EMPOLI 1
VARESE 2

 14′ Martinetti; 26′ Buscè; 94′ Cellini

 

 

EMPOLI: Pelagotti; Vinci; Tonelli; Stovini; Regini; Buscè (84′ Guitto); Moro; Valdifiori (68′ Pucciarelli); Signorelli; Tavano; Cesaretti (73′ Dumitru).

A Disp: Dossena; Chara; Hysaj; Guitto; Castellani.

 

VARESE: Bressan; Cacciatore; Troest; Camisa; Grillo; Nadarevic; Corti; Kurtic; Carrozza (83′ Puccino); Martinetti (70′ Cellini); De Luca (55′ Zecchin).

A Disp: Moreau; Figliomeni; Gomes; Lepore.

 

ARBITRO: Sig. Palazzino di Ciampino. Assistenti: Gava/Italiani.

 

AMMONITI: 62′ Regini (E); 70′ Moro (E)

 

L’Empoli non esce dal tunnel e dopo il flebile pari di mercoledi scorso arriva subito un altro ceffone con il Varese che espugna al 94° il Castellani.

Una vittoria che gli ospiti non hanno assolutamente demeritato avendo giocato tutto il secondo tempo in avanti con nessuna azione degna di nota da parte azzurra se non il tiro debole di Dumitru.

Una gara che sembrava assolutamente alla portata dell’Empoli che dopo aver subito il primo gol (ancora un erroraccio di Tonelli) avevano alzato la testa e trovato il pari. Nel finale di tempo, prima con Cesaretti e poi con Tavano l’Empoli aveva sfiorato il gol facendo capire che in campo c’era solo una squadra e dando buone indicazioni in vista della seconda frazione.

Poi come detto una ripresa davvero raccapricciante finita con la beffa del gol dopo quattro minuti di recupero sugli sviluppi di un angolo che prima del gol aveva visto colpire da parte del Varese la traversa. In difesa tutti a guardare.

C’è da lavorare tanto la situazione è davvero negativa e volendola guarda o no, la classifica è incresciosa. A Pillon adesso tocca l’arduo compito di rimettere in sesto una barca che se non stiamo attenti rischia davvero di andare, clamorosamente, alla deriva.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

6′ – Primo angolo del match guadagnato dagli azzurri sugli sviluppi di un’azione innescata da Valdifiori. Libera poi il Varese.

10′ – Primi minuti del match di totale studio con zero tiri in porta da ambo le parti.

14′ – Varese in vantaggio con Martinetti che approfitta di un errore di Tonelli ed insacca da due passi.

17′ – Azzurri vicini al pari con Cesaretti che davanti al portiere gli tira addosso guadagnando un corner. Dalla bandierina va Tavano ma Bressan abbranca.

22′ – Conclusione di Signorelli dal limite che trova una deviazione di un difensore in angolo. Dal corner ancora Bressan che esce sul cross di Tavano.

26′ – Arriva il quarto corner per l’Empoli ed è GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL con Buscè che sottomisura devia di testa.

29′ – Punizione di Tavano dal limite che esce di un paio di metri sopra la traversa. Adesso gli azzurri ci credono.

30′ – Scintilli in campo tra Carrozza e Buscè.

31′ – Corner per l’Empoli, il quinto, lo calcia Valdifiori ma spazza la difesa in maglia bianca.

35′ – Buona discesa di Buscè sulla destra, palla che arriva poi a Moro che da fuori area spara male alto.

39′ – Martinetti va via a Buscè, si presenta ai ventimetri calciando fuori.

41′- Buona azione solitaria di Buscè che da destra si accentra e prova dal limite un tiro che si alza sorvolando di poco la traversa.

43′ – Ci prova adesso Tavano sempre dal limite con un rasoterra che viene parato in due tempi dal portiere lombardo.

45′ – Buono scambio tra Buscè e Tavano con quest’ultimo che entra in area, defilato sulla destra, e spara trovando però l’opposizione del portiere.

47′ – Tavano si divora il gol del vantaggio: prende palla al limite, fa un capolavoro ad arrivare a tu per tu con Bressan, ma poi il portiere è bravo a non cadere nel tranello ed a parare il suo tiro.

