EMPOLI 1
VICENZA 2

 47′ Romeo (A); 63′ Moro; 84′ Maiorino

 

 

 

EMPOLI: Dossena; Romeo; Tonelli; Ferreira; Regini (77′ Hisay); Spinazzola (74′ Coralli); Moro; Valdifiori; Pucciarelli; Lazzari (86′ Guitto); Cori.

A Disp: Pelagotti; Konate; Signorelli; Camillucci.

 

VICENZA: Pinsoglio; Brighenti; Pisano; Martinelli; Gavazzi; Mustacchio; Castiglia (6′ Maiorino); Misuraca; Giani; Minesso (73′ Imparato); Baclet (64′ Giacomelli).

A Disp: Cappa; Bastrini; Forò; Maritato.

 

ARBITRO: Sig. Velotto di Grosseto. Assistenti: Ciancaleoni/Cucchiarini

 

AMMONITI: 65′ Moro (E); 82′ Brighenti (V)

 

Non sarà una vera e propria rivincita quella che si è presa il Vicenza questa sera, però una piccola soddisfazione sicuramente se la sono tolta. L’Empoli esce alla prima partita dalla Tim Cup (erano anni che non capitava), ed alla prima davanti al pubblico amico dopo un discreto precampionato, ma si sa, quando si fa sul serio le cose cambiano.

Il risultato, lo diciamo, non è veritiero, nel senso che, il pari al novantesimo sarebbe stato più giusto, e l’Empoli puo’ anche attaccarsi alla sfortuna perchè il primo gol subito è davvero incredibile, un autogol degno di maidiregol, di Romeo. Sicuramente poi la condizione è quella che è, anche se a tratti abbiamo visto cose interessanti ed anche spunti in velocità, quella che Sarri vuole dare ai suoi nei tempi più brevi possibili.

Frulla abbastanza bene il centrocampo e fa vedere di essere in buona condizione anche Cori, preferito all’inizio a Coralli, un Coralli che entra a gara in corso ma il suo match dura veramente poco per un infortunio, crediamo, muscolare.

Il gol del pari azzurro porta la firma del nuovo capitano, Moro, con uno dei suoi tiri da fuori, ma questo non basta perchè nel finale una disattenzione della difesa lascia solo Maiorino che segna un gol facile facile.

Dispiace ma non c’è da farne un dramma, adesso l’Empoli avrà due settimane per lavorare al meglio, sperando di recuperare i tanti infortunati e presentarsi al meglio nel debutto che conta, quello contro la Reggina il 25 Agosto.

Presenti in tribuna l’ex tecnico Aglietti.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

1′ – Inizia la stagione 2012/13, con il calcio d’avvio dato dagli azzurri.

3′ – Provano gli azzurri a rendersi pericolosi con un’azione corale che però poi si perde.

6′ – Cambio nel Vicenza: esce Castiglia dolorante per una botta ed entra Maiorino.

7′ – Tiro cross di Maiorino smanacciato bene di Dossena. Minesso deposita poi la palla in gol ma il gioco era fermo.

8′ – Primo angolo del match, è di marca Vicentina. Batte Gavazzi, libera la nostra difesa.

10′ – Gara per adesso sostanzialmente equilibrata con l’Empoli molto attento che cerca di far giocare il Vicenza per poi ripartire.

12′ – Ancora un’azione dell’Empoli innescata da Valdifiori che però si perde negli ultimi trentametri. Azzurri ben messi in campo ma che fanno fatica a sfondare.

13′ – Iniziativa di Pucciarelli sulla sinitra, sponda di Cori, inserimento di Lazzari da tergo che entra in area bene ma si allunga la palla e sbaglia il cross per Cori.

15′ – Cross di Valdifori da centrosinistra, testa di Cori che esce a lato.

18′ – Azione pericolosa del Vicenza con Gavazzi che smarca Minesso solo davanti a  Dossena. Il direttore di gara lo ferma fischiando un offside.

24′ – Primo corner del match per gli azzurri. Batte Valdifiori ma la difesa delle lane libera, palla poi a Moro che fa partire un tiro fiacco che non impensierisce nessuno.

