EMPOLI 1
VICENZA 1

 39′ Paolucci ; 64′ Buscè

 

 

EMPOLI: Dossena; Buscè; Ficagna; Stovini; Regini (46′ Gorzegno); Ze Eduardo; Moro; Coppola; Saponara (60′ Lazzari); Tavano; Maccarone (37′ Dumitru).

A Disp: Pelagotti; Signorelli; Valdifiori; Mchedlidze.

 

VICENZA: Frison; Brighenti; Martinelli; Pisano; Giani (77′ Bianco); Mustacchio (87′ Abbruscato); Soligo; Botta; Gavazzi; Pinardi (80′ Maiorino); Paolucci.

A Disp: Pinsoglio; Possebon; Bariti; Baclet.

 

ARBITRO: Sig. Massa di Imperia. Assistenti: Bagnoli/Ranghetti.

 

AMMONITI : 19′ Brighenti (V); 22′ Giani (V); 43′ Coppola (E); 83′ Gavazzi (V); 85′ Gorzegno (E)

ESPULSI: 83′ Lazzari (E)

 

Alla fine il match dell’anno è finito in parità, un punto per uno che si devono spartire Empoli e Vicenza.

Sapevamo perfettamente che non sarebbe stato facile portare via la vittoria alla squadra del grande ex, Gigi Cagni, tornato per la prima da avversario ad Empoli dopo che aveva lasciato nel giugno del 2008, ed infatti gli azzurri, dopo aver espugnato Bergamo si deve accontentare di questo punto che lascia gli azzurri alla stessa distanza dei veneti.

I risultati venuti dagli altri campi tra l’altro sono tutto sommato positivi visto il guadango su Ascoli e Nocerina.

La gara, lo ricordiamo, è terminata con il punteggio di 1-1 e non nascondiamo il fatto che ci aspettassimo qualcosa in più dagli azzurri che fino al gol del pari (una perla di Buscè su perfetto assisti di Lazzari) erano praticamente in balia di un Vicenza più fresco ed anche decisamente messo meglio in campo. Di certo è che la benzina nelle gambe dei nostri è nettamente in riserva però la prestazione offerta da Tavano e compagni è stata decisamente insufficente, con un Vicenza che, non avesse i limiti che ha, avrebbe potuto cocretizzare meglio le diverse ripartenze ed i tantissimi angoli.

Adesso in180 minuti dovremmo trovare quei punti che devono portare l’Empoli alla salvezza evitando possibilmente il playout, e facendo a questo punto il tifo per il Pescara che martedi prossimo (mentre verrà consegnato il Leone d’Argento 2012) dovrà ribaltare lo 0-2 iniziale con il Livorno per lasciare il vantaggio nei confronti dei labronici allo stesso punto di oggi, altrimenti il destino potrebbe non essere più nelle nostre mani.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

2′ – Sponda di Maccarone per Tavano che calcia dentro l’area di rigore, un tiro non forte che Frison para facilmente.

3′ – Va via bene Ze Eduardo a destra che poi la va a mettere in mezzo ma nessuno raccoglie.

4′ – Azione di Regini a destra, palla in mezzo per Maccarone che stoppa ma è in offside, poi l’ex Samp mette la palla in gol ma il fischio era già arrivato.

6′ – Prova da sinistra un tiro al giro Gavazzi che finisce abbondantemente fuori.

7′ – Il Vicenza trova il primo angolo del match. Maccarone di testa rimette in angolo la palla. Palla adesso che finisce direttamente nelle mani di Dossena.

8′ – Con i pugni adesso Dossena a sventare un traversone di Mustacchio.

9′ – Conclusione di Paolucci dalla breve distranza che finisce a fil di palo. Troppa libertà per l’avanti biancorosso.

11′ – Momento di spinta della formazione veneta con gli azzurri dietro a fare muro.

14′ – Pericolo in area azzurra, poi Maccarone mette palla in corner. E’ lo stesso Maccarone che, da difensore puro, spacca il tiro dalla bandierina.

15′ – Mustacchio metter una pericolosa palla in mezzo, rasoterra, nessuno la prende, la palla si ferma li, poi arriva Buscè in grande affanno a pulire l’area. Biancorossi più vivi in questa prima fase di match.

