Il dopo Reggio è al “Castellani” contro il forte Varese, per l’Empoli l’occasione di riprendere il cammino in questo campionato che per adesso è un sogno ad occhi aperti. Il Varese per l’esame di maturità e capire se puo’ davvero essere una squadra promozione. Vediamo le ultime.

 

empvarSi è tenuta nel pomeriggio la rifinitura dell’Empoli che, agli ordini di mister Sarri, ha messo appunto le ultime cose per andare ad affrontare il Varese del capocannoniere Pavoletti. L’Empoli spera che il Varese abbia voglia di giocarsela, lasciando cosi spazi importanti per ripartire, ma la sensazione è che, soprattutto in avvio, la gara potrà essere bloccata e per questo si sono studiate alcune alternative e contromosse.

Il modulo sarà il 4-3-1-2 e con i rientri di Rugani ed Hysaj l’undici iniziale sarà quello titolare. Tra gli undici dovrebbe esserci, nel ruolo di trequartista, Pucciarelli che ad oggi sembra aver sorpassato Verdi.

Recuperati Mchedlidze e Pratali che andranno in panchina, una panchina che sarà composta da:Pelagotti, Mario Rui, Pratali, Ronaldo, Camillucci, Signorelli, Castiglia, Verdi, Mchedlidze.

Non dovrebbe andare tra i convocati Barba, rientrato dagli impegni dell’Under20 e Shekiladze è di fatto l’unico indisponibile anche se oggi è rientrato in gruppo.

Mister Sarri non chiede nessun riscatto visto che la prestazione a Reggio Calabria c’è stata, pero’ il test con il Varese rappresenterà un ‘ulteriore feedback per capire lo stato della squadra che, senza pressioni, potrebbe cominciare presto a pensare a qualcosa in più.

 

In casa Varese si è tenuta la rifinitura a porte chiuse, difficile capire quindi se ci potranno essere novità di rilievo rispetto a quanto arrivato in settimana. Sottili, mister di Figline Valdarno che si giocherà un derby particolare con Sarri, dovrà fare a meno del difensore centrale Rea, fermato dal giudice sportivo: al suo posto potrebbe andare Corti. Per il resto sono tutti a disposizione.

Il modulo che i varesotti adotteranno sarà il 4-4-2. Mister Sottili presenta la gara come difficilissima, contro un Empoli fortissimo che volendo riscattare la sconfitta di Reggio avrà una marcia in più. A Verese sanno che l’obbiettivo è quello di provarci, ed in questo senso, come già detto, anche il tecnico punta il dito sul fatto che questo sarà un primo esame importante per capire le potenzialità dei suoi.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

 logo empoli  LogoVarese011
 BASSI  BRESSAN
 LAURINI  LAVERONE
 TONELLI  ELY
 RUGANI  CORTI
 HYSAJ  LAZAAR
 MORO  FIAMOZZI
 VALDIFIORI  DAMONTE
 CROCE  BARBERIS
 PUCCIARELLI  CALIL
 TAVANO  NETO PEREIRA
 MACCARONE  PAVOLETTI

 

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | PEnAlty – 2a puntata 17 Ottobre 2013
Articolo successivoCurva Ospiti | I tifosi del… Varese
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. Anche se son sicurissimo che il momento di Verdi verra’ ……credo che in questo momento tirare in ballo continuamente il ballottaggio fra lui e Simone non abbia piu’ senso…….FINCHE’ IL PUCCIA SI ESPRIME IN PARTITA SU QUESTI LIVELLI PURTROPPO PER VERDI CI PUO’ ESSERE SOLO LA PANCA…..anche se in allenamento dovessero esprimersi sul solito livello…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here