25′ – Cross di Mustacchio sul quale arriva bene Dossena.

27′ – Punizio per gli azzurri ai ventimetri. Batte Lazzari e miracolo di Pinsoglio che la mette in angolo.

28′ – Sull’ angolo di Valdifiori arriva Cori e la mette in gol. Rete annullata dall’arbitro per un presunto fallo, molto molto dubbio.

30′ – Gara ferma sullo 0-0 che si è ravvivata da pochi minuti dopo una fase di stanca giocata a ritmi davvero troppo bassi.

32′ – Bella giocata di Lazzari che cerca di innescare Cori che però perde l’attimo. Il romano sta salendo in cattedra.

33′ – Punizione di Valdifiori che trova una respinta in angolo. Batte lo stesso Valdifiori, strattonato Cori e gli azzurri chiedono il rigore non dato.

35′ – Cross di Pucciarelli che ruba palla sulla metà campo va al cross per Lazzari che però manca la palla di un soffio.

36′ – Ottimo intervento di Romeo a chiudere su Baclet.

37′ – Destro di Misuraca che esce sopra la traversa: un piccolo brivido.

38′ – Lazzari va alla conclusione dal vertice destro dell’area piccola: palla altissima. Sprecata una buona occasione. Adesso c’è un buon Empoli che riparte e cerca di far male.

41′ – Cross teso di Regini da sinistra per Cori che non la prende, palla che arriva quindi dalla parte opposta dove c’è Valdifiori che la rimette in mezzo e trova un corner. Non succede niente dal corner.

43′ – Cross di Mustacchio dalla destra che trova Baclet pronto ad una perfetta sponda di testa per Maiorino che calcia, appena dentro l’area di rigore: palla alta.

47′ – Finisce la prima frazione a reti bianche. Partita equilibrata con le squadre che vanno a tratti (fa caldo e le condizioni atletiche sono quelle che sono) anche se le occasioni gol più nitide sono di marca azzurra.

 

2° Tempo

2′ – Vicenza in gol con un clamoroso autogol di Romeo. L’azione nasce da un rinvio di Dossena che la da a Romeo il quale la restituisce al portiere di piatto, troppo forte, inagannando il nostro estremo difensore.

4′ – Mustacchio prova dalla destra a metterla dentro ma la nostra difesa è attenta e libera.

5′ – Iniziativa di Lazzari che pesca Spinazzola il quale salta un uomo va al tiro ma trova la respinta di Martinelli a due metri dalla linea del gol.

7′ – Angolo per gli azzurri trovato da Pucciarelli. Batte Valdifiori, repinge la difesa veneta.

10′ – Tiro cross di Spinazzola respinto da Pinsoglio.

14′ – Punizione di Valdifiori dai venticinquemetri che non impensierisce Pinsoglio.

18′ – GOOOOOOOOOOOL segna Moro. Un tiro dai venticinquemetri che trova una deviazione di Misuraca che fa scavalcare il portiere per il pari azzurro.

19′ – Secondo cambio per i veneti: fuori Baclet per Giacomelli.

20′ – Giallo per Moro che commette un fallo da dietro su Giacomelli.

22′ – Ancora Moro dalla stessa posizione del gol ci prova, ma stavolta Pinsoglio blocca la sfera.

24′ – Intanto ci informano che fuori dallo stadio ci sono alcuni tifosi del Vicenza, con regolare biglietto, che non vengono fatti entrare nello stadio. Di più non sappiamo.

27′ – Cross di Gavazzi, si inserisce Giani che di sinistro per fortuna spedisce a lato.

28′ – Terzo cambio per il Vicenza: Imparato per Minesso.

29′ – Cambio per gli azzurri: Coralli per Spinazzola.

30′ – Ottimo lavoro di Ferreira che chiude magistralmente Giacomelli.

32′ – Secondo cambio per gli azzurri: Hisay per Regini.