17′ – Con caparbietà Paolucci trova un altro angolo. In qualche modo spazza dal calcio d’angolo Saponara.

19′ – Ammonito Brighenti per fallo su Ze Eduardo che lo aveva superato. Punizione ai trentamenti posizione centralissima. Calcia la punizione Tavano, direttamente in porta, tiro da dimenticare.

20′ – Ficagna duella con Pinardi e riesce a mettere la palla in angolo. Batte adesso male il Vicenza, la palla esce dalla nostra area e la spazza definitivamente via Coppola.

22′ – Ammonito Giani che stende Saponara.

24′ – Buscè di testa da il sesto corner ai vicentini. Batte Botta respinge Stovini, poi l’azione prosegue ed è ancora angolo per il Vicenza. Esce perfettamente Dossena e blocca. Empoli in vistoso affanno.

26′ – Destro violento di Paolucci dal limite d’area che si alza di pochi centimetri sopra la traversa.

27′ – Emblamatico adesso, Saponara prende palla nostra trequarti e solo potrebbe partire un pericoloso contropiede ma sia lui che i compagni vanno al piccolo trotto. Empoli che da l’impressione di avere davvero poca benzina in corpo.

31′ – Bella progressione di Regini che arriva in fondo al campo e trova il primo corner azzurro. Batte malissimo Tavano, respinge la retroguardia veneta.

32′ – Cross di Tavano da sinitra deviato in angolo. Ribatte ancora malissimo Tavano e rilibera la difesa biancorossa.

35′ – Errore di Regini in disimpegno che favorisce Mustacchio il quale prova il tiro ribattuto da Stovini.

36′ – Vicenza vicino al gol con Musacchio che raccoglie una respinta di Dossena e batte a porta vuota, palla tolta sulla riga da Stovini in angolo.

37′ – Cambio per l’Empoli: esce Maccarone (si toccava la schiena) per Dumitru.

39′ – Vicenza in gol con Paolucci che soffia palla a Ficagna (che errore il nostro difensore) e si presenta da solo davanti a Dossena infilandolo. Vantaggio purtroppo giusto.

40′ – Il Vicenza fa quel che vuole dietro non c’è la minima opposizione e prima Mustacchio  poi Brighenti tirano in porta con palla sempre fuori.

41’ – Tiro inutile di Dumitru dai trentametri che esce nettamente

42’ – Ancora angolo per i biancorossi, libera poi Ficagna.

43′ – Ammonito Coppola per fallo su Brighenti.

45′ – Gavazzi da sinistra la mette in mezzo e Stovini libera la nostra area.

46′ – Finisce la prima frazione con il Vicenza, purtroppo, giustamente in vantaggio di un gol.

 

2° Tempo

1′ – Cambio nell’Empoli dagli spogliatori: Gorzegno per Regini.

4′ – Bella azione di Buscè che entra in area, serve Tavano che ha tre vicentini addosso ma trova un angolo. Angolo, come spesso succede, buttato via.

6′ – Errore di Saponara nella trequarti veneta, perde malamente palla e parte un pericoloso contropiede sul quale mette una toppa Gorzegno.

7′ – Perde palla Gorzegno, poi rimedia mettendola in angolo, l’undicesimo per il Vicenza. Libera poi la nostra difesa.

9′ – Mischia in area vicentina con sia Tavano che Dumitru stanno fermi a guardare la palla che poi viene allonatanata da Martinelli.

11′ – Tavano parte in posizione centrale, vede Dumitru a sinistra lo serve ma con un tocco sbagliato.

12′ – Saponara prova in caduta un lob sul quale Frison va a deviare in angolo. L’azione più pericolosa dei nostri. Batte Tavano, testa di Ficagna ed ancora angolo. Adesso batte Saponara, pessimo tiro.

14′ – Coppola entra in area avversaria da sinistra, serve basso Dumitru che viene però anticipato, angolo. Batte Tavano, tocco di testa di Buscè con palla fuori.

15′ – Ultimo cambio per gli azzurri: Lazzari per Saponara. Tre cambi tutti per problemi fisici.

17′ – Magistrale Stovini a chiudere su uno scatenato Pinardi.

18′ – Mustacchio calcia alto dal limite.

18′ – Ammonito Ficagna per un fallo nell’azione di cui sopra fatta proseguire dall’arbitro.