47′ – Finisce sull’ 1-1 il primo tempo. Azzurri partiti con il freno a mano ma nel finale sarebbe stato meritato il vantaggio.

 

2° Tempo

3′ – Siluro di Carrozza da fuori, grande respinta in corner di Pelagotti. Sugli sviluppo dell’angolo la difesa azzurra è brava a spazzare.

6′ – Ancora Varese in avanti che va adesso al tiro, sempre dal limiti, con Cacciatore. Palla sopra la traversa.

9′ – Schema azzurro su punizione con Valdifiori che scodella in area per la testa di Buscè che però in maniera imprecisa la mette fuori sul secondo palo.

10′ – Primo cambio effettuato dal Varese che richiama De Luca per Zecchin.

12′ – Grande cross di Buscè da destra sul quale arriva Tavano con il petto favorendo l’uscita del portiere.

17′ – Prima ammonizione dell’incontro: la prende Regini per fallo su Nadarevic.

17′ – Per il fallo di cui sopra punizione per i lombardi calciata da Carrozza in posizione defilata sulla destra, brava la difesa azzurra spazzare.

20′ – Carrozza fa ciò che vuole a sinistra, poi serve Martinetti ben appostato che fortunamente non impatta la palla e l’azione finisce.

22′ – Stanno venendo fuori gli ospiti che vanno ancora a concludere con Martinetti che trova i pugni di Pelagotti.

23′ – Primo cambio anche per mister Pillon che inserisce Pucciarelli per Valdifiori.

24′ – Al tiro Zecchin: palla nettamente fuori ma il Varese è adesso padrone del campo.

25′ – Giallo per Moro che stende Kurtic.

25′ – Cambia ancora il Varese: Cellini per Martinetti.

27′ – Gol annulato al Varese. Kurtic di testa aveva beffato tutti ma la posizione era di offside.

28′ – Cambio per noi: Dumitru per Cesaretti.

33′ – Bravissimo Pelagotti che con il piede devia un tiro ravvicinato di Cellini. Dall’angolo scaturito va di testa Cacciatore che la mette sopra la traversa.

36′ – Conclusione a giro di Nadarevic che si perde sul fondo.

38′ – Ultimo cambio per il Varese che richiama Carrozza per Puccino.

39′ – Cambia anche Pillon che toglie un claudicante Buscè per Guitto.

40′ – Bravo Vinci adesso a togliere la palla davanti a Cellini che si sarebbe trovato a porta sguarnita.

43′ – Pallo d’oro per Dumitru che tocca davvero debolmente la sfera che lemme lemme esce sul fondo.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

49′ – Gol de Varese con Cellini che raccoglie un angolo dei suoi con la difesa azzurra completamente ferma.

 

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAllievi: un buon pari a Genova con la Samp
Articolo successivoTV | Le interviste post partita di Empoli-Varese
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

53 Commenti

  1. tavano e’ tavano,guai a chi lo tocca,pero’ se un errore davanti alla porta cosi’ lo faceva dumitru,saponara o csatellani per dire dei giovanisarebbe venuto giu’ il castellani.forza empoli comunque e poi ciccio ora fara’ il gol della vittoria

  2. Ma dico io se giocava chiunque altro al posto di Tonelli, si erano presi almeno un paio di gol in meno dall’inizio del campionato. E che palle però! Sempre lui!

  3. ..ripeto e ribadisco……infinita tristezza.quest’anno non ci si salva.alla faccia di tutti i proclami precampionato

  4. Senza Musacci e Fabbrini dove vuoi che si vada quest’anno !!!??
    Musacci , sempre criticato , peró dava un senso al centrocampo…Fabbrini , sempre odiato , giocava di gran lunga meglio rispetto ai vari Cesaretti , dumitru, Levan di quest’anno !!! E quando partiva dalla panchina e entrava faceva la differenza non come questo morto di Dumitru !! Un tempo entravano Fabbrini , De Giorgio e Antonazzo, oggi entrano Pucciarelli , Guitto e dumitru !!!! Roba da matti !!!

