riuscito a frenare la corsa azzurra imponendo il secondo pareggio stagionale alla nostra squadra che resta comunque imbattuta.

Il match si è concluso sul punteggio di 0-0, un pari che va però strettissimo all’Empoli che ai punti avrebbe nettamente meritato la vittoria. Un Empoli che da lezione di calcio ai cugini e che prende due traverse nel secondo tempo con Pucciarelli e Verdi. Sono poi altre le azioni pericolose portate dai nostri con poco e niente da registrare dall’altra parte.

Al di la però del punteggio, che puo’ lasciare un po’ di amaro in bocca, resta la consapevolezza che la squadra ci sia e che, nonostante si debba sempre avere la lucidità di guardare ai 51 punti ed alla salvezza,  ci possano essere i numeri giusti per poter recitare una parte da attori protagonisti in questa stagione. Oltre al fatto che queste ottime prime sei partite siano tutt’altro che una parentesi.

Adesso, come sempre, si volta subito pagina e si andrà, da domani, a pensare ad Avellino, tornando in trasferta dove, forse, la squadra di Sarri, riesce ad esprimere ancora meglio il proprio gioco.

 

LIVE MATCH

1° TEMPO

empsie2′ – Tonelli chiude bene su Paolucci evitando anche il corner.

3′ – Cross di Moro da destra, libera di testa Giacomazzi.

4′ – E’ bravo adesso Pucciarelli ma come difensore, sradicando una palla a Valiani che avrebbe potuto battere a rete.

5′ – Mette palla dentro Valdifiori, c’è appostato Maccarone ma Lamanna esce e la fa sua.

7′ – Maccarone, con una rovesciata, libera Croce che tira in porta trovando i pugni del portiere. Croce era pero’ molto defilato e Lamanna ha chiuso facilmente il primo palo.

9′ – Punizione per gli azzurri, la calcia Valdifiori ma la difesa bianconera respinge.

10′ – Va via Valiani che entra in area, poi cerca Paolucci che per fortuna viene anticipato in angolo da Hysaj. Angolo battuto da Giannetti che va direttamente fuori.

11′ – Prova Tavano dai 20metri ma trova la schiena di Crescenzi.

15′ – Cross di Giannetti da destra, c’è Hysay che la tiene e fa ripartire i nostri.

16′ – Gran palla di Tavano per Maccarone che però non ci arriva. La palla rimbalza davanti a BigMac che non riesce a battere a rete di testa.

18′ – Gol annullato al Siena per fuorigico di Giacomazzi che aveva messo dentro di testa raccogliendo un cross di Giannetti. L’ex Empoli era nettamente in offside ed l fischio dell’arbitro era arrivato prima del tocco di testa.

19′ – Maccarone sfonda in area avversaria, ha un uomo addosso ma va al tiro da sinistra verso detra con palla di poco fuori.

20′ – Tavano al giro da fuori area con palla di un niente sopra la traversa. Adesso meritiamo di andare avanti.

22′ – Mischia in area senese, palla a Tavano che prova il tiro e c’è un netto tocco di mano di un bianconero è rigore è rigore. Non per l’arbitro.

24′ – Adesso il gol annullato è azzurro. Valdifiori lancia rasoterra Maccarone che è in offside (giusto) ma tira battendo Lamanna.

27′ – Croce trova l’angolo con un suo cross. Schema dalla bandierina con palla messa dentro da Valdifiori ma respinta dal Siena.

29′ – Brutto traversone di Tavano da sinistra che si perde nel nulla.

30′ – Bel cross di Laurini da destra respinto da Angelo.

31′ – Tavano dal limite va mirando l’angolo alla sinistra del portiere ma Lamanna è bravo, si tuffa e la blocca.

33′ – Brutto fallo di Giacomazzi su Maccarone. Fallo nettamente da giallo ma ancora l’arbitro Mariani sorvola limitandosi alla punizione. Siamo a centrocampo.

empsie235′ – Lamanna dice ancora di no a Tavano che entrato in area ha lasciato andare un rasoterra in diagonale.

37′ – Punizione pericolosa per il Siena. Croce stende Valiani ai 20metri.

38′ – Batte la punizione Paolucci: palla direttamente in porta, super Bassi che si distende a sinistra e respinge.

39′ – Altra punizione molto dubbia per il Siena. Fallo di Tonelli che però prende palla piena. Di fatto siamo ai 25metri ma centralissimi. Batte Schiavone, palla sulla barriera ed angolo. Dall’angolo libera la nostra difesa.