19′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL che rete di Buscè che in mezza girata batte Frison. Cross perfetto di Lazzari.

22′ – Travolgente Dumitru a sinistra che la mette dentro per Buscè, palla a Tavano che tira sull’esterno della rete.

24′ – Lazzari serve in profondità Coppola sul quale però chiude Botta. Lazzari possiamo dire che ha cambiato il passo degli azzurri.

25′ – Prova la botta Dumitru dal vertice destro dell’area: palla fuori.

26′ – Risponde Paolucci, anche per lui esterno della rete con Dossena che ha controllato la palla con gli occhi.

27′ – Rasoterra di Mutacchio che passa sotte le gambe di Gorzegno e finisce nelle mani di Dossena.

28′ – Azione dubbia in aria vicentina, grande proteste per un presunto fallo su Dumitru e quindi il reclamo del rigore, ovviamente non dato.

29′ – Coppola dai trentamenti: palla nettamente fuori.

31′ – Cross senza arte ne parte di Ze Eduardo che para facilmente Frison.

31′ – Tiro cross di Mustacchio, blocca bene Dossena.

32′ – Bel triangolo Lazzari-Dumitru che all’ultimo però non si chiude.

32′ – Primo cambio per il Vicenza: Bianco per Giani.

34′ – Azione insistita in area azzura con poi Moro che riesce alla fine a tirar via la palla.

34′ – Sul contropiede, che azione di Lazzari che salta due uomini poi subisce fallo e va giù, l’arbitro non vede però il fallo, incredibile.

35′ – Tiro-cross di Pinardi che si perde sul fondo.

35′ – Secondo cambio per il Vicenza: Maiorino per Pinardi.

37′ – Espulso Lazzari per una reazione su Gavazzi che aveva su di lui fatto un bruttissimo fallo. Gavazzi ammonito.

39′ – Maiorino prova il rasoterra ben bloccato da Dossena.

40′ – Soligo dal limite con Dossena a metterla in angolo con i pugni. Dossena allontana con i pugni.

40′ – Ammonito Gorzegno per proteste.

42′ – Ultimo cambio per il Vicenza: Abbruscato per Mustacchio.

44′ – Dossena Dossena Dossena. Grande parata del nostro portiere su Abbruscato dal limite. Angolo direttamente fuori.

45′ – Saranno quattro i punti di recupero.

49′ – Finisce 1-1. Un punto ottimo alla luce di quanto visto in campo e di quanto arrivato dalla radio.

 

Alessio Cocchi

44 Commenti

  1. Davvero un punto d’oro…non potendo far di meglio. Anche alla luce dei buoni risultati (1 giornata in meno, stessi punti di vantaggio su vicenza, livorno. 1 in piu’ sulla nocerina, e siamo avanti all’ascoli per scontri diretti).
    Non capisco il finale del pezzo in cui si dice che la vittoria del livorno sul pescara ci renderebbe non piu’ padroni del nostro destino: il livorno anche se dovesse vincere andrebbe a – 1, quindi resteremmo davanti e avremmo sempre tra le nostre mani le possibilita’ di salvezza, da giocarsi a Grosseto e in casa col cittadella (il livorno la prossima va a Brescia…)

  2. PER LO STAFF DI PIANETAEMPOLI: indipendentemente dal risultato di Pescara-Livorno il destino è nelle nostre mani perchè se facciamo 6 punti nelle prossime 2 partite ci salviamo matematicamente!

  3. Da un allenatore senza palle ti devi per forza aspettare una squadra senza palle!!!!
    La cosa più brutta è vedere i ns avversari che vengono ammoniti perchè ci prendono a pedate e gli azzurri che invece i cartellini se li prendono solo per proteste e per falli di reazione…. Ma gente come Ficagna, Moro, Coppola, Stovini dove la mette la propria esperienza!
    Veramente una partita da dimenticare… peccato perchè oggi vincere avrebbe significato salvezza quasi sicura!
    E poi la solita domanda…. come mai gli altri corrono il doppio di noi?
    Speriamo bene, forza Empoli!