    • Scusa ma come fai a criticare levan che ha giocato solo una partita?? Poi vabbè che abbiamo perso fabbrini, ma in attacco abbiamo tavano che stà giocando molto meglio del fabbrini dell’anno scorso.. Il problema mi sembra più altro in difesa, dove tonelli al posto di migliorare è peggiorato, stovini non è quello dell’anno scorso in più abbiamo perso marzoratti che in b è un ottimo difesore.. Comunque diamo tempo di lavorare a questo allenatore, che si è trovato di fronte una squadra a pezzi in tutti i sensi..

    • Scusami un po’ ma ora che si rimpianga Musacci e Fabbrini che l’anno scorso come mettevano piede al Castellani erano bordate di fischi, troppo comodo fare così. Antonazzo e De Giorgio poi dove giocano ora ? in serie A ? Casomai posso rimpiangere Forestieri, visto che Fabbrini ha giocato bene fino a Ottobre poi ha sempre tirato indietro il piede. I problemi sono più indietro dove secondo me l’errore più grosso è stato mandar via Marzoratti per far giocare Tonelli. Non per dare tutta la colpa a lui poverino però…

  5. ma perché nn si dimettono tutti questi giocatori mangia soldi…….se hanno i coioni…ho i miei dubbi…prendono e si levino dalle palle….fate giocare i ragazzi della primavera almeno sono umili e ci mettono orgoglio……mi dispiace x Pillon…

    • anche saponara , dumitru e tonelli si diceva che erano giovani della primavera e che erano umili. s’è visto. a mio parere si salva solo il Pela, l’unico che secondo gli girano le scatole quando si perde

      • Come fai a dire che saponata e tonelli non sono umili? Va bene fare errori ma non si può parlare di mancanza di umiltà.. Per dumitru è un altro discorso.

  6. insomma se anche tavano si mette a sbagliare gol clamorosi che basta appoggiarla … non segna nessuno al posto suo. non c’è soluzione a questa crisi , forse ripartire dalla c è l’unica che ci rimane

  7. Il problema dell’Empoli è la condizione fisica!!
    Abbiamo appena un tempo di autonomia…e si fanno continuamente male i giocatori…
    se non si corre nel calcio si perde sempre e comunque!
    Ma la preparazione chi l’ha fatta?? Topo Gigio???

  8. ma il secondo tempo i giocatori erano gia’ sulle gambe,ma perche? ma che preparazione hanno fatto,tutte le partite che ho visto,nel 2 tempo hanno arrancato. e poi tavano in due occasioni la poteva dare a cesaretti e ha ciccato,cocchi tira fuori le palle e critica anche tavano oggi,non sempre a leccare i vari stovini,tavano,ecc se andavi sul 2 a 1 la portavi a casa

  9. mo avete proprio rotto i c…… ma andare a vendere un po di percoche che forse vi riesce meglio.dirigenza il voto per te è 2!!!!PROCLAMI DI PLAY OFF INUTILI AVETE ILLUSO IL POPOLO AZZURRO CHE IN QUESTI ULTIMI ANNI E’ STATO PRESO PER IL CULO TROPPE VOLTE!!!PER NON PARLARE DEL MERCATO DOVE NON SI E’ SPESO UNA LIRA(COME AL SOLITO)E SI E’ PRESO UN DUMITRU COMPLETAMENTE INUTILE(apparte perchè non sta rendendo come dovrebbe, ma soprattutto perchè in attacco abbiamo già tanti calciatori se leviamo gli infortuni)E ANDAVANO FATTE 2 COSE ASSOLUTAMNTE:PRENDERE UN REGISTA AL POSTO DI MUSACCI(ERRORE CLAMOROSO CHE PENSAVANO CHE MORO ERA PLAYMAKER?!?!?)E CONFERMARE FORESTIERI(GRANDE RIMPIANTO E LO STO TUTT’ORA RIMPIANGENDO).non si puo nel dopogara dire gli infortuni,la stanchezza,la sfortuna…perchè una squadra se è FORTE lo dimostra al di là di queste cose!!!!mamma mia che delusione e tantissima rabbia

  10. Il problema dell’ Empoli è solo ed esclusivamente la voglia, questo è un gruppo di montati ed esaltati e qui si possono cambiare 2,3,100,1000 allenatori ma se in campo non si mette il cuore la voglia di rincorrere il pallone e l’avversario per vincere la partita, si può comprare anche 11 Messi ma di gare non se ne vince più una!!! In serie B il salto di qualità te lo fa fare la grinta non la tecnica. Sempre e comunque Forza Empoli!!!

