Dieci giornate e due sole vittorie seppur importanti, quella all’esordio con il Milan a San Siro e quello con l’allora capolista Lazio, non sono bastate a Daniele Arrigoni per mantenere il suo posto sulla panchina del Bologna. Evidentemente la sconfitta per 5-1 a Cagliari è stata decisiva affinché la dirigenza felsinea arrivasse a questa conclusione. La notizia è stata ufficializzata dalla stessa società attraverso un comunicato stampa diffuso attraverso le pagine del sito ufficiale.

Al suo posto arriva Sinisa Mihajlovic, ex vice di Mancini, alla sua prima esperienza su una panchina.

 

A.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here