  4. Non per difendere la squadra, ma atleticamente – e forse anche mentalmente – il calo era quasi ovvio, visto che eravamo alla quinta partita in 15 gg (verona, gubbio, ascoli, leffe, vicenza)…quasi tutti scontri diretti quasi tutti(eccetto l’albino} contro squadre in lotta serratissima per i loro obiettivi. Allo stesso modo e’ ovvio il motivo dello schieramento di Saponara: si e’ cercato di fare quel poco turn over dove era possibile visto che in difesa siamo contati ed in attacco ne abbiamo buoni 2 su 4 (mi spiace per Levan, ma non segna mai). Se non sbaglio Lazzari ad albino aveva fatto bene nel primo tempo, per poi calare vistosamente nella ripresa. oggi e’ stato determinante perche’ ha giocato 20 minuti. Volenti o nolenti nelle prossime partite dovremo essere in grado di fare a meno anche di lui..

  5. ..e adesso dopo l’ennesima delusione della stagione(più per la prestazione che per il risultato)tutto passa dalla partita pescara-livorno….se i labronici dovessero malaugaratamente vincere si scanenerebbero tutta una serie di effetti negativi per noi!
    1)il grosseto non sarebbe più matematicamente salvo e quindi con noi niente biscottino e lotteranno almeno per il pareggio.
    2)dopo il pareggio con noi il grosseto sarebbe salvo e quindi lascerebbe al livorno una facile partita finale e quindi per i labronici l’evidente possibilità di portare a casa 9 punti nelle ultime 3 (brescia senza motivazioni) e quindi superarci…..
    complicato ma…molto verosimile!!!!!d’altrode ce la siamo voluta…….bastava vincere oggi caxxo!!!!!!

    • Chiedilo al Bari se il Brescia era demotivato!! Non esistono partite facili e nessuno ti regala nulla …. Il Pescara lotta per la A, fare 3 goal ci mette 10 minuti.

    • Non la vedrei cosi nera in quanto:

      1) Non credo che il Grosseto ci conceda facilmente i 3 punti davanti al suo pubblico neanche con la salvezza matematica(che comunque non cambia di una virgola il suo campionato, visto che con il livorno vittorioso a pescara il Grosseto manterrebbe 6 punti di vantaggio sulla zona a rischio…e con 2 squadre nel mezzo)

      2) Non darei per scontato che il Brescia perda in casa propria contro un Livorno che non segna da 4-5 turni e che ha quasi sempre incassato reti.

      3) Il livorno a Pescara partira’ avvantaggiato, ma non penso che potra’ fare facilmente i 3 punti contro Insigne e co.

      4) Il nostro destino e’ in mano nostra, ma comunque puo’ essere anche aiutato dai risultati di squadre come Ascoli o Vicenza, che hanno da vincere le loro partite.

      In sostanza, e’ vero che vincendo oggi si chiudeva il nostro campionato, ma non mi fascerei la testa anzitempo.

  6. Mi preoccupa l’infortunio do Mac e la squalifica di lazzari che non capisco perche non giochi…se volete vendere Saponara non lo fate vedere!!!

  7. oo gente sè giocato di mxxxa come sempre ma almeno un punto è arrivato…come si fa fatica noi la fanno anche quell altre e forse anche di piu!
    un vedo l’ora di esse a fine maggio sperando in qualcosa di bono

  8. S’ e’ fatto tre partite in una settimana, la condizione atletica era evidentemente non al top e si e’ visto in tutti i ragazzi! Leomessi sei monotematico, fortuna che te ne intendi di calcio!! Meglio che te ne vai a lavorare

    • Non si tratta di essere monotematici ma solo realistici,non sto a spiegare a te il motivo, tanto penso che non saresti obbiettivo… e non ho mai detto di essere convinto di aver ragione,sprimo solo la mia opinione, non posso? Non commento o critico MAI quello che dicono gli altri, ma faccio solo dei commenti personali, al contrario di tanti fenomeni che ci sono qui!!! In una cosa hai ragione, io LAVORO, il calcio e’ una passione,buona serata, Ciao!