41′ Ammonito Angelo per fallo su Croce.

42′ – Lancio lungo di Valdifiori dentro l’area della Robur, esce Lamanna a bloccare sopra la testa di Rugani.

44′ – Moro per Maccarone che smorza una mezza girata dal limite dell’area ma la parata del portiere ospite è facile.

46′ – Finisce a reti bianche il primo tempo. Buon Empoli, netto padrone territoriale.

 

2° Tempo

empsie32’ – Maccarone recupera palla sulla sinistra, la tiene in campo, cross per Tavano che prova la sforbiciata ma non ci arriva. Peccato.

3’ – Gran lavoro di Maccarone che entra in area da sinistra, fa fuori un uomo, poi il tiro sul primo palo ma c’è la mano di Lamanna a metter in angolo. Niente poi dalla bandierina.

4′ – Valiani prova dal limite: altissimo.

5′ – Ed ora è giallo per Valiani che stende Hysaj che gli era scappato lungo l’out di sinistra.

6’ – Batte la punizione Maccarone: un tiro che taglia l’area avversaria e che trova una deviazione in angolo. Batte Valdifiori, ci prova Rugani che però viene anticipato.

7′ – Pericoloso cross di angelo per la testa di Paolucci, bravissimo Bassi ad uscire e bloccare.

9’ – Diagonale di Angelo che conclude sull’esterno della rete.

12′ – Ammonito Feddal che stende Maccarone.

14′ – Fallo di Hysaj su Paolucci e sarà punizione per il Siena al vertice sinistro della nostra area di rigore Palla pericolosa messa dentro da Grillo, Bassi ha la visuale coperta ma riesce ad accartocciarsi e bloccare.

16′ – Clamorosa traversa di Pucciarelli che era staccato perfettamente su un cross centrale di Moro. Incredibile e che sfortuna per lo stesso Manuel.

17′ – Ammonito Rugani per fallo su Giannetti.

18’ – Angelo guadagna un corner per i suoi. Batte Schiavone, va di testa Giannetti che sfiora il sette alla destra di Bassi. Brivido.

18’ – Primo cambio per il Siena: Rosina per Paolucci.

19′ – La prima giocata di Rosina frutta subito un angolo. Angolo battuto arretrato, palla a Grillo che spara dal limite con palla altissima.

21′ – Primo cambio per gli azzurri: Verdi per Pucciarelli. Non cambia niente tatticamente.

22′ – Tiro-cross di Grillo dalla sua sinistra: nettamente out.

23′ – Cross teso di Maccarone per Verdi che viene anticipato per un soffio da Dellafiore.

25′ – Seconda traversa azzurra stavolta presa da Verdi dopo una magia di Tavano che ha servito l’ex Milan che a colpo sicuro l’ha leggermete alzata prendendo la parte bassa del montante. A Siena possono accendere un cero.

26′ – Dal limite risponde Rosina con palla di poco fuori.

27′ – Empoli vicino al gol con Tavano di testa che batte il portiere ma la palla esce di un niente alla destra del portiere.

27’ – Secondo cambio per il Siena: Pulzetti per Schiavone.

28′ – Pericoloso cross di Angelo da destra, palla che attraversa tutta la nostra area, recuperta poi da Rosina che sbaglia il controcross.

30′ – Giusto giallo per Giacomazzi che mena da terra Croce.

31′ – Mezzagirata di Maccarone che va sopra la traversa. Ad onor del vero Maccarone poteva appoggiare dietro a Verdi, è andata cosi.

32′ – Ammonito Croce per fallo di mano a centrocampo.

empsie435′ – Gran cross di Moro per Maccarone che però viene ostacolato e va a terra ma senza fallo per Mariani.

36′ – Secondo cambio per gli azzurri: Mchedlidze per Maccarone.

37′ – Ciccio vicinissimo al gol andando a calciare da due passi ma alzando la palla. Servizio di Valdifiori.

39′ – Verdi dai 20metri: alto

42′ – Verdi allarga per Levan che da sinistra la mette in mezzo ma la difesa senese respinge.

43′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Mario Rui per Croce.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

45′ – Ultimo cambio anche per Beretta: Mannini per Giannetti.

46′ – Punizione per gli azzurri ai 30metri, con palla scodellata da Valdifiori sulla quale si getta Tonelli ma il nostro difensore viene anticipato.

48’ – Ancora vicini al gol con Angelo che toglie dalla sua linea di porta su un tiro di Moro.