33′ – Cambia tatticamente l’Empoli che passa al 4-4-2 con Coralli che va a giocare accanto a Cori e Lazzari che scala nella linea dei quattro andando a destra. Adesso vedremo Hisay come si comporterà da terzino sinistro.

35′ – L’Empoli prova a chiudere il match: bella azione corale innescata da Valdifiori che però poi si perde per un ottima chiusura della difesa veneta. Sta comunque provando ad alzare il ritmo la squadra di Sarri.

36′ – Moro si incunea verso l’area vicentina, prova il tiro che trova una deviazione ma stavolta la palla va dolcemente nelle mani del portiere.

37′ – Ammonito Brighenti per fallo su Lazzari.

39′ – Raddoppio del Vicenza, incredibile, gol di Maiorino. Iniziativa di Giacomelli sulla sinistra che la mette in mezzo, devia Dossena, palla però che arriva a Mariorino che a porta sguarnita insacca.

41′ – Ultimo cambio per l’Empoli: Guitto pe Lazzari.

42′ – Coralli si accascia a terra da solo, era in possesso di palla. Come se avesse sentito una fitta. Il Cobra sbatte la mano sul campo in segno di dolore e stizza.

44′ – Coralli esce dal campo in barella. Empoli in dieci.

45′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

48′ – L’Empoli attacca ma l’azione è sterile ed i vicentini si limitano ad amministrare.

50′ – Finisce il match. Empoli fuori dalla Coppa Italia sconfitto 2-1 dal Vicenza. Il risultato giusto era sicuramente il pari, l’Empoli paga due errori difensivi, clamoroso e sfortunato il primo.

 

Stafano Scarpetti

PH Max Ciabattini

30 Commenti

  1. Insisto a nn capirti… ma che fai esulti anke quando c fanno goal!? Sembra che x tutto l’anno x avvalorare la tua tesi guferai contro! Sn sincero a me d ‘sta coppa Italia nn me ne può sbatte d meno… e rimango convinto che possiamo fare in campionato tranquillo, ‘sti infortuni finiranno!!

  2. Basta ca..o basta!!!! Ma che squadra è…questa è una squdra di Lega Pro prestata x far numero al campionato di serie B! Questa proprietà se ne deve andare…SE NE DEVE ANDARE!!!voglio vedere chi ancora difende coloro che hanno messo in piedi questa armata brancaleone…anzi brana e basta…di leoni ne vedo pochi!

  3. S’Ostina meglio che vai a ridere da altre parti!!!
    Per quanto riguarda la partita, be’ all’inizio della match ho fatto i complimenti a Sarri perché Lazzari dietro Cori mi pare la scelta migliore che ora come ora si possa fare…
    Intanto c’è da dire che non e’ che ci siamo fatti battere da un squadra di Lega pro, ma da un una squadra da serie B!!!
    Poi siamo ancora molto imballati e non si possono fare considerazioni ora, anche se credo che questa sconfitta ci faccia altro che bene perché ci fa’ capire che per salvarsi dovremo tirare fuori le palle!!
    Comunque…..Vicenza…..HAI VINTO LA PARTITA SBAGLIATA ( vero Daniele 🙂 )

  4. Quando si perde…non è mai importante…a me questo ottimismo peloso da fastidio…dopo il campionato dell’ anno scorso non vedo xchè dovrei dare fiducia ad yna proprietà che si è messa fintamente in vendita (xchè se fosse stata realmente messa in vendia…sarebbe già stata venduta). Ad un mister che si è portato dietro gente mai sentita (sembra il mister argentino de Borgorosso FC).
    Io voglio che questa proprietà vada via…per ricominciare devono andare via tutti! Qualcuno arriverà!