  9. Se è stata partita vera, e ne dubito……, se fossi il Corsi prenderei a schiaffi prima l’allenatore poi tutti i giocatori tranne Moro e Busce’, perche’ un primo tempo come abbiamo fatto noi, se non sai che poi finira’ in pareggio, non lo giocano cosi male neanche undici amatori. Comunque ripeto o c’era un accordo o non e + possibile accettare partite in casa come quella del primo tempo.Avevamo un macht point e l’abbiamo sprecato speriamo che non ci costi caro……perche’ squadre come l’albinoleffe o arbitri che ci regalano rigori come e’ successo martedi non ci sono +.
    L’unica consolazione è avere in squadra gente come Moro e Busce’ altrimenti…..
    Abbiamo voglia di vedere il vero, nostro Empoli, quello degli ultimo 2/3 anni non ne è nemmeno la brutta copia!!. Se ci salveremo facciamo un gran pulito che di questi, a parte alcune eccezioni non sappiamo proprio cosa farcene!!

  10. buon punto,squadra molto stanca con il vicenza che correva il doppio di noi.IL DESTINO E’ NELLE NOSTRE MANI,PERCIO’ NON DOBBIAMO PENSARE CHE FA IL LIVORNO O LA NOCERINA O CHI ESSO SIA,MA DOBBIAMO PENSARE SOLO A NOI STESSI E FARE PIU’ PUNTI POSSIBILI IN QUESTE 2 GIORNATE.comunque grande il nostro PENDOLINO NAPOLETANO,a 37 anni suonati ha giocato tutte le ultime partite in pochi giorni e per di più oggi ha fatto un gran gol.grande buscè!!!

  11. buon punto.ma pessima prestazione….se avevamo una squadra come(pescare,torino…)se ne prendeva 10…adesso abbiamo davanti due partite con squadre che non hanno piu niente da chiedere al campionato,speriamo di portare in saccoccia 6 punti!!!

  12. S’è fatto pena oggi, speriamo di non fare il playout perché ovunque si giochi si andrebbe solo a perdere. Ficagna indegno!

  13. Oggi ho visto una squadra che davvero pareva stanca per le troppe partite giocate in maniera così ravvicinata ed è per questo che la squadra ha cominciato la partita senza giocare al massimo….si vedeva benissimo la paura di arrivare alla fine con la spia della riserva accesa….Questa è stata la ragione principale per cui il Vicenza ha preso campo….e fino alla fine del tempo purtroppo abbiamo perso un qualsiasi filo logico con la partita.Qui ha sbagliato anche Aglietti…che doveva inserire da subito Valdifiori e giocare con un piu’ robusto 4-4-2.Alla fine dei conti,prendiamoci questo pareggio….che tra l’altro ci permette di lasciare il Vicenza a 5 punti…e sinceramente non è poco.Adesso ci attendono altre 2 finali…ma soprattutto sara’ importante la partita di Grosseto….vedremo dopo il recupero del Livorno se potremmo accontentarci di un pareggio o no!L’unica cosa che dispiace è che come sempre gli errori della difesa continuano ad essere grossolani,mentre noi se dobbiamo far goal…dobbiamo sudarcelo!Comunque in questo momento…se fossi al posto delle altre pericolanti…sarei molto piu’ contento di avere i punti che ha l’Empoli! propio

  14. dai ragazzi,si’ e’ giocato tanto col recupero con l’albinoleffe,la squadra era stanca,ma col cuore ha preso un punto e alla fine si’ e’ raggiunto anche l’ascoli e le altre sono dietro,quest’anno di bel gioco se ne’visto poco,ora vediamo di stare uniti e portarci a casa questa salvezza che sarebbe un mezzo miracolo .daniele,se ti va rispondimi,perche’ ti stimo come utente di pe