  11. Francesco ti do pienamente ragione . É una vergogna . E anche credevamo che fosse solo colpa di aglietti qua è un problema di tutti ! E anche credevamo di avere gente da serie a ! Ma per favore invece di essere montati andate a lavorare seriamente ragazzi cari ! Mi dispiace solo per noi tifosi che siamo qua a sprecare domeniche e sabati per stare dietro la nostra squadra del cuore !

  12. Tonelli è sulle gambe e non é mai concentrato ma è comprensibile vista la sventola con cui sta insieme… 😉 Dumitru è un giOcatore inutile, ma mon per la voglia, questo è proprio scarso.. Mon da stoppare i palloni.. Ma come hanno fatto a prendelo a Napoli ??
    Non faremo ridere con FABBRINI e Musacci … Meglio Tonelli regista che Musacci.. Il problema sono gli infortuni e la condizione fisica a causa della preparazione fatta dal preparatore atletico che si era portato aglietti e che è stato gia buttato fuori..
    Poi che serva un regista é vero! Ma per pochi soldi i registi non li trovi..

  13. Meno male che c’era il pela anche oggi altrimenti si perdeva con piu passivo! Indegni !!
    Ma come si fa a fare queste figure ? Ma bo….

    • IL PELA SUL PRIMO GOAL DOPO LA CAZZATA DI tONELLI, SE SI TUFFAVA LA PARAVA A OCCHI CHIUSI….E NON ESCE MAI…NON è UN LUSSO ANKE LUI….

  14. O!! deunasega,io mi chiedo come si fa a lasciare libero, in mezzo a l’aria ,uno come Cellini .
    Sono daccordo con voi,qui mancano le basi, preparazione e squadra troppi infortuni e squadra costruita male credo che dopo questi anni il presidente debba pensare di più, cambiare direttore sportivo e preparatore atletico e non solo l’allenatore.
    Cesaretti non è all’ altezza di giocare in serie B Dumitro
    deve giocare almeno un anno in lega prò e speriamo non con noi l’anno prossimo.

  15. Non ho piu’ parole…la partita di oggi e’ la fotografia di una squadra che non puo’che arrivare ALL’ULTIMO POSTO IN QUESTO CAMPIONATO DI SERIE B!!! Una squadra composta forse da 3 o 4 giocatori all’altezza, poi da giocatori forse da C/2 e dai nostri osannati giovani (che si stanno dimostrando evanescienti e non altezza della categoria). Se poi si aggiunge una serie di infortuni muscolari infinita (!!!???), una preparazione sbagliata…NON VEDO COME SI POSSA USCIRE DA QUESTA SITUAZIONE…(forse con un miracolo…)

  16. l’Empoli aveva nella Primavera un bel terzino dx ” chiedere a Mister Donati chi era ” purtroppo ad Aglietti non piaceva e i risultati si vedono ora !!!

  17. Scusate, ma la preparazione chi l’ha fatta? Mi sembra che sia un grosso problema, certo se le gambe non girano mi sembra inutile parlare di tecnica. Sono seriamente preoccupato, non vorrei che quell’omuncolo di San Giovanni ci abbia lasciato un bel regalo!

  18. P.E. PER FAVORE POTETE FARE CHIARO SU TUTTO E NON SOLO SU QUELLO CHE VI PARE?!

    INDAGATE SU QUESTA STORIA DEI PREPARATORI ATLETICI??

    IL PREPARATORE DI AGLIETTI È STATO MANDATO VIA??

    CHE DIAVOLO… NON SI PUÓ SORVOLARE …

  19. Va detto che se durante il mercato pre-campionato oramai sono 3/4 anni che ci danno o si vanno a prendere articoli dell’Eurospin o del Penny Market(non me ne vogliano le catene discount) invece di andare ai’ Cooppe(tra l’altro è sempre colpa dei comunisti) si capisce bene che alla fine la differenze di tecnica, esperienza e qualità si fanno sentire…colpevoli di tutto ciò gli stanchi dirigenti: Pino (co i’ suoi miliardi di intrallazzi probabilmente c’ha troppe seghe pe’ i capo) e che dire dell’illustrissimo Fabrizio(anche lui con tanti ca**i da pelare nella su’ vita privata). Ecco,con tanti ringraziamenti x i bellissimi momenti passati insieme,si facessero un bell’esamino di coscienza e si levassero dalle palle,senza magari aspettare x forza l’offertona dello sceicco del Dubai,sarebbe una grossa scossa x l’ambiente e il tifo della città…poi ognuno la vede un po’ come vuole….ma la lega pro fa paura…occhio!!!

