Su di lui hanno messo gli occhi addosso diversi club, tra i quali anche l’Empoli. Nelle ultime ore si sarebbe raffreddata la pista che porta al giovane Filippo Boniperti, noi lo abbiamo comunque intervistato per capire da lui cosa bolle in pentola.

 

Ciao Filippo, grazie per aver accettato il nostro invito. Sei molto corteggiato in questo tuo primo mercato da professionista, come stai vivendo il momento?

Grazie a voi, lo sto vivendo serenamente ma contento per l’attenzione che c’è su di me non soltanto per il cognome. Ho tanto da dimostrare e tanto da imparare, questa sarà la mia prima vera stagione tra i professionisti, spero di non deludere le attese.”

 

Sembravi destinato al prestito verso Gubbio, poi anche l’Empoli si è inserito:

Del Gubbio se ne era parlato qualche tempo fa, anche il mio procuratore mi aveva accennato alla possibilità di trasferirmi in Umbria. Da parte mia c’era la totale disponibilità, ho voglia di giocare, sarà difficile trovare spazio in qualsiasi formazione, ma chiaramente ci sono piazze e piazze. Dell’Empoli onestamente ho letto qualcosa sui giornali, non so niente, ma come prima, posso solo sentirmi gratificato di queste eventuali attenzioni.”

 

E’ una domanda banale la mia, ma non posso non chiederti se l’eventuale passaggio ad Empoli sarebbe di tuo gradimento?

Sarebbe un onore, non un semplice gradimento. Empoli è una piazza importante nella quali molti ragazzi verrebbero di corsa. Ho degli amici che sono passati da Empoli (Giovinco, ndr.) che mi hanno etto un gran bene della società e del posto.”

 

In un ipotetico 4-4-2 dove ti collocheresti?

Potrei fare sia a seconda punta che l’esterno a sinistra. “

 

Alla fine però il tuo destino potrebbe essere bianconero?

Se intendi la Juve, ti dico, lo spero, ma in futuro, quando potrò, se prima lo avrò dimostrato, ritagliarmi un po’ di spazio. Per adesso è un sogno che è giusto che rimanga nel cassetto. Ovvio che il mio cuore è e sarà sempre di quei colori.”

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCon Marcello Carli….
Articolo successivoTerzino sinistro: il nome "nuovo" è quello di Gulan
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here