    • LUCA ti rispondo dicendoti che forse molti non si sono accorti che se quest’anno ci salviamo…avremo fatto un miracolo….lasciando stare il valore della squadra che non è sicuramente quello che dice la classifica,credo che troppe cose siano state sbagliate.Ha sbagliato la societa’…ha sbagliato chi l’ha preparata atleticamente…hanno sbagliato i giocatori con prestazioni a volte davvero inconcepibili o con errori difensivi gravissimi….hanno sbagliato gli allenatori con scelte di giocatori che di tecnica ne avevano zero(Guitto e Signorelli avrebbero meritato di giocare con piu’ continuita’…ad oggi tra l’altro avrebbero acquisito la giusta esperienza per poi,l’anno prossimo,farci fare quel salto di qualita’ che ci servirà per tornare in A o comunque di fare un campionato di spessore)…mettici poi tutti gli infortuni e un’annata no sia dei giocatori giovani come Saponara,Tonelli,Mchelidze,Pelagotti e perchè no anche di Brugman…ma non tanto come prestazioni che si sa in tenera eta’ possono essere altalenanti,ma soprattutto in termini di PERSONALITA’.Sicuramente quest’anno di gioco se nè visto davvero poco…ma secondo me la cosa non è da imputare agli allenatori…ma ai giocatori che non sono stati in grado di esprimerlo.Forse l’unica cosa da imputare soprattutto a Carboni e ad Aglietti e quella di aver insistito con un modulo che doveva essere adottato con un trequartista tipo Vannucchi,che pero’ nemmeno lontanamente si puo’ pensare di aver avuto in squadra quest’anno!Se ancora siamo in lotta alla fine devi ringraziare Ciccio,Antonio,Stovini,Moro e SuperMac….i piu’ vecchi ma anche i piu’ bravi.Aglietti comunque ha fatto buone cose da quando è tornato…non ultime il fatto di aver fatto quei punti che ci stanno portando forse ad una salvezza insperata dai piu’ e il coraggio(e anche la necessita’)di cambiare un portiere che ci è purtroppo costato molti punti e che invece di raggiungere la giusta esperienza e maturazione,ha messo in luce tutte le sue pecche(almeno quest’anno).Di certo Dossena sta dimostrando di meritare la conferma per l’anno prossimo e mi chiedo come mai negli ultimi 2-3-anni abbia giocato così poco!Comunque LUCA ANCORA NIENTE è STATO FATTO e la partita di Pescara con il Livorno…potra’ dirci molto di piu’….una cosa è sicura se il Pescara riuscira’almeno a pareggiarla questa partita per noi tutto potrebbe essere piu’ facile e comunque male che vada almeno allo spareggio ci andiamo!

      • E bravo Daniele, quando danno del vecchio a te stai giorni e giorni senza scrivere e fai l’indignato…se invece danno dell’anziano a qualcun altro tu gli rispondi e a tono senza battere ciglio.
        E pensare che usualemi era stato uno di quelli che ti avevano difeso,
        Ammazza,
        O, beninteso, a me non me ne frega una cippa di te, usualemi e Luca, manco vi conosco, solo che penso che la coerenza sia il pregio più grande di una persona e tu hai dimostrato di non averla.
        Per usualemi: non ti mettere a replicare a Luca, è evidente che si tratta di un ragazzino viziato senza un briciolo di sale in zucca! Se gli rispondi fai solo il suo gioco e non ci guadagni nulla.
        Ma Vannucchi non scrive più? Lui si che mi garbava! Schietto, diretto e senza fronzoli

        • Vedi Empolese…una cosa è dare dell’anziano permaloso ad una persona o accusarlo di gufare IN UNA REPLICA DI RISPOSTA…una cosa è dare del VECCHIO RINCOGLIONITO…..a parte che credo che Usualemi non abbia 55 anni come me,ma credo sia abbastanza piu’ giovane….se ti vai a vedere la pagina in cui sono stato offeso….nessuno ha preso le mie difese quel giorno se non un Nick che adesso su 2 piedi non ricordo!Ma non è che me la ero presa a male per questo…perchè chi aveva offeso è sicuramente uno che come persona vale poco e anche un po’ vigliacco perchè parla da dietro un computer e non a quattrocchi,ma era anche perchè mi ero stufato di sentire offese a questo o quello di continuo.Difatti piu’ di una volta LA MIA COERENZA,mi ha portato a dire a lo staff di pianeta di bannare tutti questi…la parola non la dico…,che invece di commentare potrebbero andare a prendere una boccata d’aria che ossigena il cervello.Comunque una cosa è certa….nessuno dei 2 si è offeso e non vedo perchè dovrei intervanire per dire qualcosa a Luca che ha espresso un suo parere di come USUA FACCIA IL TIFO PER LA SUA SQUADRA O a USUA GLI HA RISPOSTO.Finche c’è il rispetto,sicuramente vanno bene anche le frecciatine fra i tifosi…l’importante è non offendere come è successo con me…soprattutto quando quello che diciamo è rivolto alla squadra e non agli utenti di Pianeta Empoli….Il problema è che su questo sito ci sono ancora troppi tifosi che offendono solo perchè sono dei maleducati e vorrei vedere fino a che punto tifosi della nostra squadra!Vorrei ribadire che a 55 anni non mi sento certo vecchio…magari fra 10 anni,la pensero’in maniera diversa ,ma spero di avere la testa che mi ritrovo oggi…che non è certo la testa di un 55enne.Non per niente mia moglie mi dice che son rimasto sempre coi comportamenti di un 30enne e che vorrebbe sapere quando incomincero’ ad essere meno ragazzo! 🙂

