Il Bologna Fc 1909 comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra Delio Rossi, cui va un sentito ringraziamento per il lavoro svolto con professionalità e competenza. A lui e ai suoi collaboratori il Club augura le migliori fortune professionali.

L’allenamento di oggi è stato diretto dall’allenatore dell’Under17 Paolo Magnani.

Secondo quanto riportato daSkySport per la sua sostituzione il club emiliano avrebbe già opzionato l’ex tecnico del Parma Roberto Donadoni. Mancherebbe infatti soltanto la firma, prima che il club annunci il nuovo tecnico.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSampdoria-Empoli: le probabili formazioni
Articolo successivoLe curiosità del prossimo match
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Vista ieri sera un po’ di Bologna-Inter.Partita orribile,se il ragazzo dei rossoblu’ non faceva quell’errore clamoroso l’Inter non avrebbe segnato mai.Vorrei avere anche io un arbitro contro le grandi un arbitro come Banti che ieri ha avuto il coraggio di buttare fuori Melo per 2 falli 2.Quello che non ebbe lo scarso che ci arbitro’ col Milan in casa e l’indecente con i nerazzurri.

  2. Non capisco questa fissazioni di certe società ad incaricare allenatori oggettivamente scarsi che hanno collezionato insuccessi a go go ma che continuano ad essere accreditati solo perché passano da una panchina di prestigio all’altra. Ecco, sia Rossi che Donadoni sono validi rappresentanti di questa categoria. C’avrei messo la firma ad agosto che Delio non avrebbe mangiato il panettone. Adesso penso lo stesso di Donadoni. Magari il panettone ce la fa anche a mangiarlo, ma le frittelle di S.Giuseppe no davvvero. Il Bologna era già scarso l’anno scorso (avvantaggiato dagli arbitri nei play off sia contro il Pescare che contro l’Avellino solo perché bacino di primaria importanza) ma con allenatori scarsi va da poche parti…..

  3. Io invece Renaissance non sono d’accordo perché a parte che Melo doveva già essere buttato fuori sul primo intervento ma poi i 2 cartellini gialli sono sacrosanti. Anzi dopo non ha fischiato mezzi falli a favore dei rossoblù cercando di compensare il nulla. Come del nulla si lamenta Mancini che è semplicemente ridicolo.
    Su D. Rossi sono d’accordo ma per me andava esonerato prima e non dopo una sconfitta immeritata con l’Inter.

  4. Esonerato perché un sopravvalutato come Destro,giocatore che per me puo’ star bene solo in categorie inferiori tipo la B,ha sbagliato come sempre un occasione clamorosa.Giocatore sempre fuori dal gioco che ha un ingaggio vergognoso in proporzione a quello che vale.Con il pareggio non sarebbe stato esonerato e come allenatore non è certo peggio di altri e come lui anche Donadoni.

    • su destro ti quoto in pieno! Delio Rossi invece secondo me oltre ad essere sopravvalutato quanto Donadoni, è pure dimorto bischero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here