una fase del match dello scorso anno tra empoli e triestina ( foto gn)Campilongo ha deciso, squadra che vince non si cambia, e quindi non ci sarà turn over.

Confermato in blocco l’undici che ha battuto l’Ascoli pochissimi giorni fa, scongiurato anche il problema muscolare che aveva messo in preallarme Eder, il quale sarà lassù regolarmente affianco a Luca Saudati.

Il mister in conferenza conferma l’importanza del match, una sorta di bonus da non dover sprecare, anche perchè l’eventuale vittoria potrebbe proiettarci a quota 20, mal che vada sarebbe terzo posto.

La Triestina da quando è arrivato Somma, continua il tecnico, ha già cambiato volto, e la sfida sarà di estrema difficoltà, ma in casa nostra devono essere gli avversari ad avere più paura. Poi Campilongo elogia il tecnico avversario ricordando anche quello che di buono ha fatto ad Empoli prima di lui.

 

Anche da Trieste, come anticipato nel servizio precedente, si va verso la riconferma dell’ultimo undici che ben ha fatto in casa del Padova.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni :

 

BASSI AGAZZI
VINCI NEF
ANGELLA COTTAFAVA
KOKOSZKA SCURTO
TOSTO SABATO
MARIANINI HOTTOR
MUSACCI GORGONE
VALDIFIORI TABBIANI
VANNUCCHI VOLPE
EDER TESTINI
SAUDATI GODEAS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here