          • Diciamo che quando pestano il nostro orticello ci comportiamo in un modo, quando lo fanno agli altri, ogni scusa è buona x fare gli indifferenti.
            Ripeto: affari vostri

          • Vedo che con te inutile dare qualsiasi spiegazione tanto vai avanti con le tue certezze….SE POI PER TE QUELLO CHE HA DETTO L’UTENTE LUCA TI SEMBRA OFFENDERE,mi sa che tu ti offendi per poco….io quello che ho scritto lo puoi constatare con i tuoi occhi….almeno in quelli(riferito agli occhi)spero che crederai!

  15. usualemi,sei proprio un gufo,nonostante tu sia una persona di mezza eta’ non hai proprio il dono della saggezza,sempre a criticare,criticare,si e’ preso un punto,si’ e’ giocato malissimo.e’ una costante dall’ inizio anno,ora stiamo vedendo la salvezza,diamine stiamo uniti

  16. Caro Luca conta che io ho scritto mentre vedevo la partita, con l’adrenalina a mille, non come te a fine partita.
    Magari mi posso anche sbagliare, ma la maggioranza dei commenti “mi pare” abbia condiviso con me che abbiamo giocato male. Io mi sono soli preso la responsabilità di dirlo DURANTE la partita ben sapendo di poter essere smentito.
    Infine, caro Luca, ti ringrazio x la “mezza età” che mi assegni: a tale riguardo, in tutta sincerità, fossi in te mi augurerei di arrivare ai miei anni con la stessa cultura ed il medesimo cervello del buon “usualemi” chiunque egli sia… fidati…

    • Che ti dava noia i sole,per non venire allo stadio (purtroppo e’ la malattia degli empolesei,criticare e non amare la squadra della propria citta’)

  17. grande joringovero,sono d’accordo,ci si salva,e da come si sta giocando dall’ inizio dell’anno sarebbe un miracolo sportivo,concordo

  18. …a vedere la squadra oggi sembrava uguale uguale quando tu sei in riserva con l’auto e tu ti cachi in mano sperando di riuscire ad arrivare al distributore. La benzina è finita, e di brutto, speriamo gente speriamo.

  19. daniele,analisi perfetta,quando si fanno annate cosi’ in sofferenza,le ragioni sono piu’ di una e tu le hai esposte perfettamente,io ci metto anche l’infortunio di valdifiori e di ciccio dopo la botta rimediata proprio col vicenza nel girone di andata,pela purtroppo non si’ dimostrato sicuro nelle uscite e si e’ perso qualche punto, e i giovani si sono un po’ persi,cambiando 3 allenatori non ha aiutato,ecc ecc.Ora a maggiore ragione,dopo quste difficolta’ si vede la possibilita’ concreta di salvarsi,sosteniamo la squadra,oggi si’ e’ giocato malissimo ma il punto e’ prezioso.Comunque daniele,grazie per la tua risposta

  20. Siete consapevoli che se il Livorno porta a casa i tre punti da Pescara noi si fa il playout col Vicenza ed ovviamente si perde! A noi quest’anno ci puo salvare solo Palazzi. Guardate che partita giocherà il Grosseto domenica prox e poi se ne riparla. Squadra alle pompe!

  21. dai commenti che fate sembra che noi si debba sempre perdere e gli altri sempre vincere! e invece sè pareggiato e le altre hanno perso tutte! poi che non si giochi a calcio è un altro discorso ma ora come ora se i punti arrivano mi va bene cosi!

  22. per kiran, e secondo te il livorno prende facilmente i tre punti col pescara anche se parte con 2 gol,il pescara al momento sembra possa fare cio’ che vuole,e poi ha ragione uncebene,al momento siamo o no in posizione di vantaggio sul vicenza,nocerina ,livorno e ascoli?? ed allora pensa positivo vaiiii….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here