Dopo oltre due mesi dalla finale playoff, si torna in campo per una gara ufficiale. Secondo turno di Tim Cup ed al “Castellani” arriverà per la prima volta la squadra di Bolzano, il SudTirol. Vediamo le ultime.

 

Rifinitura azzurra (la squadra tornerà in campo anche domani mattina) sulla falsa riga degli allenamenti della settimana, con mister Sarri ha provare varie soluzioni non dando un riferimento preciso per l’undici che scenderà in campo. Le sensazioni però sono quelle che si voglia fare una prima prova generale, e quindi al fischio d’inizio dovrebbe scendere in campo la formazione che ad oggi rappresenta meglio quella titolare.

Sarà in pratica lo stesso undici dello scorso campionato, con le eccezioni dei due giocatori che non sono più ad Empoli, Regini e Saponara. Il primo sarà sostituito da Rugani, il secondo da Verdi che andrà ad agire da trequartista nel 4-3-1-2.

Anche la gerarchia dei portiere dovrebbe essere la medesima di fine campionato, con quindi Bassi tra i pali e Pelagotti a fare da secondo.

Nelle fila azzurre non saranno a disposizione Accardi e Della Latta. Pratali non essendo sotto contratto non lo possiamo nemmeno menzionare tra gli indisponibili. Ronaldo dovrà scontare un turno di squalifica.

Mister Sarri, che non vuole certo perdere la partita, è più interessato al vedere come si comporterà la squadra in un match vero, anche per tracciare un importante feedback dopo un mese esatto di preparazione, che non al concetto in se per se del passaggio del turno. Ovviamente pero’, poter sfidare il Chievo, fa gola anche a lui.

 

A Bolzano, mister D’Anna, confermando il modulo della sua squadra, che sarà il 4-2-3-1, dovrebbe apportare alcune modifiche all’undici che ha superato una settimana fa il Matera. Tornerà a disposizione il terzino sinistro Martin che andrà ad occupare il suo posto in difesa, assente invece Campo alle prese con uno stiramento sotto il costato.

Ci sono poi alcuni dubbi in avanti dove dovremmo trovare Dell’Agnello punteros con Turchetta, Ekuban e Branca a suppurto. In campo dal primo minuto l’ex Empoli, Iacoponi.

Per il tecnico biancorosso, cosi come per squadra e dirigenza, la gara di Empoli rappresenterà un appuntamento importante, quasi storico a livello di gare ufficiali, da prendere con il giusto rispetto ma non partendo da assolutamente da sconfitti a priori. Anzi il Sud Tirol, senza snaturarsi giocherà le sue carte provando a dimostrare tutte le qualità che questo squadra ha.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

SudTirol Alto Adige
BASSI MICAI
LAURINI IACOPONI
TONELLI CAPPELLETTI
RUGANI BASSOLI
HYSAJ MARTIN
MORO FURLAN
VALDIFIORI VASSALLO
CROCE TURCHETTA
VERDI EKUBAN
TAVANO BRANCA
MACCARONE DELL’AGNELLO

 

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | SudTirol: intervista all'ex Simone Iacoponi
Articolo successivoMister Sarri a PE: "Mi aspetto delle indicazioni importanti"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. Sì gente va bene tutto ma quel Pratali che non è ancora sotto contratto un po’ mi preoccupa. Che intenzioni ha la società?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here