  20. Partirei con il dire che l’unico che non ha colpe è il MISTER,poi vorrei dire che abbiamo disputato un buon primo tempo dove non abbiamo rischiato niente ed oltre al goal abbiamo avuto 2 grandissime occasioni!Purtroppo Tonelli l’ha combinata grossa ancora una volta e siamo dovuti partire ancora una volta con l’andycap!Il secondo tempo ha dimostrato ancora una volta che o si ricomincia degli allenamenti appropiati o si rischia davvero grosso…anche perchè obbiettivamente non siamo una squadra abituata a stare in fondo alla classifica.Io non voglio dire che questo o quello sono da serie C o meno,io credo che oggi eravamo in grande emergenza e seppur nelle difficoltà di un secondo tempo mediocre,qualcosa di positivo si è visto.Bastava che Ciccio avesse infilato il 2-1 e la partita forse cambiava…dico forse perchè i nostri secondi tempi sono imbarazzanti

  21. Squadra in ritiro prima che la situazione precipiti: arrivano altre 3 partitacce nelle quali non farsi rompere troppo le ossa dagli avversari (Bari, Sassuolo e Torino), poi bisogna tornare a far 3 punti con continuità o sarà LegaPro.
    E’ bene che chi di dovere (giocatori e pseudo-dirigenti in primis) cominci a riflettere seriamente su questa eventualità.

  22. Forse stiamo aspettando i campi asciutti e la bella stagione per correre piú degli altri!!(…ve la ricordate vero questa favola che ci hanno sempre rifilato sul finire degli ultimi campionati?).Considerando che fa sempre molto caldo e che non piove da mesi,direi che c’é qualcosa che non va con la preparazione.Vorrei sapere anch’io chi l’ha curata.
    Dal calcio d’inizio del secondo tempo i giocatori azzuri assomigliano (nelle movenze e nella luciditá) maledettamente a mio zio Michele che alle 5 del pomeriggio al termine del pranzo di Natale si alza in piedi barcollando e esclama:”Mi sa che mi butto un pó sul letto,il panettone lo mangio dopo”.
    Appunto.

  23. Ma chi e`questa sventola che sta con Tonelli? E che gli fa fare certe prestazioni del genere? Belen forse? Allora capirei ihihih

  24. Ho visto la partita dalla tribuna mentre scendevo c’era Caccia, ex calciatore che parlando con un signore gli ha detto ” qui si puó andare a giocare anche io e te, si fa più bella figura”..

  25. Sono un grande lettore di questo portale ma è la prima volta che lascio un commento: ora basta! ora bast! Ma lo capite che si retrocede????? Fabrizio Corsi, riprendi in mano la tua squadra, sei circondato da avvoltoi incompetenti. Adesso è arrivato il momento di alzare la voce.

  26. Giuseppe le vuoi dare le dimissioni??? Sei te il male di questa società, non ti vuole piu nessuno, hai fatto il tuo tempo, adesso fai le valige e rimani nella tue cara Firenze. Un consiglio agli ultras: sabato a Bari riperderemo, quindi col Sassuolo preparate un bello striscione anti-sigarino.

  27. Sono abbonato da piu di venti anni, credetemi se dico che questa è la peggiore squadra di sempre. Mai visto un bidone come Tonelli e uno come Dumitru. Adesso a Bari fuori gli attributi e se perdete non tornate a casa. Ma è tornato in televisione cippo Lippi?? Porta mer da come pochi!

  28. ma perche’ parlate di musacci e fabbrini l’altranno erano bidoni ora li rimpiangete vergognatevi io ve lo dicevo che fabbrini era ed e’ di un altro pianeta dumitru levan saponara pucciarelli ma dove pensate che arrivino a giocare questi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here