  5. Dài l’anno scorso in Coppa si fece fuori la favoritissima Samp e poi il campionato l’abbiamo visto… speriamo di fare il contrario 🙂

  6. ecco questo con le frasi fatte…

    MAGICO EMPOLI says:
    12 agosto 2012 at 21:32
    Smettetela di criticare, gufacci! Empoli si ama, non si discute! ORGOGLIOSI DI ESSERE EMPOLESI!

    ma qualcosa di tuo riesci a pensarla? O CONTINUI A RISPONDERE PER SENTITO DIRE

  7. Vai vendiamo l’Empoli….aspetta…ma chi investe oggi giorno nel calcio e addirittura in una squadra di serie B?!
    Meglio lasciare le cose come stanno per ora!’
    Ma se non sbaglio l’Empoli non e’ mai stata una societa’ che nel mercato ci buttava milioni, ma vinceva i campionati grazie a giovani promettenti e giocatori esperti provenienti dalla C che avevano tanta voglia di fare!!!
    Lasciamola lavorare in pace questa squadra e vedremo che verra’ fuori un bel giocattolino!!!!

  8. Al sussidiario una volta c era scritto “Vu siete tutti dei mister” oh stiamo calmi!!! Oh aspetttimo a bubbolre…
    forzaaa empoliiiii

  9. L’obiettivo è la salvezza…. se consideriamo che oggi di titolari mancavano, Laurini, Pratali, Croce, Saponara e Tavano e che la squadra è imballata perchè ha fatto una preparazione dura il risultato ci può stare….l’unica cosa che non capisco è tutti questi sarriani….Croce, Camillucci, Romeo…se poi le cose vanno male si fa brutta la situazione…

  10. Ragazzi certo la partita di oggi trova il tempo che trova!! tanti infortuni ecc….Però s’è fatto pena!! Ogni tanto dato che ci gioca un mio amico vado a vedere Il Poggibonsi perchè ci gioca un mio amico, E SI GIOCA UGUALE!!! Mahhh ditemi voi…Poi Tonelli un disastro!! ma un si poteva mandare lui al gavorrano e riprende tognarelli no???!!

  11. Per giudicare aspetto le immagini, però da quello che leggo non si sarebbe fatto malissimo, si è pagata cara una grande caxxata. succede. Coralli che si è fatto di preciso?

  12. la cosa preoccupante non è la sconfitta, ma tutti questi infortuni, ancora prima di iniziare il campionato, come l’anno scorso

  13. Per rispondere a SAM…DICO CHE IN EFFETTI IL VICENZA HA VINTO LA PARTITA SBAGLIATA,perchè come ho sempre detto prima di questa partita ,noi avevamo tre risultati su tre(sconfitta compresa).Certo sarebbe stato meglio passare il turno,ma mi sembra che ci dimentichiamo di due cose….primo che l’Empoli quest’anno dovra’ lottare per salvarsi….secondo che mancavano troppi titolari per poter dare un giudizio obbiettivo.Per quanto riguarda S’OSTINA….visto che s’ostina a parlare male di tutto quello che riguarda l’Empoli calcio,senza voler essere scortese,gli consiglierei di cambiare squadra(sempre se è un tifoso empolese)magari gli consiglierei Milan,Inter,Juve….lì sicuramente hanno meno problemi e possono ambire a qualcosa di piu’ di noi!Non si puo’ comunque alla prima sconfitta bacchettare tutto e tutti….anche visto come sono arrivati i goal del Vicenza,che non meritava nonostante tutto di vincere!Sicuramente le batoste fanno capire dove si è sbagliato…e se succedono prima dell’inizio del campionato è molto meglio!

  14. Caro Daniele…Sam…Azzurro…Anonimo ed altri quando avrete visto l’ Empoli in casa ed in trasferta tutte le volte che l’ ho visto io vi potrete considerare veri tifosi empolesi! Proprio x questo sto vomitando critiche alla squadra…al mister e soprattutto all a società! Io non credo al Corsi…non credo a quello che disse durante l’ addio di Vitale…cose peraltro smentite dallo stesso ex DS. Se faremo la fine di Lucchese Pisa Pistoiese Spal Taranto ecc non sarà xchè mancano i soldi a questa proprietà ma perchè non vogliono + investire! Io tiferò xchè se ne vadano…xchè così farò il bene del mio Empoli…altri buonisti non lo fanno invece…ma fra 4/5 partite vedreno in quanti resterete! Credo in pochi…molto pochi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here