49′ – Finisce sullo 0-0 una sfortunatissima gara. Azzurri nettamente padroni del campo e con due traverse che reclamo giustizia. Siena davvero poca cosa.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa storia di Empoli-Siena
Articolo successivoRisultati finali 6a giornata serie B
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

31 Commenti

  1. Se non avessimo vinto col Padova, questo primo tempo sarebbe finito almeno 2-0 per noi…
    Abbiamo giocato tanto, c’è mancato solo un briciolo di cattiveria x buttarla dentro… quella cattiveria che buttiin campo quando ti manca la vittoria da un po’ di tempo…

  2. Finita…peccato…stavolta la squadra ha giocato bene…primo tempo superiori…secondo un pò più in equilibrio anche se il maggior numero di occasioni e le migliori sono state le nostre…abbiamo ricacato il culo col Padova…manca cmq una vera prima punta che ci permetta di variare il gioco…siamo cmq troppo prevedibili giocando 90 minuti allo stesso modo…ora l’ Avellino…che ha pareggiato a Pescara…vediamo il VOSTRO mister cosa si inventa per complicare una partita già complicata di per se…comincio ad arrotare i denti veleniferi!!!

  3. e’ stata una partita fantastica dal sapore di seria A…..grande Empoli …grande tifo …vedere lo stadio cosi mi riempe di gioia…..anche se abbiamo pareggiato si e’ sudato…lottato e farsi in 4 questo e’ il nostro spirito…orgoglioso di essere empolese

  4. ORGOGLIOSO DI ESSERE EMPOLESE!!! Grande prestazione da parte dei nostri!! Se si gioca sempre così quest’anno se ne perderanno davvero poche!!

  5. La bimba non voleva dormire stasera e così non ho visto la partita, ma leggo commenti positivi e di due traverse che gridano vendetta. Quindi bene e avanti così. P.S. Cannoli ma capiti mai a Mainz?

  6. Torno a casa contento, peccato solo un punto, pazienza, la squadra c’è, i ragazzi ci mettono cuore, rubo la frase a Daniele: venite a prenderci se vi riesce

  7. Maledette le due partite di fila in casa, le odio!
    In trent’anni di calcio, quasi mai ho visto la mia squadra fare due vittorie di fila…
    Per questo ho adorato il nostro calendario dell’a no scorso, fatto di pura alternanza fra casa e fuori…
    Se poi penso che al ritorno dovremmo giocare, di fila, due trasferte difficilissime come Padova e Siena, stramaledico ancora di più questo calendario…
    P.s. nel secondo tempi c’è mancato solo un po’ di cul0, quello che quest’anno sta avendo in quantità industriale il Cesena…

      • Cmq è vero che al ritorno avremo due trasferte…ma il Siena post mercato gennaio, quando dovrà vendere i pezzi pregiati per esigenze di bilancio e x evitare altre penalizzazioni (a meno che non trovino nel frattempo un nuovo facoltoso proprietario), è tutto da vedere…quanto al Padova è una buonissima squadra…ma la a noi basta non perdere e se loro fossero come noi in lotta x la salvezza l’ obbiettivo dovrebbe essere raggiungibile.

  8. Bella partita

    Certo che però il Siena si dovrebbe vergognare a usare i soldi di una banca per venire a fare figure così pessime.

  9. PAREGGIO INGIUSTO PARTITA STRADOMINATA. COMUNQUE SE GIOCHIAMO COSI’ SERIA A FACILE COME HO GIA’ DETTO DOPO LOSPAREGGIO CON IL LIVORNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. Ieri sera sono uscito dallo stadio dispiaciuto, ma comunque contento. Perché abbiamo dominato la partita, perché la squadra ha dato tutto quello che aveva, perché il calcio dice che partite come queste negli ultimi minuti le puoi anche perdere. Bello stadio ieri sera, bel tifo, bell’attaccamento anche della maratona superiore (dove sono io). Si è visto oltre tutto che quest’anno Pucciarelli è un’alternativa valida a Verdi, e ciò alla lunga è fondamentale. Poi, dopo la vittoria col Padova, un pareggio non è da buttare, ricordiamoci che alla fine in serie B si va sempre a fare i conti con un punto o due di differenza; questo punto preso è uno di quelli!!!

  11. Soltanto applausi per i nostri ragazzi. Abbiamo giocato una partita perfetta, e purtroppo la fortuna, che nel calcio come nella vita ci vuole, ieri non era dalla nostra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here